1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5914242
    Per me no. Nemmeno alla lontana, nemmeno per sbaglio. E guarda guarda il pensiero rivoluzionario che mi salta fuori, tutta la società (quantomeno quella occidentale) favorisce le donne.
    Nonostante venga etichettato come maschilista, non mi ritengo per nulla tale. Sono solo un "paritario". Voi che ne pensate?
    /!\ Il salvatore del mondo di Nextgame! /!\
    Gamend Tutto ciò che non si trova su Mamend... e anche su Vgmuseum!
  2.     Mi trovi su: Homepage #5914378
    non esiste nemmeno per me...moltissime cose mi danno fastidio delle donne...dà fastido ad esempio fare la fila al freddo nelle discoteche e vedere le ragazze che entrano subito, spesso gli offrono l'ingresso, e i drink, o comunque hanno sempre il prezzo del biglietto inferiore a quello dei maschi...poi escono con un ragazzo, e il ragazzo è sempre quello che deve pagargli tutto, cena, pub, ed eventuale appartamento per chiavarsela, se non si ha la possibilità di andare a casa...le belle ragazze danno sfoggio della loro sensualità superando esami unviersitari orali più facilmente, o venendo assunte più facilmente nel mondo del lavoro...nel caso dei divorzi i maschi sono fortemente penalizzati al contrario delle donne...eccetera eccetera...parità un corno!
  3.     Mi trovi su: Homepage #5914442
    agentJ ha scritto:
    non esiste nemmeno per me...moltissime cose mi danno fastidio delle donne...dà fastido ad esempio fare la fila al freddo nelle discoteche e vedere le ragazze che entrano subito, spesso gli offrono l'ingresso, e i drink, o comunque hanno sempre il prezzo del biglietto inferiore a quello dei maschi...poi escono con un ragazzo, e il ragazzo è sempre quello che deve pagargli tutto, cena, pub, ed eventuale appartamento per chiavarsela, se non si ha la possibilità di andare a casa...le belle ragazze danno sfoggio della loro sensualità superando esami unviersitari orali più facilmente, o venendo assunte più facilmente nel mondo del lavoro...nel caso dei divorzi i maschi sono fortemente penalizzati al contrario delle donne...eccetera eccetera...parità un corno!
     
    Che infami vero, hanno pure l'orgasmo multiplo... però in compenso noi guadagnamo di media il 30% in più.

    Ovviamente non esiste.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5914500
    James Mc Cloud ha scritto:
    Che infami vero, hanno pure l'orgasmo multiplo... però in compenso noi guadagnamo di media il 30% in più.
    Ovviamente non esiste.
       non cambia il succo dell'argomento...ci sono molti comportamenti delle donne (o di uomini per le donne) nella società abbastanza fastidosi, presi spesso come "normali", a cui si risponde "è così perché è così"(ovvero una non risposta)...magari sono io che frequento ambienti sbagliati, e probabilmente è così, ma penso che il topic di Cid potrebbe dar spazio ad una discussione interessante, per lo meno ha avuto il coraggio di aprire un topic del genere, argomento considerato tabù, guai a toccare le principesse...
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5914911
    Non esiste.
    Da un lato le donne sono favorite per quelle cose che avete già detto sui ristoranti, le discoteche etc...
    Dall'altro la donna, soprattutto in Italia, è trattata dal potere come un oggetto da esibire: gli uomini impongono le regole nella moda e nel vestiario, l'imputtanimento dell'essere femminile piace all'uomo; in molti ambiti della società sono favoriti gli uomini e quando viene favorita la donna, spesso avviene per motivi extra-CV.
    In ogni caso, chi dedice se fa carriera l'uomo o la donna, è spesso l'uomo: quindi anche se la zoccola supera il tecnico esperto uomo, la colpa è dell'uomo sulla cima della piramide.

    Volevo dire una cosa anche sull'opinione diffusa che le donne sono migliori politici rispetto agli uomini: caxxate, sono brave e/o avide come noi.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5914969
    Premettendo che me la parità non esiste, perché di fatto non c'è in natura - parola che ultimamente spaventa e che per alcuni è come dire cazzata - (non i rifersco al diritto a guadagnare gli stessi soldi o ad altri riconosciuti dalal cosituzione, carta dei diritti dell'uomo ecc.) occore smentire una volta per uttte la balla della differenza salariale, come uno studio della Bocconi lo scorso anno dimostrò - se lo trovo lo posto; l'unica differenza era del 2%, dovuta parobabilmente al minore numero di ore di straordinari che le donne fanno, per via degli impegni familiari, come figli ecc.
    La manifestazione di qualche settimana fa fu ridicola: solo chi ha i paraocchi può dire che le donne sono trattate da oggetti in questo paese ed il premier responsabile di questo; come se le "famose" ragazze che frequentarono Arcore fossero delle povere ingenuotte raggirate :X.
    Dopodiché, benvengano le manifestazioni contro la violenza sulle donne, quelle sì.
    La moda, come diceva qualcuno prima, è fatta principalmente dagli uomini, sì, ma di quelli che non hanno un rapporto sereno con le donne, né con il genere maschile - sappiamo tutti l'orientamente sessusale della stragrande maggorarnza degli stilisti.
    La società tutta è molto femminilizzata invece. Gli uomini dovrebbero svegliarsi un attimo, pensare meno al guadagno ed a fare di più i padri, ed allora tutto prenderebbe via via un equilibrio diverso, compreso le donne.

    [Modificato da timmy il 06/03/2011 12:34]

  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5915037
    agentJ ha scritto:
    non esiste nemmeno per me...moltissime cose mi danno fastidio delle donne...dà fastido ad esempio fare la fila al freddo nelle discoteche e vedere le ragazze che entrano subito, spesso gli offrono l'ingresso, e i drink, o comunque hanno sempre il prezzo del biglietto inferiore a quello dei maschi...poi escono con un ragazzo, e il ragazzo è sempre quello che deve pagargli tutto, cena, pub, ed eventuale appartamento per chiavarsela, se non si ha la possibilità di andare a casa...le belle ragazze danno sfoggio della loro sensualità superando esami unviersitari orali più facilmente, o venendo assunte più facilmente nel mondo del lavoro...nel caso dei divorzi i maschi sono fortemente penalizzati al contrario delle donne...eccetera eccetera...parità un corno!
     1- BEN VENGA la storia della discoteca. È ovvio e giusto che un locale le faccia tutte per accaparrarsi il favore delle donne. Semplicemente perchè così invoglia le donne ad andar lì piuttosto che in un altro posto,così dopo la coda,una volta dentro, lo trovi pieno di patata. Non so se ti rendi conto che è una roba fatta per NOI uomini.
    Idem per il free drink,bevon di più,son più allegre e di rimbalzo siam più allegri noi.
    Anzi,sarebbe ancora più parco giochi se entrassero gratis e avessero l'open bar

    2-Ma questo è un problema tuo,o meglio di chiunque decide di "pagarle tutto".
    Sinceramente io non pago mai nulla,magari nel locale offro un drink,ma lì è pesantemente strategico
    Per il resto pago SE viene lo schizzo a me di pagare,cosa che tendenzialmente accade ogni tanto in situazioni particolari con la mia ragazza...
    Non mi è ancora capitato di finire a raspe perchè non ho pagato una cena o un drink,anzi magari arriva la battuta a cui rispondi a tono con la faccia da schiaffi e le cose girano anche meglio,perchè metti in discussione il luogo comune per cui te sei lì a offrire roba sperando che lei ti elemosini un po' di patata
    Detto tra noi se le piaci lei spera che tu la metta a quattro zampe quasi quanto speri tu di mettercela, se non te la da non è perchè non le hai mandato il ristorante.
    Basta non far scenette meschine o farlo come se ci si sentisse fantozzi, arriva il conto? Naturalissimo leggi,dici "50", sbatti i tuoi 25 sul tavolo,e poi continui a chiaccherare 

    3- Università/Lavoro? Vero capita,ma allora lì avresti da biasimare tanto lei quanto e soprattutto l'uomo che la avvantaggia rispetto a te 


    L'unica cosa che è davvero lo schifo dello schifo è come l'uomo sia penalizzato nei divorzi e nell'affidamento dei figli.
    Gli alimenti? Lol fanculo,scappo in Brasile e mi rifaccio una vita 

    Per il resto non siam simmetrici, abbiamo rispettivi vantaggi e svantaggi... ma sinceramente non farei MAI a cambio
  8.     Mi trovi su: Homepage #5915043
    gek ha scritto:
    1- BEN VENGA la storia della discoteca. È ovvio e giusto che un locale le faccia tutte per accaparrarsi il favore delle donne. Semplicemente perchè così invoglia le donne ad andar lì piuttosto che in un altro posto,così dopo la coda,una volta dentro, lo trovi pieno di patata. Non so se ti rendi conto che è una roba fatta per NOI uomini.
    Idem per il free drink,bevon di più,son più allegre e di rimbalzo siam più allegri noi.
    Anzi,sarebbe ancora più parco giochi se entrassero gratis e avessero l'open bar
    2-Ma questo è un problema tuo,o meglio di chiunque decide di "pagarle tutto".
    Sinceramente io non pago mai nulla,magari nel locale offro un drink,ma lì è pesantemente strategico
    Per il resto pago SE viene lo schizzo a me di pagare,cosa che tendenzialmente accade ogni tanto in situazioni particolari con la mia ragazza...
    Non mi è ancora capitato di finire a raspe perchè non ho pagato una cena o un drink,anzi magari arriva la battuta a cui rispondi a tono con la faccia da schiaffi e le cose girano anche meglio,perchè metti in discussione il luogo comune per cui te sei lì a offrire roba sperando che lei ti elemosini un po' di patata
    Detto tra noi se le piaci lei spera che tu la metta a quattro zampe quasi quanto speri tu di mettercela, se non te la da non è perchè non le hai mandato il ristorante.
    Basta non far scenette meschine o farlo come se ci si sentisse fantozzi, arriva il conto? Naturalissimo leggi,dici "50", sbatti i tuoi 25 sul tavolo,e poi continui a chiaccherare 
    3- Università/Lavoro? Vero capita,ma allora lì avresti da biasimare tanto lei quanto e soprattutto l'uomo che la avvantaggia rispetto a te 
    L'unica cosa che è davvero lo schifo dello schifo è come l'uomo sia penalizzato nei divorzi e nell'affidamento dei figli.
    Gli alimenti? Lol fanculo,scappo in Brasile e mi rifaccio una vita 
    Per il resto non siam simmetrici, abbiamo rispettivi vantaggi e svantaggi... ma sinceramente non farei MAI a cambio
      Esatto. Ci sarebbe da aprire un capitolo lunghissimo.
  9. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5915045
    Cid Highwind ha scritto:
    Per me no. Nemmeno alla lontana, nemmeno per sbaglio. E guarda guarda il pensiero rivoluzionario che mi salta fuori, tutta la società (quantomeno quella occidentale) favorisce le donne.
    Nonostante venga etichettato come maschilista, non mi ritengo per nulla tale. Sono solo un "paritario". Voi che ne pensate?
     Penso che la differenza vada a sfavore della donna solo per le generazioni ormai prossime alla pensione e andrà progressivamente sparendo anche senza fare nulla. Le mie coetanee non hanno nè stipendi più bassi nè stipendi più alti, nè minore difficoltà di carriera nè maggiore. Semplicemente il sesso non è contemplato nella sottoscrizione del contratto di lavoro. Ormai per i datori di lavoro siamo tutti, indiscriminatamente, carne da macello.
     
    Poi le eccezioni esistono sempre. Per carità.
  10.     Mi trovi su: Homepage #5915150
    gek ha scritto:
    La cosa da ridere è che sotto molti punti di vista son pure maschilista :D


    Si tratta semplicemente della legge della natura, dove è il maschio a corteggiare la femmina. La donna ha una cosina che l' uomo desidera, ed è ovvio che questo influenza pesantemente lo stile di vita.

    Si tratta comunque di scelte...nessuno ci obbliga ad offrire da bere come nessuno ci obbliga a mettere al mondo un figlio se poi abbiamo paura di dover pagare gli alimenti (cosa peraltro sacrosanta).

    citando Battiato: "L'analista sa che la famiglia è in crisi, da più generazioni, per mancanza di padri"...ed è purtroppo sacrosanto. La disgregazione sociale che stiamo vivendo in questo periodo colpisce soprattutto l'uomo, e tutti i cattivi esempi che ci si parano davanti (politici, stupratori, assassini e via dicendo..) riguardano prettamente l' ambito maschile.

    Dal canto mio ritengo che le donne ad oggi siano più intelligenti degli uomini, abbiano maggiori capacità di adattamento, maggior propensioni ad intrattenere relazioni sociali produttive e siano più sensibili su determinati argomenti (es ambiente). non siamo più all' età della pietra, la forza non serve ad un cazzo.

    La mia personalissima soluzione per frenare la lenta caduta di questo pianeta è di mettere le donne al potere, ecco, l' ho detto :)
    Insensibile ai razzi e alle granate che scoppiavano, sordo alle esplosioni, alle urla e alle grida di rabbia, di avvertimento e di dolore, consapevole soltanto del suo ascendere, l’ultimo rimasuglio di Lee Scoreby passò attraverso le nuvole grevi e uscì sotto le stelle splendenti, dove gli atomi del suo daimon, la sua amata Hester, lo stavano aspettando.
  11.     Mi trovi su: Homepage #5915167
    gek ha scritto:
    1- BEN VENGA la storia della discoteca. È ovvio e giusto che un locale le faccia tutte per accaparrarsi il favore delle donne. Semplicemente perchè così invoglia le donne ad andar lì piuttosto che in un altro posto,così dopo la coda,una volta dentro, lo trovi pieno di patata. Non so se ti rendi conto che è una roba fatta per NOI uomini.
    Idem per il free drink,bevon di più,son più allegre e di rimbalzo siam più allegri noi.
    Anzi,sarebbe ancora più parco giochi se entrassero gratis e avessero l'open bar
    2-Ma questo è un problema tuo,o meglio di chiunque decide di "pagarle tutto".
    Sinceramente io non pago mai nulla,magari nel locale offro un drink,ma lì è pesantemente strategico
    Per il resto pago SE viene lo schizzo a me di pagare,cosa che tendenzialmente accade ogni tanto in situazioni particolari con la mia ragazza...
    Non mi è ancora capitato di finire a raspe perchè non ho pagato una cena o un drink,anzi magari arriva la battuta a cui rispondi a tono con la faccia da schiaffi e le cose girano anche meglio,perchè metti in discussione il luogo comune per cui te sei lì a offrire roba sperando che lei ti elemosini un po' di patata
    Detto tra noi se le piaci lei spera che tu la metta a quattro zampe quasi quanto speri tu di mettercela, se non te la da non è perchè non le hai mandato il ristorante.
    Basta non far scenette meschine o farlo come se ci si sentisse fantozzi, arriva il conto? Naturalissimo leggi,dici "50", sbatti i tuoi 25 sul tavolo,e poi continui a chiaccherare 
    3- Università/Lavoro? Vero capita,ma allora lì avresti da biasimare tanto lei quanto e soprattutto l'uomo che la avvantaggia rispetto a te 

    L'unica cosa che è davvero lo schifo dello schifo è come l'uomo sia penalizzato nei divorzi e nell'affidamento dei figli.
    Gli alimenti? Lol fanculo,scappo in Brasile e mi rifaccio una vita 
    Per il resto non siam simmetrici, abbiamo rispettivi vantaggi e svantaggi... ma sinceramente non farei MAI a cambio
     Per il primo punto posso anche essere d'accordo con te. Per il secondo punto, offro volentieri il drink del pub o la cena, se vedo che la ragazza alza la borsetta per pagare, giustamente la fermo e pago io...ma ci sono alcune ragazze che rimangono ferme ed immobili, come se il pagamento dell'uomo fosse un atto dovuto, un obbligo...e no, così no, il pagamento deve sempre rimanere un favore e un gesto di gentilezza, non un obbligo...pagando devo passare per gentile, non per normale...e non pagando devo passare invece per normale, non per cretino!
  12.     Mi trovi su: Homepage #5915168
    agentJ ha scritto:
    non esiste nemmeno per me...moltissime cose mi danno fastidio delle donne...dà fastido ad esempio fare la fila al freddo nelle discoteche e vedere le ragazze che entrano subito, spesso gli offrono l'ingresso, e i drink, o comunque hanno sempre il prezzo del biglietto inferiore a quello dei maschi...poi escono con un ragazzo, e il ragazzo è sempre quello che deve pagargli tutto, cena, pub, ed eventuale appartamento per chiavarsela, se non si ha la possibilità di andare a casa...le belle ragazze danno sfoggio della loro sensualità superando esami unviersitari orali più facilmente, o venendo assunte più facilmente nel mondo del lavoro...nel caso dei divorzi i maschi sono fortemente penalizzati al contrario delle donne...eccetera eccetera...parità un corno!
    Il bello però è che tutto quello che hai descritto deriva dal fatto di come si pongono gli uomini nei confronti delle donne: entrano prima in discoteca e pagano meno il biglietto solamente perchè i gestori le usano come oggetti e sanno che il maschio sbavante va in discoteca solo se ci sono donzelle dai facili (a volte neanche troppo) costumi. Ed il ragazzo offre tutto e paga sempre lui solamente perchè associa erroneamente il pagarle qualcosa al farsela e diventa di conseguenza zerbino. Ripeto, tutto nei tuoi esempi deriva in modo diretto dal nostro comportamento, tranne ovviamente per il divorzio.
    Per il resto mi chiedo anche che ragazze hai conosciuto, la mia in quasi due anni non mi ha mai dato problemi di doverle pagare tutto, anzi, al contrario, si incazza anche se lo faccio, per una questione di principio. E del resto non penso sarebbe durata 2 anni, conoscendomi, se fosse stato altrimenti...

    [Modificato da the-dreamer il 06/03/2011 15:18]

    Portal 2 è IL GIOCO di questa gen!
    Nick PSN: The Dreamer next, Nick Live: the dreamer x
    Se proprio l'umanità dovrà avere una fine spero non l'abbiano scritta Lindelof e Cuse... (cit.)

  La parità dei sessi esiste?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina