1.     Mi trovi su: Homepage #5829986
    N.B.: questo non e' un articolo ufficiale di Nextgame, non rispecchia altro che l'opinione dello scrivente.

    Cosa mi spinga a mettermi a scrivere proprio non lo so.
    Sono "fuori dal giro" da lungo tempo, so solo che mi attirero' le ire di tutti... :D Dei Nintendari quando parlo male di Nintendo, degli altri quando ne parlo bene.
    Io ho un mio punto di vista, assolutamente estraneo a tutto e tutti. Non prendo soldi a parlare di videogiochi, ne' ci guadagno a promuovere/crocefiggere. Esprimo solo cio' che penso.
    Altra cosa, nel 2011 non ha nemmeno piu' senso fare un coverage. Siamo in piena era "leaks" (Wiki e non), prima di un comunicato stampa tutti sanno tutto. Sprechero' il mio tempo sapendo che tutti dall'altra parte dello schermo si beeranno del loro: "LOL, lo sapevo gia'!".

    Ma questo non e' un coverage.
    Questo e' il racconto della mia gitarella fuori porta in un giorno di festa nazionale giapponese (10 gennaio).
    Ho fatto un salto a vedere il Nintendo World 2011. Tanto e' gratis, cosa mi costava provare il 3DS? Prendo il treno in direzione Chiba e in un'oretta sono li'.

    Manco sapevo che si sarebbe tenuto quest'evento. L'ho scoperto per caso su FB, da un'amica che ci era andata.
    Al Makukari Messe vado ogni tanto per lavoro, andare una volta di piu' non mi cambia la vita.

    Pero', che sensazione...
    Un po' come quando faccio visita alla Nintendo a Kyoto. Non che mi lascino entrare, solo fuori. E' come toccare la fabbrica dei sogni di quand'ero bambino.
    Speravo di scambiare due parole con qualcuno che lavora in Nintendo, vedere le facce di chi ha creato tanti best-sellers. Invece gli addetti erano solo i soliti part-timers...
    Mi piacerebbe davvero farvi capire che Nintendo e' solo un'azienda come tante altre. Potrebbe essere la fabbrica di brioches che avete dietro casa. Che pero' ne vende tante di brioches!! :DD
    Pero' quell'alone di magia rimane. Cosi' come quando ho sentito suonare dal vivo Koji Kondo... Ma andiamo con ordine.

    Non sapevo cosa aspettarmi, non sapevo nulla. Pensavo di trovare anche qualcosa sul Wii invece nulla. E la cosa mi sa riflette molto quel che si vedra' nel 2011...
    C'era una parete del padiglione con tutti 3DS dietro a un muro con delle mini-finestre per vedere le demo dei giochi che vedremo. Tra questi, per esempio, Kingdom Hearts 3D o il Mario Kart che vedete nella news di ieri (a proposito di leaks...). Non mi sono nemmeno avvicinato. Oh, mica e' il mio lavoro... Ero solo di passaggio, ho evitato le code!

    C'erano poi gli stand dove facevano provare i giochi. Quelli si' mi interessavano di piu'. Allora, c'era... vediamo...
    - Steel diver
    - Pilotwings resort
    - Nintendo 3DS camera (esempi di foto 3D)
    - ehm... non so come lo chiameranno in inglese, "kao shooting" (fotografare la faccia, sempre le modalita' del 3DS)
    - Shin Hikari Shinwa - Partena no kagami
    - Nintendogs+cats
    - Dead or Alive dimensions
    - Sengoku Musou Chronicle
    - il nuovo Layton
    - AR games (augmented reality)
    - Zelda 3D
    - SSFIV 3D edition
    - Ridge Racer 3D
    - Winning Eleven 3D soccer
    - Bio Hazard revelations
    - Metal Gear Solid Snake Eater 3D

    C'era da fare la coda per tutto, e io non avevo voglia. Tutto organizzato, eh, ti dicevano anche quanto ci voleva di coda.
    Dato che c'ero mi sono accodato per MGS, scoprendo solo poi che era una demo only. Scemo io.
    Pero' si poteva ruotare in real time la telecamera. Ed e' stato comunque il mio primo approccio al 3D.
    E, posso dirlo?, e' vero 3D.
    Ma nel senso che davvero l'occhio avverte la profondita' dello schermo: non e' piu' uno specchio dove sono proiettate immagini, sembra che ci sia un mondo profondo la' dentro, ed e' li' a portata di mano, se infili la mano nello schermo puoi toccarlo...
    Non vedo l'ora che escano i porno.
    Kojima nella sua tech demo ci gioca un sacco con questo fattore. Frecce che paiono uscire dallo schermo, colpi di scena... Beh, sembra che il 3DS possa dare gli strumenti giusti per sbizzarrire tutta la sua creativita'! Per il gameplay poi si vedra'.
    Pero' bello, bello davvero. L'hardware e' valido e si vede.

    Niente, gironzolo un po' per gli stand. Non mi interessa tanto vedere i giochi, mi piace percepire il polso della situazione.
    Vedo diversi stranieri, sento anche parlare in italiano da dei tamarri uber-nerd (nel senso di oltre-nerd, l'aver toccato il livello nerd ed essere andati oltre. Saranno mica di Next... XD ). Mi dileguo.

    Sto per mettermi in coda non mi ricordo dove ma e' quasi mezzogiorno e mezzo, ora dell'evento sul palco.
    Non so cosa sia, vado a vedere. Ehi, un concerto! Figata!
    Attacca l'orchestra, medley Donkey Kong. Stupendo! Beati i miei amici su Facebook che si beccano il video grabbato da buon italiano che finge di non capire che sia vietatissimo...
    E poi... LUI! Koji Kondo sale sul palco! Che emozione... Cioe', altro che Tim Rice, Sakamoto o chi volete voi: eccolo qui il vero re Mida del BGM! Quest'uomo sono 25 anni (celebrati nel 2010) che sforna jingle e musiche che accompagnano la vita di ogni videogiocatore. Chi non riconosce la musica di Mario o Zelda?
    Un tuffo improvviso indietro di 20 anni per me. Quel nome mi evoca i credits alla fine dei giochi, e nuovamente la distanza tra la Nintendo-azienda e la Nintendo-fabbrica dei sogni e' siderale. Ed e' li' a pochi metri da me.
    E non solo... Si mette anche a suonare! Il tema di Zelda... Che emozione indescrivibile, davvero. Un mix di nostalgia della propria infanzia che si spinge fino a diventare nodo in gola.
    E non e' cosi' solo per me, lo vedo negli occhi dei giapponesi che con me sono li' e li' dal versare una lacrima.
    Poi medley di Mario... fantastico. Per chiudere con un proprio medley da solo al pianoforte, eseguendo le canzoni preferite dai fan secondo il sondaggio fatto per il 25esimo di Mario. Questa e' la Nintendo in Giappone.

    Mi separo da Koji a fine concerto, ringraziandolo dal profondo del cuore per tanta grazia.
    Voglio sfruttare il fatto che non ci siano code ai giochi.
    Ma, dannati nerd, hanno avuto gia' tutti la mia stessa idea.
    Intanto sul palco sale il giovane CEO di Level 5. Sa che il suo gioco sara' un blockbuster iper-annunciato, e Nintendo ci conta parecchio ecco perche' gli concede tanto spazio. Beh, direi che si meritano il loro successo.

    Io mi accodo per Street Fighter. In fondo sono qui per giocare, giochiamo a qualcosa, no? E poi la coda era la piu' corta... Improponibile giocare a Layton!!
    Riprendo in mano la consolina, splendida. Solita incaricata che in giapponese mi spiega di non spegnere la console, che a lato c'e' la gradazione 3D e pronti a giocare.
    Provo la nuova visuale a 3/4. Divertente, ma piu' spettacolare che utile.
    Street Fighter dimostra che il 3D non serve in questo tipo di gioco, non mi lascia a bocca aperta come la profondita' di Metal Gear.
    Il gioco poi e' bello come e' bello SFIV. Leggo sulla Nintendo official guidebook che sono accreditati 35 personaggi!
    Mi domando perche' di default i colpi forti siano sui tasti dorsali... Chi e' che si fa ancora del male cosi'??? Passi il calcio su "R", ma lo shoryuuken con "L" e' una tortura...
    Le super si fanno con un semplice touch sullo schermo inferiore. La cosa mi ha lasciato un filo perplesso... Non sara' eccessivamente facile? Mah.

    E poi basta, non ho visto altri giochi. Perche' avevo altro da fare, semplicemente!
    Ma quel che ho visto mi e' bastato, credo che il 20 gennaio andro' a fare una prenotazione per il 26 febbraio. 25'000 yen, non tanti e non pochi, in linea con i prezzi storici della Nintendo (quelli delle console da salotto pero'...).

    Arriviamo a stilare qualche conclusione? Mere considerazioni personali... per carita', nessun giudizio.

    Nintendo ha tra le mani una bomba, e si sa. The next big thing. Potrebbe polverizzare i numeri del DS.
    Ma come tutte le bombe va gestita bene prima che ti scoppi in mano. La concorrenza (Apple, e non voglio aprire nessun vaso di Pandora, e poi Android) e' agguerrita e Nintendo sara' pioniera di qualcosa che non ha precedenti.
    Lo dico perche' la notizia delle "mani avanti" messe da Nintendo sull'utilizzo della console da parte dei piu' piccoli hanno trovato riscontro al Nintendo World: noto mentre faccio la fila un cartello che invita i minori di 6 anni a NON usare la modalita' 3D ma a switchare sul 2D. E allora la cosa fa nascere la domanda... Ma perche'?
    Nessuno mi pare abbia potuto provare un 3DS per tante ore di fila. E se Nintendo sapesse di effetti collaterali? Cosi', la butto li'. Perche' invece di vedere la cronaca di un successo annunciato (come sara', almeno al lancio) ho avuto l'addetto che mi ha fatto provare MGS che mi ha detto: "Allora? Com'e', com'e'? Ti piace? Lo prendi? Mi raccomando c'e' il lancio il 26, informati su come lo puoi prenotare"... Si, si, calmati, lo prendo...
    Insomma stanno andando cauti. Sono i primi e non vogliono essere gli ultimi (Virtual Boy? XD ).
    E poi altro fatto sintomatico di chi si vuole difendere con un prodotto "future-proof", visto che la vita media di questi dispositivi potrebbe essere meno del previsto, e' l'aver infilato QUALSIASI COSA in questo 3DS. Foto 3D, avatar, scambi di dati wireless, augmented reality, retrogaming, TV, digital delivery on demand... Tutto e subito. Come mai questa fretta?

    Le third parties stanno gia' salendo sul carro dei vincitori. Hanno la chances di rispolverare tutti i brand e aggiungere la scritta 3D senza nemmeno dover ripensare al gameplay, come magari avveniva su Wii.
    Credo che di gameplay originali se ne vedranno meno, mi sembra che l'uso del touch per i giochi piu' classici sara' un po' mortificato dall'innovazione a tre dimensioni. Senza poi dimenticare che la vista senza occhiali si ha se non ci si scosta molto da una posizione frontale; mi e' capitato infatti che in alcuni momenti mi sembrava di vedere male Metal Gear, poi mi sono accorto che ero io che avevo leggemente inclinato la console. Nulla di cosi' drastico comunque.
    Io una line-up simile al lancio di una console non la ricordo. Tanti titoli e che signori titoli!! Ho sottomano il booklet di cui sopra, annunciati al lancio una decina di titoli ma poi qui vedo Naruto, Starfox 64 3D, Animal Crossing, Paper Mario, Blazblue, Project Loveplus (LOL!), Ninja Gaiden, Sonic, One Piece... Siamo gia' quasi a un centinaio di titoli, sapete? Di cui molti si vedranno nel 2011.
    Stanno fiutando il business, direi che sia lapalissiano (come tutto il mio intervento! ^^).

    E poi e' una figata tutto, dalle foto 3D all'augmented reality.
    Mi pare che alcuni si lamentino della batteria. Sull'opuscolo parlano di 3-5, con il 3D al massimo, anche 8 se si usa come normale DS. Non mi pare questa tragedia. E poi sono curioso di sapere come vedrete il mondo dopo esservi immerso in un inganno per gli occhi per piu' di tre ore consecutive...

    Da dire ce n'e' parecchio e ancora di piu', ma poi ho preferito tacchinare le standiste e la console e' passata in secondo piano.

    Vi lascio con qualche foto dai. Non sono disponibile a chiarimenti o dibattiti perche' non ho tempo! XD
    Volevo solo raccontarvi le mie impressioni, tutto qui. Che valgono meno di niente, sia chiaro.
    Posso allegare 5 foto... vediamo...

    1- Ovviamente vetrina di 3DS
    2- il motivo di visitare lo stand di Ridge Racer. Non e' l'unico motivo, ce n'erano 4 tutti conciati uguali per somigliare all'eroina (nel senso stupefacente del termine) Namco
    3- code per giocare a Layton
    4- stand MGS
    5- Koji Kondo sul palco

    Ci risentiamo a fine febbraio!
  2.     Mi trovi su: Homepage #5831236
    Brao Brazzy, bel report!
    Per la disposizione dei tasti di SSFIV concordo con te, ma purtroppo credo che la disposizione dei tasti "classica" sia molto più adatta (rispetto a quella che impostavamo noi con i vecchi SF). Il problema grosso di SFIV è che i 6 tasti vengono maggiormente utilizzati rispetto una volta, quindi con il pad risulta veramente difficile trovare una disposizione adeguata (con il Dual Shock 3 l'ho trovata, ma su 3DS si farà veramente fatica), e questo credo sarà il grande neo di questa versione (che tanto comprerò lo stesso, magari è la volta buona che imparo a premere L ^_^)
    Ciao!
    Scream for me Next, SCREAM FOR ME!!!
    Now Playing: KoF XIII, Zelda Ocarina 3ds
  3.     Mi trovi su: Homepage #5831962
    Yeah. Thnks Brazzy. Ero davvero curioso delle impressioni dell'utente medio, voglio propri vedere con occhi la qualità e l'effetto 3D. Inoltre sottolineo di nuovo che i titoli previsti nei prossimi 6 mesi sono gustosi. Speriamo di vedere anche solo la metà di tutto quel ben di dio qui da noi.

    P.s. Postare in questa sezione dimenticata non ti aiuterà a ricevere critiche. :6

    [Modificato da Jack is Back il 13/01/2011 01:22]

    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  4.     Mi trovi su: Homepage #5841490
    20 gennaio 2011: so far so good

    Questa mattina sono andato a prenotare il mio 3DS.
    E' andato tutto liscio.

    Yodobashi Camera di Shinjuku apriva alle 9 e 30. Mi permetto anche 5 minuti di ritardo, un po' preoccupato di trovare gente in coda dalla notte, scene apocalittiche e quant'altro.
    Invece no, nessuno al piano terra, solo i commessi che gridano a gran voce di salire al secondo piano per prenotare il 3DS.
    Eseguo.
    Sopra c'e' una coda che serpeggia tra gli scompartimenti. Nemmeno lunghissima, molto ordinata. Beh, siamo in Giappone... Tutti in fila per due, tutti tranquilli; non serve certo la guardia che sorveglia lo svolgersi dell'attivita'.
    Camminando piano piano e' impossibile non fare una statistica di come saranno le vendite al lancio: TUTTI stanno comprando il 3DS blu, TUTTI stanno comprando Layton. Si capisce per come e' organizzata la cosa: ci sono una decina di commessi, alla cassa o in banchetti appositamente istituiti, e a seconda del gioco richiesto ti devono dare un tagliando; quindi per farsi dare il tagliando urlano il gioco desiderato agli addetti che stanno dietro. Ed e' un continuo: "UN LAYTOOOON!!"
    E io cosa compro? Mah, sono decisamente impreparato... Ero venuto incuriosito per comprare un 3DS, non avevo manco pensato ai giochi!! XD
    Ma si, dai, prendero' Street Fighter e Layton, ne prendo due. Layton e' un'incognita: ok che parlo giapponese, ma come sara' giocarlo tutto in una lingua cosi' difficile? Se poi non capisco le istruzioni degli enigmi? Beh, se cio' avvenisse direi che sarei molto frustrato, quindi Street Fighter ci vuole! :D
    Arriva il mio turno.
    Che DS scelgo? Blu e' affascinante ma cavolo, ce l'avra' chiunque! Vada per il "Cosmo black" allora. E poi voglio Layton e Street Fighter.
    Non si puo', solo un gioco a persona. :-/ Pessimismo e fastidio.
    Vada per Street Fighter, tanto non so nemmeno se avrei tempo per giocare a Layton... O vedro' di prenderlo il giorno dell'acquisto, se non va sold out come temo avverra'.

    Basta, tutto qui. 20 minuti per fare tutto.
    Ora il 26 febbraio non mi resta che presentarmi con i miei due tagliandi con il mio nome e pagare (25'000 JPY + 4300 e qualcosa JPY di gioco). Posso presentarmi a qualsiasi ora del 26 o del 27, due giorni di tempo, e poi la prenotazione scade e il mio 3DS finira' nelle mani pacioccose di qualcun'altro.
    Avra' fatto il sold out Nintendo? Difficile giudicare da quanto visto oggi. Di sicuro Layton fara' dei bei numeri! L'annunciato possibile shortage di scorte potrebbe essere solo pretattica? Beh, non lo escludo per niente. I numeri che fa Apple, l'imminente annuncio di PSP2, l'insicurezza legata alla nuova tecnologia 3D e quant'altro mi sa che fanno dormire Nintendo con un occhio sempre aperto e vigile.

    Aspettiamo il 26 febbraio.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5844121
    _LordByron_ ha scritto:
    Grande brazzy per aver condiviso queste emozioni con noi ;)


    E le emozioni continuano...

    Oggi esco con una ragazza. Non un appuntamento, cosi': c'era la scusa che le dovevo insegnare a usare un po' la macchina fotografica (ha la compatta tipo la mia) e ci siamo trovati.
    Sulla via del ritorno, si parla del piu' e del meno.

    Lei: - "Sai, anche mio fratello come te e' appassionato di fotografia, va sempre in giro con la macchina fotografica..."
    Io: - "Ah, figata. Che macchina usa?"
    - "Credo una Canon"
    [mia faccia -> :cool: ]
    "O forse una Nikon..."
    [mia faccia -> :\ ] :DD
    Cambio discorso... - "Ah, e che lavoro fa il fratello?"
    - "E' un designer"
    - "Bello, bello. Per che societa'?"
    - "Eh, una di videogiochi..."
    :-| "Quale...?"
    - "A Kyoto, non so se la conosci..."
    - "QUALE???"
    - "Si chiama Nintendo..."

    :-| :-| :-|

    Sto facendo pressioni per avere il biglietto da visita della persona in questione... :*)
  6.     Mi trovi su: Homepage #5844361
    brazzy ha scritto:
    Sto facendo pressioni per avere il biglietto da visita della persona in questione... :*)
       Aspetta che Inoki legga questo, poi vedremo dove schizzerà la sua invidia. :DD
    Ad ogni modo grande Layton, mi dispiace davvero che qui da noi bisognerà aspettare ancora millemila mesi prima di vederlo sul 3DS. Spero ci sarà materiale sufficiente ad intrattenermi (e soprattutto spero MGS3D esca in tempo per l'estate, così da darmi una buona scusa per bruciare un sacco di soldi e perdere tempo invece che preparare la tesi).
    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  7.     Mi trovi su: Homepage #5844928
    brazzy ha scritto:
    E le emozioni continuano...
    Oggi esco con una ragazza. Non un appuntamento, cosi': c'era la scusa che le dovevo insegnare a usare un po' la macchina fotografica (ha la compatta tipo la mia) e ci siamo trovati.
    Sulla via del ritorno, si parla del piu' e del meno.
    Lei: - "Sai, anche mio fratello come te e' appassionato di fotografia, va sempre in giro con la macchina fotografica..."
    Io: - "Ah, figata. Che macchina usa?"
    - "Credo una Canon"
    [mia faccia -> :cool: ]
    "O forse una Nikon..."
    [mia faccia -> :\ ] :DD
    Cambio discorso... - "Ah, e che lavoro fa il fratello?"
    - "E' un designer"
    - "Bello, bello. Per che societa'?"
    - "Eh, una di videogiochi..."
    :-| "Quale...?"
    - "A Kyoto, non so se la conosci..."
    - "QUALE???"
    - "Si chiama Nintendo..."
    :-| :-| :-|
    Sto facendo pressioni per avere il biglietto da visita della persona in questione... :*)
      Invidia :'(.. ma la tipa in questione suppongo sia giappa no?
    In ogni caso effettivamente mi ha incuriosito la tua riflessione sul 3D, e se sapessero che a lungo andare ci sono degli effetti collaterali per chi sta diverse ore di fila a giocare?
    Powered by MAC OS X!
    *Io credo in Nintendo*
    Giuro solennemente che ora e sempre la farò fuori dal vaso!
  8.     Mi trovi su: Homepage #5845832
    link900 ha scritto:
    Invidia :'(.. ma la tipa in questione suppongo sia giappa no?
    In ogni caso effettivamente mi ha incuriosito la tua riflessione sul 3D, e se sapessero che a lungo andare ci sono degli effetti collaterali per chi sta diverse ore di fila a giocare?


    Si, si, la ragazza e' giapponese.
    La mia riflessione non e' che uno dei tanti interrogativi da porsi. Stiamo vivendo la cronaca di un successo annunciato o le tantissime variabili ora in gioco riscriveranno la storia?

  [Nintendo world 2011] Una gita fuori porta...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina