1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5906615
    Eh... molto probabilmente sia di fronte ad un momento cruciale in ambito di giochi Indie. Perché da un lato troviamo ancora centinaia di progetti squisitamente indie che continuano sulla strada intrapresa ormai da anni da giochi poi diventati famosi tipo Braid o Minecraft.

    Dall'altra alcune software house "indie" sono diventate così importanti da essere cresciute al livello di SH "regolari" e stanno lavorando sempre più spesso spalla a spalla con altri produttori, al punto da poter essere considerate al lavoro su "commissione".

    Non so quanto questo possa tradire i concetti che sono proprio alla base dello sviluppo indipendente. Vediamo un pò...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5906813
    articolo spettacolare Giopep, grazie!Seguo Wolffire con molta dedizione :DD e le parole sulla pirateria sono molto importanti. Stessa cosa sul fatto che hanno detto il simpatico duo di super meat boy: dipende da come vendi le cose, più che dalla pirateria in se, difatti il gioco ha venduto più su steam che su una piattaforma chiusa come il live arcade.
    E curioso anche che microsoft non abbia più voluto spingere il titolo, "offesa" da alcune dichiarazioni. Mi stanno sulle balle per una giusta ragione :DD gli indipendenti per sfornare prodotti innovativi e interessanti devono rimanere più liberi possibili, ha fatto bene pure in questo senso Notch a rifiutare la proposta di Valve di entrare a far parte del team.
  3. Sbalestrato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5907214
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    E curioso anche che microsoft non abbia più voluto spingere il titolo, "offesa" da alcune dichiarazioni.



    HAhahahah, aspetta, questa è una delle ipotesi-paranoia fatte dai due nel momento di sconforto. La cosa più probabile è che abbiano tirato un po' indietro la mano dopo l'insuccesso dei due giochi precedenti di quella promozione. Certo, l'aspetto sconfortante della faccenda è che c'è stata zero comunicazione al riguardo.

    Lieto comunque che qualcuno abbia gradito questo mastodonte di articolo. :D
    L'Edicola di giopep, better than sex!
    Tumblerpep, almost like sex!
    Il Podcast del Tentacolo Viola & Outcast - La voce dei videogiocatori borderline
  4. ...this is the end...  
        Mi trovi su: Homepage #5908651
    Si, bello davvero. Pero' getta un inquietante occhiata verso il mondo degli sviluppatori indie e degli sviluppatori di vg in generale. Non e' certo colpa dell'articolo eh, anzi, casomai e' un merito, pero' fa tristezza vedere quali siano le problematiche di questi ragazzi che si ammazzano. E pensare che poi il loro gioco e' stato un successo. Pensa a tutto quelli che "non ce la fanno" e moltiplica la frustrazione per mille. Tristezza.

  [Speciale GDC - Game Developers Conference 2011] [GDC 2011] Percorsi indie

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina