1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5887996
    Più o meno il titolo del topic riassume la nuova "politica" che Sony adotterà per i prossimi giochi third party, almeno secondo quanto detto da Scott McCourtney di Sony e riportato qui.

    In particolare:
    "We work very closely with our 3rd parties publishers, not necessarily to lock down games exclusively, but to lock up exclusive parts of games. A good example is Batman: Arkham Asylum, where you could only play as the Joker on PlayStation 3.
    "When you make a title exclusive, you limit its promotional power; we don't want to do that. We want games to be as big as possible - it's great for the industry."


    Dunque, meno esclusive third-party e poi contenuti esclusivi, seguendo un po' una politica che porta avanti la diretta concorrente da qualche annetto a questa parte.

    Ora bisogna capire se la cosa può pagare.

    Oltre all'esempio di Joker mi viene da pensare a Extraction in Dead Space 2 e Kratos in Mortal Kombat.

    Più Kratos per tutti?
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5888010
    Meno esclusive di terze parti.... perchè ne aveva :DD? Insomma tolto MGS non mi pare ce ne siano altre. Sul discorso dei DLC esclusivi continuo a trovarla una politica veramente ridicola, prima da parte di MS e poi Sony che gli va dietro. Che poi a me tange poco, i DLC per me non esistono, il gioco finisce con quello che c'è nel disco.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5888019
    Stefano Castelli ha scritto:
    Più o meno il titolo del topic riassume la nuova "politica" che Sony adotterà per i prossimi giochi third party, almeno secondo quanto detto da Scott McCourtney di Sony e riportato qui.

    In particolare:
    "We work very closely with our 3rd parties publishers, not necessarily to lock down games exclusively, but to lock up exclusive parts of games. A good example is Batman: Arkham Asylum, where you could only play as the Joker on PlayStation 3.
    "When you make a title exclusive, you limit its promotional power; we don't want to do that. We want games to be as big as possible - it's great for the industry."


    Dunque, meno esclusive third-party e poi contenuti esclusivi, seguendo un po' una politica che porta avanti la diretta concorrente da qualche annetto a questa parte.

    Ora bisogna capire se la cosa può pagare.

    Oltre all'esempio di Joker mi viene da pensare a Extraction in Dead Space 2 e Kratos in Mortal Kombat.

    Più Kratos per tutti?


    nell'ottica software è sicuramente un bel incentivo ma viene a mancare la spinta sull'hardware, un gioco esclusivo poteva far acquistare addirittura la console, un contenuto esclusivo di un gioco multipiattaforma può, quasi certamente, far comprare il gioco a chi ha entrambe le console

    personalmente approvo

  4. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #5888032
    Viewtiful Joe™ ha scritto:
    Meno esclusive di terze parti.... perchè ne aveva :DD? Insomma tolto MGS non mi pare ce ne siano altre. Sul discorso dei DLC esclusivi continuo a trovarla una politica veramente ridicola, prima da parte di MS e poi Sony che gli va dietro. Che poi a me tange poco, i DLC per me non esistono, il gioco finisce con quello che c'è nel disco.
     be', se pensi all'epoca ps2, hai voglia. tutti le grosse case giapponesi, da konami a capcom passando per square, lavoravano praticamente in esclusiva per lei. quando gta è arrivato in casa microsoft si è aperto il cielo.
    ma erano altri tempi, tempi nei quali ps2 era "l'unica" console.
    la motivazione ufficiale del meno esclusive ma più contenuti di oggi suona comunque come un'arrampiata sugli specchi. ci mancava che dicessero che lo fanno per permettere a tutti i giocatori di goderne, pure quelli che non hanno un ps3. :D
  5. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5888047
    RALPH MALPH ha scritto:
    nell'ottica software è sicuramente un bel incentivo ma viene a mancare la spinta sull'hardware, un gioco esclusivo poteva far acquistare addirittura la console, un contenuto esclusivo di un gioco multipiattaforma può, quasi certamente, far comprare il gioco a chi ha entrambe le console

    personalmente approvo


    Secondo me è quella la differenza importante. Un gioco esclusivo ti fa vendere le console. Uno con qualcosina di esclusivo non spinge un utente che ha X360 a farsi la PS3 (o vice-versa).

    Però a questo punto della console war, quando i giochi sono praticamente fatti e farsi realizzare un gioco in esclusiva costa l'ira di Dio, la logica c'è eccome.

    Tra l'altro, non bisogna vedere solo QUANTO la versione PS3 con gli extra vende in più rispetto a quella X360, ma anche ipotizzare QUANTO in meno avrebbe venduto senza extra. Per dire, Batman ha raggranellato pochino in più, ma se non ci fosse stato il Joker che divario ci sarebbe stato?
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  6. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5888053
    Bluemoon ha scritto:
    be', se pensi all'epoca ps2, hai voglia. tutti le grosse case giapponesi, da konami a capcom passando per square, lavoravano praticamente in esclusiva per lei. quando gta è arrivato in casa microsoft si è aperto il cielo.


    Beh, ai tempi diciamo che le esclusive su PS2 erano "naturali", considerato QUANTO la console aveva di vantaggio sulle concorrenti.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  7. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #5888066
    comunque, ci sono meno esclusive perché non se le possono permettere e perché il modello che le grosse case stanno rincorrendo in questi anni è quello delle major. nintendo, anche se non lo dà a vedere, è forse quella che lo interpreta meglio. sony, coi vari polyphony, guerrilla, naughty dog ecc. ha tirato un discorso studios imponente. all'esterno ci sono i colossi ea e activision con le varie acquisizioni. valve ha studiato il suo sistema e da piccolina è ormai un gigante. l'unica che sembra fare storia a sé, ancorata alle regole del passato, sembra microsoft.
  8. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #5888083
    l'idea è buona contando un pubblico che ha entrambe le console.
    possedendole entrambe compro sicuramente dead space 2 su ps3 e via dicendo.

    le esclusive però servono per vendere la console a chi non ce l'hai già. il contenuto extra è un buon contentino ma che da solo non vale a spingermi a prendere una console anzichè l'altra.
  9. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #5888088
    Stefano Castelli ha scritto:
    Beh, ai tempi diciamo che le esclusive su PS2 erano "naturali", considerato QUANTO la console aveva di vantaggio sulle concorrenti.
    appunto. infatti mi suona molto come arrampicata sugli specchi la dichiarazione di sony.
    sarebbe curioso sapere come si suddividono gli oneri per, chessò, un dead space o un assassin's creed. sicuri che sia sony a pagare e non una strategia interna delle varie case? tipo, da noi fifa è stato pubblicizzato essenzialmente come gioco ps3. ma perché ea puntava soprattutto su quella piattaforma o perché ci puntava sony?
  10. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5888097
    Bluemoon ha scritto:
    appunto. infatti mi suona molto come arrampicata sugli specchi la dichiarazione di sony.
    sarebbe curioso sapere come si suddividono gli oneri per, chessò, un dead space o un assassin's creed. sicuri che sia sony a pagare e non una strategia interna delle varie case? tipo, da noi fifa è stato pubblicizzato essenzialmente come gioco ps3. ma perché ea puntava soprattutto su quella piattaforma o perché ci puntava sony?


    Io pipiuttosto mi immagino le software house third party che dopo aver incassato i dindi da Sony o Microsoft per avere la cavolatina aggiuntiva corrono subito dall'altra a batter cassa e a dire "Ehi! E tu non fai niente per andare pari???" :|3
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  11. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5888191
    Bluemoon ha scritto:
    be', se pensi all'epoca ps2, hai voglia. tutti le grosse case giapponesi, da konami a capcom passando per square, lavoravano praticamente in esclusiva per lei. quando gta è arrivato in casa microsoft si è aperto il cielo.
    ma erano altri tempi, tempi nei quali ps2 era "l'unica" console.
    la motivazione ufficiale del meno esclusive ma più contenuti di oggi suona comunque come un'arrampiata sugli specchi. ci mancava che dicessero che lo fanno per permettere a tutti i giocatori di goderne, pure quelli che non hanno un ps3. :D
       Si era per dire che ce n'eravamo accorti che per Sony di esclusive di terze parti in questa gen non se ne parla :D

  [Sony] Meglio contenuti esclusivi che giochi esclusivi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina