1. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5821025
    Allora ragazzi, vado letteralmente pazzo per questo periodo di tempo, insomma adoro la roba classica, quella contemporanea un po meno. Adoro Dickens, Doyle, Wilde, Lovecraft (ok questo è un po piu "recente" ^__^ )
    Ultimamente son riuscito finalmente a terminare la lettura di David Copperfield, piu e piu volte interrortta perchè non riuscivo a superare la prima fase, gli stenti del bambino che doveva affrontare ogni giorno, troppo triste, ma alla fine mi son messo di impegno e l'ho praticamente divorato in una settimana. Capolavoro, Micawber è un personaggione :rotfl: troppo lolloso...
    Ma andiamo avanti, mi interesserebbe avere un vostro consiglio sui MIGLIORI scritti di quest'epoca, tranne roba troppo sdolcinata o romantica, insomma SOPRATUTTO roba "horror", ma anche avventurosa, per esempio ultimamente ho comprato Giro di Vite e i 3 Moschettieri, vorrei anche comprare qualcosa di Verne....
    .
    Tirate fuori il listone di roba da leggere, che davvero la mia ignoranza deve essere assolutamente colmata.
    :)
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  2.     Mi trovi su: Homepage #5821119
    Solidino ha scritto:
    ultimamente ho comprato Giro di Vite e i 3 Moschettieri, vorrei anche comprare qualcosa di Verne....
    .
    Di Verne ho letto "Il giro del mondo in 80 giorni". Mi è piaciuto, ma ti devi mettere nell'ottica di un'avventura come era intesa ai suoi tempi.
    Ho anche iniziato "20.000 leghe sotto i mari", ma è lì che attende di essere continuato, i personaggi mi sono sembrati una copia di quelli de "Il giro del mondo in 80 giorni", quindi per ora mi sta un po' annoiando, anche se alcune idee sono molto interessanti (o almeno lo erano per quei tempi).
    MOLTO più consigliato (secondo me, eh) Mark Twain. Se riesci a trovare da qualche parte "La banconota da un milione di sterline e altri racconti" vai sul sicuro, contiene due dei suoi racconti più azzeccati: quello della banconota appunto e "Cannibalismo in ferrovia", lo vendevano tanti anni in quella collana "100 pagine 1000 lire" (chi se la ricorda?).


    Ci sono un tot di altri autori chiaramente, ma al momento mi sfuggono.


    G.
    "Wrong" is one of those concepts that depends on witnesses.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5821301
    gahn ha scritto:
    Di Verne ho letto "Il giro del mondo in 80 giorni". Mi è piaciuto, ma ti devi mettere nell'ottica di un'avventura come era intesa ai suoi tempi.
    Ho anche iniziato "20.000 leghe sotto i mari", ma è lì che attende di essere continuato, i personaggi mi sono sembrati una copia di quelli de "Il giro del mondo in 80 giorni", quindi per ora mi sta un po' annoiando, anche se alcune idee sono molto interessanti (o almeno lo erano per quei tempi).
    MOLTO più consigliato (secondo me, eh) Mark Twain. Se riesci a trovare da qualche parte "La banconota da un milione di sterline e altri racconti" vai sul sicuro, contiene due dei suoi racconti più azzeccati: quello della banconota appunto e "Cannibalismo in ferrovia", lo vendevano tanti anni in quella collana "100 pagine 1000 lire" (chi se la ricorda?).

    Ci sono un tot di altri autori chiaramente, ma al momento mi sfuggono.

    G.
    Bellissimo, l' ho letto anch' io qualche anno fa e devo dire che mi è piaciuto molto.
  4. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5821321
    ma mica lo sapevo che i 3 moschettieri erano una trilogia....:'(
    ora devo assolutamente comprare gli altri 2 volumi, ma ovviamente nella collezione " la biblioteca di REpubblica".  non ci sono, devo cambiare casa editrice. Epic Fail a Repuibblica. 8-( 
    Ho cominciato Giro di Vite, stupendo e angosciante. :-|
    Dopo mi butto su "orgoglio e pregiudizio" ( credo sia sul "romantico" no?) anche se ho detto che non preferivo questi racconti, ho letto solo l'inizio e mi ha gia intrippato a bestia, ammazza la Jane Austen che brava. :-|
    Era pure bellina.   :D
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  5.     Mi trovi su: Homepage #5821544
    Solidino ha scritto:
    ma mica lo sapevo che i 3 moschettieri erano una trilogia....:'(
    ora devo assolutamente comprare gli altri 2 volumi, ma ovviamente nella collezione " la biblioteca di REpubblica".  non ci sono, devo cambiare casa editrice. Epic Fail a Repuibblica. 8-( 
    Ho cominciato Giro di Vite, stupendo e angosciante. :-|
    Dopo mi butto su "orgoglio e pregiudizio" ( credo sia sul "romantico" no?) anche se ho detto che non preferivo questi racconti, ho letto solo l'inizio e mi ha gia intrippato a bestia, ammazza la Jane Austen che brava. :-|
    Era pure bellina.   :D
     A questo punto leggiti "Orgoglio e pregiudizio e zombie", e tutto tranne che romantico.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5822277
    Se vuoi roba horror del periodo mi viene in mente Edagr Allan Poe.
    Io ho letto Racconti del Terrore,Racconti del Grottesco e Racconti del Mistero,a me personalmente sono piaciuti,
    poi oh,stanno a due soldi ne compri uno e se non ti piace pazienza,mica andrai in bancarotta per 8-9 euri,al
    massimo te li rivendi.
    Sempre ammentendo che tu non li abbia già letti.
  7. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5822314
    ho gia quel libro e adoro Poe. :)

    Ho finito di leggere Giro di vite...cribbio ma James mi spezza il climax in quel modo? -___-
    Bellissimo cmq, intricatissimo per come è scritto, sembra proprio che il giro di vite sia stato dato anche alle parole, frasi avviluppate, a volte oh dovuto rileggere dei dialoghi piu di una volta per capire chi stesse parlando a chi, e cosa stesse dicendo... XD
    .
    Quasi quasi mi metto a cercare altra roba su Henry James, visto che era un "fanatico" dei racconti e non tanto dei romanzi, insomma dello scritto "breve" e bello pregno...e Giro di Vite l'ho divorato in 5-6 ore.
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #5824074
    Solidino ha scritto:
    ma proprio non potete consigliarmi nessuna lettura di quel periodo?
    :'(
     Io i miei consigli te li ho dati :P
    Se invece vuoi roba horror (se di horror si può parlare, il nostro modo attuale di intenderlo è diverso), puoi puntare Dracula di Bram Stoker, anche se è più gotico che horror.
    Eviterei accuratamente Frakenstein (Mary Shelley), una palla di libro secondo me. Noioso.
    Ci sarebbe anche Beowulf del genere gotico, ma onestamente non l'ho letto.
    Magari prova a googlare i romanzi gotici, dovresti avere un bel po' di risultati.

    Visto che lo citi: Orgoglio e preguidizio mi è piaciuto parecchio, solo ci vuole un po' prima che entri nel "vivo".

    G.
    "Wrong" is one of those concepts that depends on witnesses.
  9. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5824163
    gahn ha scritto:
    Visto che lo citi: Orgoglio e preguidizio mi è piaciuto parecchio, solo ci vuole un po' prima che entri nel "vivo".
    G.
        infatti me ne sto accorgendo da me, mi vien quasi voglia di mollarlo....l'altra notte mi ci sonoi addormentato sopra. :D Cmq se dici che migliora....
    Ah Dracula l'ho letto almeno 10 volte in 10 anni, una volta all'anno va letto quel libro. ;)
    Come Canto di Natale di Dickens. :sbav:
    Vorrei leggere altra roba di Dickens, che mi consigli?
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5830942
    gahn ha scritto:
    Di Verne ho letto "Il giro del mondo in 80 giorni". Mi è piaciuto, ma ti devi mettere nell'ottica di un'avventura come era intesa ai suoi tempi.
    Ho anche iniziato "20.000 leghe sotto i mari", ma è lì che attende di essere continuato, i personaggi mi sono sembrati una copia di quelli de "Il giro del mondo in 80 giorni", quindi per ora mi sta un po' annoiando, anche se alcune idee sono molto interessanti (o almeno lo erano per quei tempi).
    MOLTO più consigliato (secondo me, eh) Mark Twain. Se riesci a trovare da qualche parte "La banconota da un milione di sterline e altri racconti" vai sul sicuro, contiene due dei suoi racconti più azzeccati: quello della banconota appunto e "Cannibalismo in ferrovia", lo vendevano tanti anni in quella collana "100 pagine 1000 lire" (chi se la ricorda?).

    Ci sono un tot di altri autori chiaramente, ma al momento mi sfuggono.

    G.
     azz ho provato a leggerlo quest'estate ma è veramente un mattonazzo, a tratti sembra un trattato di biologia...
    smentisco categoricamente ciò che ho appena scritto
    stringimi madre ho molto peccato, ma la vita è un suicidio l'amore un rogo...
    la tua firma fa schifo™

  Consiglio per libri 700-800

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina