1.     Mi trovi su: Homepage #5902411
    Andrea_23 ha scritto:
    Berlusconi: «Ancora vivo il pericolo comunista»
    Il premier: «Nella scuola pubblica gli insegnanti inculcano principi diversi da quelli delle famiglie»

    Incredibile x°°°D.
     Ma basta! Tirategli un calcio in culo! Ok che a vederlo sembra più giovane, ma caxxo c'ha ottant'anni, ottanta! Oltre ad essere rincoglionito dall'età fa proprio i ragionamenti di mio nonno!!!
  2. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5902432


    Io devo dire che in ogni caso provo una certa ammirazione per questo soggetto. Lungi da me affermare che sia il cancro dell'Italia (una stronzata paritetica a quelle riportate nell'articolo), diciamo però che bisogna davvero avere delle palle non indifferenti per riuscire a prendersi gioco di un'intera popolazione per più di quindici anni di fila.

    Sei > Cav, period x°°°D.
    Morale: ce lo meritiamo : P.
    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  3.     Mi trovi su: Homepage #5902498
    James Mc Cloud ha scritto:
    Se pure tu ti rivolti contro Silvio allora c'è speranza per davvero.
     Non mi rivolto contro nessuno e non sto dalla parte di nessuno, solo della coerenza. A me non da nessun fastidio che si critichi Berlusconi a patto che lo si faccia in piena coerenza e da coerenti, cosa che spesso non trovo in chi lo critica ed è li che intervengo. Perchè per inciso, le cagate che dice lui non sono diverse da chi va in giro ad urlare al fascismo in questo periodo, senza sapere di che cazzo parla. Perchè col fascismo col piffero che potrebbe parlare.
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5902942
    Quella dichiarazione mi ha fatto venire in mente il mio prof calabrese di lettere che era stalinista :rotfl: : personaggio buffo, ma una persona davvero generosa.
    Le dichiarazioni che fa gli servono per prendere voti, non ci crede nemmeno lui (almeno spero, sennò è da TSO): la lobby ciellina e cattolica radicale è potentissima e se la deve ingraziare nuovamente dopo la scoperta dei vizietti casalinghi.
    L'Italia vive costantemente del dualismo Democristiano-Comunista e con la paura del diverso: prima è stata la CIA e Gladio, poi ha cominciato la Lega.
    Sempre la solita storia: questo Paese non cambierà mai a meno di un reset totale di tipo termonucleare.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5903417
    Lightside ha scritto:
    Non mi rivolto contro nessuno e non sto dalla parte di nessuno, solo della coerenza. A me non da nessun fastidio che si critichi Berlusconi a patto che lo si faccia in piena coerenza e da coerenti, cosa che spesso non trovo in chi lo critica ed è li che intervengo. Perchè per inciso, le cagate che dice lui non sono diverse da chi va in giro ad urlare al fascismo in questo periodo, senza sapere di che cazzo parla. Perchè col fascismo col piffero che potrebbe parlare.
     
    C'è fascismo e fascimo... io parlerei di Gaullismo, con la differenza che la Francia cresceva del 4.5% e aveva il 2% di disoccupazione, qui retrocediamo e abbiamo la disoccupazione che sta esplodendo a livelli catastrofici.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5903419
    arcturus85 ha scritto:
    Quella dichiarazione mi ha fatto venire in mente il mio prof calabrese di lettere che era stalinista :rotfl: : personaggio buffo, ma una persona davvero generosa.
    Le dichiarazioni che fa gli servono per prendere voti, non ci crede nemmeno lui (almeno spero, sennò è da TSO): la lobby ciellina e cattolica radicale è potentissima e se la deve ingraziare nuovamente dopo la scoperta dei vizietti casalinghi.
    L'Italia vive costantemente del dualismo Democristiano-Comunista e con la paura del diverso: prima è stata la CIA e Gladio, poi ha cominciato la Lega.
    Sempre la solita storia: questo Paese non cambierà mai a meno di un reset totale di tipo termonucleare.
     
    Oggi le sue sparate confermano che sta tentando di riaccalappiare gli ambienti cattolici con due sparate sui gay e sulle coppie di fatto.

  E' un brutto sogno, vero?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina