1.     Mi trovi su: Homepage #627801
    Tutto quello che so è riassunto in questo trailer da Gametrailers.com
    Si direbbe un'avventura nel vecchio stile "punta e clicca", la grafica mi ricorda i primissimi Alone in the Dark degli anni'90 e nel complesso non sembra finore avere nulla dello stile di Suda51.

    Un titolo apparso dal nulla come un fungo, qualcuno ne sa di più?
    Disamorato di NextGame, svanisco per sempre.
  2. Prey 2 Prey 2  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4930433
    Shin X ha scritto:
    E' uscito in versione PAL, ovviamente non localizzato, ma costa uno sproposito e online americano non è molto reperibile. Qualche consiglio? L'avete visto in giro a meno di 44 euro? Mi intriga troppo, ma sono sotto spese...
     è uscito quindi? ottimo. vediamo che se pò fa.I titoli DS hanno preso il volo come costi.
    [ Live from E3 2011 ]
    [ TMO's Beavers ] Sei abbastanza Nerd?
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5089359
    Davvero una sorpresa, questo FSR. Sarà che nutro delle simpatie particolari per i precedenti del director, ma dopo un approccio titubante il gioco ha poi guadagnato le mie attenzioni; per sua natura, potrebbe costituire un buon test intitolato "quanto sei sudacinquantuniano?".
    Visivamente più che minimalista è spartano da far quasi male agli occhi, ma - a parte il fascino del dimesso - confessandosi ad un certo punto autocosciente del proprio problema quasi rivolta la frittata. L'esperienza si muove tra l'ironico, l'onirico e l'ornitorinco; tutto ciò che è sbilenco in teoria, presentandosi in pratica come voluto, diventa un modo d'essere, non una disfunzione vera e propria, un po' come il jeans appositamente strappato è stile, non abbigliamento fallato. Trattasi di marchio di fabbrica dell'autore; prendere o lasciare.
    Molti tempi (dilungati a dismisura in relazione alla sostanza ludica) e passaggi (ridondanti in maniera quasi offensiva) sono razionalmente sbagliati, ma acquistano un senso in termini di straniamento e perplessità indotta - a qualcuno sarà tornata alla mente, in proporzioni diverse, la lunga passeggiata iniziale di Silent Hill 2, che aveva una finalità ben precisa. Durante certe digressioni deliranti non è comunque da sottovalutare il ruolo dell'accompagnamento sonoro, smorzato dalla compressione della cartuccia DS ma comunque dettagliato e studiato come la premiata ditta Takada\Fukuda (idoli!) sa concepire e infiocchettare; gli improbabili remix di motivetti famosi alimentano le sensazioni esotiche.
    A patto di digerire la portata a base di non-sense e di roba surreale, i testi sono i migliori che mi stia capitando di leggere da un bel po' di tempo a questa parte in un videogioco; ogni discorso strambo è in bilico tra l'essere fine a se stesso, il sottintendere un qualche riferimento (alla storia, al gioco in sé o persino al giocatore) ed il preparare il campo a qualche "effetto" successivo (comico, grottesco o in termini di empatia nei confronti di questo o quel personaggio).
    In fin dei conti, similmente a quanto succedeva in maniera ben più ortodossa in un Hotel Dusk, l'attività principale è proprio la lettura, con gli enigmi in chiave numerica che fanno da pungolo periodico alla partecipazione attiva; di norma si tratta di prove indolori e scontate, altre volte le richieste diventano incoerentemente e senza preavviso più problematiche - per l'ennesima volta, è più una ricerca di artifici disturbanti che di un impianto giocoso di senso compiuto e appagamento garantito.
    Ancora non ho visto come andrà a finire, presumo a tarallucci e vino, ma quanto provato mi basta per un certo compiacimento e per attendere la conversione di The Silver Case (già il titolo suggerisce interconessione con FSR), annunciata qualche tempo fa.

    [Modificato da xPeter il 29/04/2009 04:19]

    Rise the cup and let's propose a toast. To the thing that hurts you most
    wonderland tavern
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5091717
    xPeter ha scritto:
    A patto di digerire la portata a base di non-sense e di roba surreale, i testi sono i migliori che mi stia capitando di leggere da un bel po' di tempo a questa parte in un videogioco; ogni discorso strambo è in bilico tra l'essere fine a se stesso, il sottintendere un qualche riferimento (alla storia, al gioco in sé o persino al giocatore) ed il preparare il campo a qualche "effetto" successivo (comico, grottesco o in termini di empatia nei confronti di questo o quel personaggio).
      Ok, vado a comprarlo. :))
    Il gioco è multilingua?
  5.     Mi trovi su: Homepage #5104430
    Attenti!!  è di una difficoltà allucinante:->
    Ecco il problema di chi beve, pensai versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa.
    Charles Bukowski !!
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5108405
    Godot ha scritto:
    Su game.co.uk sta a 15 sterline, l'ho preso lì insieme a Disaster (per 10 sterle si può fare). Vediamo come va la spedizione, è la prima volta che ordino su quel sito.
      Arrivato in una settimana (l'hanno spedito il 7 :6 ). Mo inizio a giocarlo...

  "Dagli autori di No More Heroes" Flower, Sun and Rain [DS]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina