1.     Mi trovi su: Homepage #5877801
    babalot ha scritto:
    i soldi non gli mancano. però secondo me, ammesso che effettivamente non ci stiano lavorando, fanno bene a non "mungere" la serie. se c'è una buona idea dietro ok, ma di certo HL non merita un "more of the same". continuassero a fare quel che li stimola maggiormente, io li apprezzo anche per questo.
     Beh, sì, se si può definire un "more of the same" un gioco che esce ogni 6-7 anni quando va bene...
    .
    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  2. next  
        Mi trovi su: Homepage #5877888
    Seph|rotH ha scritto:
    Beh, sì, se si può definire un "more of the same" un gioco che esce ogni 6-7 anni quando va bene...
    .
    Cla.
    non è quello il punto: saranno liberi di non sapere cosa farci con quell'ambientazione e quel personaggio? cioè, parliamoci chiaro, Valve non ha bisogno di soldi, ne ha fin troppi. se activision non tira fuori un cod all'anno a momenti fallisce, Valve può anche evitare. non sono nemmeno quotati borsa e non hanno un singolo dollaro di provenienza venture capital: praticamente non esiste una società più sana e indipendente dal punto di vista finanziario. il giorno che capiranno cosa vogliono fare lo faranno, a me sta bene così.
    .
    mi ha impressionato una frase, in quest'intervista a newell, in cui dice che, sostanzialmente, hanno lasciato perdere un sacco di trend su cui altri hanno costruito fortune: i giochi per wii, i giochi per cellulare, i social games, i MMOG, perché se avessero provato a seguirli tutto adesso sarebbero già falliti. il valore aggiunto di Valve è quello di essere "maniacally focused" su poche cose e di provare a farle bene. finora il mercato ha dato loro ragione, perché cambiare?
  3. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5880693
    D'accordissimissimo con te Baba per quanto riguarda l'evoluzione della saga.

    Sarebbe altrettanto doveroso però portare a casa il risultato e chiudere la trilogia : (.
    Anche perché da un fantomatico HL3 io mi aspetterei un "ulteriore" shift dal punto di vista narrativo, come accaduto nel passaggio HL->HL2, e non certo un intero nuovo capitolo dedicato esclusivamente a chiudere la parentesi aperta da HL 2 : S. Sarebbe un po' troppo poco a mio modo di vedere, trattandosi di Half-Life.
    Spero di essermi spiegato a grandi linee : X.

    Aehm... credo che in ogni caso all'e3 qualcosa emergerà per forza. DOTA permettendo : X.
    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  4. next  
        Mi trovi su: Homepage #5880890
    Andrea_23 ha scritto:
    D'accordissimissimo con te Baba per quanto riguarda l'evoluzione della saga.
    Sarebbe altrettanto doveroso però portare a casa il risultato e chiudere la trilogia : (.
    d'accordissimo. ma hanno appena detto di essere in 250. togli tutti quelli che stanno su steam e che "mantengono" TF2 e L4D2 - non proprio un lavoretto da niente - cosa resta? a stento ci copri i due team che stanno facendo Portal 2 e DOTA 2, che mi rifiuto di pensare occupino meno di cento persone a team. è chiaro che finiti questi due titoli ste duecento persone qualcosa dovranno pur fare. ma, insomma, non stiamo parlando di studi enormi che possono permettersi di fare tre o quattro cose grosse tutte insieme. chi pensa che "sotto sotto" in segreto stiano facendo il Source 2 e Half-Life 3 secondo me vive in una dimensione parallela. la mia personale previsione per HL3 è "non prima di fine 2012". valve time permettendo XD
  5.     Mi trovi su: Homepage #5880967
    babalot ha scritto:
    non è quello il punto: saranno liberi di non sapere cosa farci con quell'ambientazione e quel personaggio? cioè, parliamoci chiaro, Valve non ha bisogno di soldi, ne ha fin troppi. se activision non tira fuori un cod all'anno a momenti fallisce, Valve può anche evitare. non sono nemmeno quotati borsa e non hanno un singolo dollaro di provenienza venture capital: praticamente non esiste una società più sana e indipendente dal punto di vista finanziario. il giorno che capiranno cosa vogliono fare lo faranno, a me sta bene così.
    .
    mi ha impressionato una frase, in quest'intervista a newell, in cui dice che, sostanzialmente, hanno lasciato perdere un sacco di trend su cui altri hanno costruito fortune: i giochi per wii, i giochi per cellulare, i social games, i MMOG, perché se avessero provato a seguirli tutto adesso sarebbero già falliti. il valore aggiunto di Valve è quello di essere "maniacally focused" su poche cose e di provare a farle bene. finora il mercato ha dato loro ragione, perché cambiare?

    Mica ho detto che devono farlo per forza e farlo subito.

    Ho solo detto che un gioco che esce ogni 6-7 anni, a prescindere dal numero che porta dopo il titolo, difficilmente è definibile un "more of the same". Roba tipo COD è un more of the same, non certo la roba di Valve.

    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  6. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5881008
    babalot ha scritto:
    chi pensa che "sotto sotto" in segreto stiano facendo il Source 2 e Half-Life 3 secondo me vive in una dimensione parallela. la mia personale previsione per HL3 è "non prima di fine 2012". valve time permettendo XD


    Io rientro tra questi e non è per nulla illogico : D. Di più: è molto, molto più improbabile il contrario poiché sviluppare tecnologie ex-novo richiede ANNI ed è chiaro che ci si debba preparare con larghissimo anticipo.
    Di solito in queste fasi transitorie a lavorare sulle fondamenta delle nuove piattaforme sono solo una manciata di chief-programmer. Vale a dire i cervelli pensanti delle software-house. Addirittura nei casi di Epic/iD trattasi di una singola persona per team (devo fare i nomi? x°°D). Poi, man mano ci si avvicina alle fasi calde, dove lo sviluppo prende una grossa accelerata, il team dedicato diventa sempre più nutrito : ).

    Nel caso di Valve poi queste distinzioni nette tra sub-compartimenti non hanno davvero ragione d'essere prese in considerazione. Pare sia tutto estremamente mellifluo e mutevole da quelle parti : 0.
    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  7.     Mi trovi su: Homepage #5882357
    Mah, che ci sia un collegamento lo diamo tutti per ultrascontato e dovuto come minimo, minimo, minimo.

    Che possa rivelarsi quella roba lì lo si spera, ma:

    1 - Ho smesso di trastullarmi su Valve dopo l'affaire 'annuncio dell'annuncio dell'annuncio' dello scorso E3 pronto chiaramente a rimangiarmi tutto in caso di altri misteri sufficientemente appetitosi XD

    2 - Vedo improbabile che per il loro progetto più grosso, destinato tra l'altro a un'utenza più grossa, che comprende anche gente che se non gli metti un achievement ad hoc non afferra le sfumature di grana media di story telling un attimo più sofisticati di "cacca, pupù, Chief/Rico", si prenda l'azzardo epocale di finire per vendere qualcosa che fino a quel momento è stato spacciato per altro

    Spero di essere stato abbastanza disilluso e acido.

  [Notizia Valve Software] Forbes dà i numeri su Valve e Steam

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina