1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5954737
    Ok, niente online. Ripeto: niente online. Nemmeno cooperativo. Qui si parla di miglior campagna FPS ad un giocatore di questa generazione HD (quindi, fuori il Wii, i suoi fantastici Metroid ed il suo sfavillante Goldeneye). Coinvolgimento, divertimento, equilibrio, longevita, rigiocabilità. A dire il vero con sei posti, questa classifica me la sono un po' aggiustata. Top 7 non mi piaceva. 5, dovevo fare esclusioni controverse. 10 sarebbe stata ridondante. Insomma: top 6, su.

    Quali sono state le migliori esperienze ad un giocatore che 360 e PS3 ci hanno "regalato" in questo lustro abbondante?

    Regole:
    - Fuori i PC (siamo in console, ma non si sa mai)
    - Fuori i titoli non retail (non ricordo DLC particolari, ma non si (ri)sa mai
    - Fuori le riedizioni-rimasterizzazioni in HD (quindi il fantastico Orange Box veglia su tutti come San Michele Arcangelo)



    6° POSTO

    - Killzone 2 (PS3)

    Ok, è (anzi era) pesante. Guidavamo un nano delle steppe. Il frame-rate e gli effetti post-processing hanno spesso attentato alla nostra retina. Ma l'IA degli Helgast, tutto quel caos, quella frenesia, tra fumo, fiamme, spari, urla. Quel sonoro, quel villain. Tale mescolanza è riuscita a donare un grande coinvolgimento. Rigiocabilità a livelli optimi. Picchi di frustrazione pervenuti, ma ravvisati anche momenti di grande intensità. Particellare.



    5° POSTO

    - Killzone 3 (Ps3)

    Per molti, la delusione dell'anno, con interruzioni della trama noiose, troppe casse di munizioni (su questo non si può obbiettare) e jetpack inutile-coreografico. La cosa brutta brutta di tutto ciò, è che in molti non hanno capito -o semplicemente POTUTO vedere- il reale ed enorme passo avanti che Sony ha intrapreso con 3D e MOVE. Giocare Killzone 3 settando al meglio il controller "spaziale", spararsi due rosse doppio malto, per poi inforcare gli occhiali e buttarsi in guerra, restituisce una campagna ad un player semplicemente FAVOLOSA. Sarà fumo, non sarà per tutti causa mancanza di mezzi (vero reale ostacolo per questa crisalide), ma intanto quel ben di dio c'è, e chi ne ha la possibilità, può avere un orgasmo ludico. Avanguardista.



    4° POSTO

    - Call of Duty: Modern Warfare (MULTI)

    Fracassone, hollywoodiano ed autocompiacente quanto volete, ma in quanto a coinvolgimento, il primo Warfare è davvero un piccolo gioiello. Tanti i momenti forti, pesanti, concitati. Tutti figli dello script, ma script "de quello bono, quello che te fa volà". [cit] In luogo di una longevità non eccelsa (con la quale inizia la curva discendente di tutti i FPS del pianeta terra), l'esperienza singola di Warfare è una bella botta. Pregno.




    3° POSTO

    - Halo REACH (Xbox 360)

    La summa di Halo. La spremuta, il riassunto tattico. Il cocktail strategico-deduttivo. Il gigantismo fisico\gravitazionale. Anche se il coinvolgimento è un po' freddino (come una bellissima bionda che però appare fin troppo compassata) REACH dà il meglio di se riguardo l'AI dei nemici, l'equilibrio delle armi, la coerenza degli scenari. Rimane un senso di algido, una sensazione di apatia emotiva per tutta l'esperienza (peraltro brevina), ma Bungie mette in terra le carte migliori e anche se la scala reale è scarabocchiata con qualche disegno osceno, vince comunque, e arraffa il piatto a mani basse. Compunto.





    2° POSTO

    - Crysis 2 (MULTI)

    L'intelligenza artificiale. Maledetta lei e tutti i nemici che si incastrano nei muri! Questi due (vitali) elementi hanno colpito al corpo un pugile grosso, coriaceo e infaticabile, che nonostante la continua raffica, non è mai andato giù. Ha continuato la sua strada fatta di verticalità, scelte tattiche, ambientazioni stilisticamente stupende, senso di potenza raramente eguagliato, emozioni narrative in prima persona, progressione perfetta, varietà sempre desta, longevo, rigiocabile, robusto nel suo motore poligonale che trascina a forza più elementi di quanto le due console potessero trasportare. Paradossalmente più godibile se giocato a livelli bassi (il super soldato costringe all'approccio coniglio, fatto di invisibilità è sparettino, visto che mezzo colpo senza armatura ci manda al creatore), Crysis 2 gode di chi cecchina e poi avanza. Di chi sfida gli alieni e poi li fa saltare col fucile a pompa. Di chi si lancia da un altura, devasta il suolo con un pugno, usa una granata e poi va di corazza. Fulgido.





    1° POSTO
    - Bioshock (MULTI)

    Un luogo. Un posto. Una fo**utissima città che esiste sul serio. Rapture è lì, cazzarola, rintananta in quel disco. Distrutta, fatiscente, con una storia triste e meravigliosa da raccontare, perlopiù attraverso la sua stessa estetica. Sembra di poter visitare un ipotetico Titanic tirato su dalle acque, girare in una maestosa decadenza, forse troppo ridondante nelle sue registrazioni, ma che comunque regala una progressione emotiva e ludica che mai si è fusa così bene in un videogioco. Tante possibilità di agire, in un contesto straordinariamente coeso, raffinato, abbacinante. Mutare per diventare mostri, come gli antichi abitanti della città, mostro, come chi può decidere di uccidere delle bambine. Un costrutto che combacia come in un puzzle divino. Epico.


    Le menzioni del disonore? Ok, non c'è Halo 3. Cacchio, penserete, è Halo 3; eppure l'inefficienza tecnica ai tempi, per il giocatore solitario, gli fu fatale. Online era DIO, ma il povero player singolo non ha potuto godere come quello promiscuo. Poi, c'è lo sfiziosissimo Bad Company, bello grassoccio in termini di spazi esplorabili e ampiamente distruttibile. C'è il secondo Warfare, che con la storiella dell'areoporto ha oscurato una campagna comunque intensa (ma brevissima). Abbiamo un sovrabbondante Bioshock 2, la cui unica colpa è quella di essere lo stesso gioco, con locazioni diverse e un decimo d'ispirazione artistico\narrativa. Singularity, che gioca con i paradossi temporali degni del "miglior" Terminator. E poi basta. Ah, no. Forse Resistance, ma solo per i più desiderosi di sperimentare.

    Il Single player FPS. Oggi sta deragliando verso le 3 ore abbondanti (come testimonierà Teokrazia ed il suo adorato Homefront). Tanto qual è il problema? C'è il "VASCONE"!.

    Aloa
  2.     Mi trovi su: Homepage #5954784
    Le migliori esperienze in singolo secondo moi?




    Quake 4, Wolfenstein, Resistance, Turok e Aliens vs Predator.




    Titoli, guarda un pò, spesso e volentieri massacrati dalla "critica specializzata".
  3. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5954785
    bioshock, the darkness i primi che mi vengono in mente, e che casualmente di FPS "classico" hanno solo la visuale.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5954795
    dis-astranagantLe migliori esperienze in singolo secondo moi?



    Quake 4, Wolfenstein, Resistance, Turok e Aliens vs Predator.



    Titoli, guarda un pò, spesso e volentieri massacrati dalla "critica specializzata".

    Li ho adorati, ma stavolta ho giocato un po' "alto" (o basso, forse), altrimenti sarei passato per l'ennesima volta come il paladino dei poveri, falsando un po' il senso del thread
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5954842
    4)CALL OF DUTY MODERN WARFARE
    Una magnifica esperienza sparacchino/videoludica.Una storia perfettamente inquadrabile in un quadro politico attuale,alcune trovate azzeccatissime (l'intro) e alcuni passaggi di una bastardaggine incredibile (il luna park) lo rendono in assoluto una delle migliori esperienze in ambito single fps che fino ad ora io abbia giocato


    3)CALL OF DUTY WORLD AT WAR
    Per me superiore a modern warfare.Avere la possibilita' di giocare una guerra "piu' sporca e cattiva" assolutamente priva di orpelli tecnologici,con armi che ci mettono del tempo a ricaricare.....una gittata per alcune al limite del moschetto mi pone in uno stato di eccitazione misto adrenalina misto ansia assolutamente fantastico

    2)BULLETSTORM
    l'fps cazzone per eccellenza.Un gioco dove gli sviluppatori ti dicono "fai il cazzo che vuoi,non ce ne frega niente" e ti piazzano davanti la summa della tamarraggine all'ennesima potenza.Prendere a fucilate un gigante con mitra a nastro,fargli saltare l'elmetto e poi sparagli nel culo non ha prezzo.Il tutto sotto l'ala protettiva di uno che sulla porta del suo ufficio ha probabilmente scritto "sono il re dei buzzurri ma ho fatto i soldi e voi no" (Santo CLIFFY B.)

    1)RESISTANCE 1
    perche' il primo amore non si scorda mai.Perche' fino a quando non l'ho giocato ho sempre snobbato il genere.Perche' anche se non parla Nathan Hale si sistema comodamente tra i personaggi piu' carismatici di questa generazione.Perche' e' geniale l'idea di ambietanre l'invasione aliena negli anni 50,ovvero di porre davanti all'umanita' che aveva appena sconfitto il nazismo un nemico a cui i nazisti possono solo allacciare le scarpe.Perche' ancora come storia,gameplay,sensazioni e quant'altro tutti i call of duty gli fanno una grande,grandissima,enorme SEGA A DUE MANI.


    Questo e'quanto.

    p,s :
    shin perche' l'avatar ?.....e' successo qualcosa che non so ?
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5954868
    ah, allora non te ne sei andato!!! vai biagio...
    vediamo un po...

    1)The darkenss: praticamente uno dei miei giochi preferiti di questa gen, comprato al lancio su 360 e poi anche in versione Ps3...ho detto tutto! (ne ho già parlato a pacchi)...

    2)Resistance: una sorpresona, comprai la ps3 al d1 con vf5 e vt3, proprio perchè leggevo cose poco promettenti sul titolo insomniac; poi decisi di comprarlo e mi si aprì un mondo tra il reale e lo sci-fi ; una campagna decisamente lunga e adrenalinica, con un protagonista "normale" e silenzioso... feci lo stesso con lair ma non ebbi fortuna (ma questa è un'altra storia) ...



    3)Modern Warfare: dopo generazioni passate a sconfiggere "i crucchi" , va da se che cod 4 è un titolo che non si dimentica facilmente... il livello dei cecchini è qualcosa di esaltante, e anche la parte finale non è certo da buttare... veramente un titolo di spessore...

    4)Turok: sarà che ricordo come il messia il cartuccione per N64 (lo era), ma l'incarnazione contemporanea del cacciatore di dinosauri mi è davvero piaciuta... grandi armi, varietà d'attacco, realizzazione tecnica dignitosissima e chili di dinosauri e umani da abbattere...Robusto e concreto...

    5)Far Cry 2: è vero, non sono riuscito a finirlo causa bug nella versione 360 ( mi freezava la console a ogni sessione), ma quanto mi stava piacendo? ma quanta varietà d'attacco c'era? potevi cecchinare, fare il rambo, fare il piromane... Bello, forse un pochino macchinoso,(posti di blocco e armi usurate) ma sicuramente far cry 2 è un fps diverso... Rimpianto (comprato poi in versione limited per ps3 e mai rimesso su)

    6)Prey: fps atipico, trama interessante, tanta roba su schermo eppure mi dava un senso di solitudine... gli scontri a fuoco infragevano le leggi della gravità terrestre e le armi erano davvero degne di nota... Recuperatelo...

    Bioshock e Bioshock 2: Non giocati (cosa buffa, comprati al lancio in versione limited) ma nutro grandi aspettative... stessa cosa per bulletstorm, crysis 2 e non ho finito halo reach, perchè mi si sono fratturate le gonadi...
  7.     Mi trovi su: Homepage #5954928
    6 Killzone 2
    Manca di varietà e spettacolarità, ma si lascia giocare più volte, e vario negli approcci.

    5 Killzone 3
    Colma i buchi del 2 e aggiunge quella varietà che mancava.

    4 Black Ops
    Una giostra degna di un action movie dei più scoppiettanti.

    3 MW
    L'inizio di un'avventura fantasctica con personaggi incredibili, giocato dal sottoscritto 7 volte.

    2 MOH
    2 Giorni di fuoco, immersione a mille nella tana del nemico.

    1 MW2
    Spettacolare, personaggi magnifici, colpi di scena e crudeltà senza ritegno...La campagna che mi faccio quando non sò che fare, fatta per ora 9 volte O.O.



    E tu in che personaggio ti identifichi?
  8. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #5954938
    Da HammerHalf Life 2 non è mai uscito su console? Vi compatisco.
    si è uscito, e stà scritto in una delle (3) regole di Shin il perchè non si può citare:
    - Fuori le riedizioni-rimasterizzazioni in HD (quindi il fantastico Orange Box veglia su tutti come San Michele Arcangelo)


    Niente Shin, è tradizione XD
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5954944
    SixelAlexiSsi è uscito, e stà scritto in una delle (3) regole di Shin il perchè non si può citare:
    - Fuori le riedizioni-rimasterizzazioni in HD (quindi il fantastico Orange Box veglia su tutti come San Michele Arcangelo)


    Niente Shin, è tradizione XD


    Sì sì, me lo ricordavo stand-alone, ma era su Xbox.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  10. apocalittico  
        Mi trovi su: Homepage #5954963
    Da HammerSì sì, me lo ricordavo stand-alone, ma era su Xbox.


    A me risulta che HL2 non sia mai uscito sulla prima Xbox, anche perchè sarebbe satto impossibile farcelo girare. Doom 3 era sucito, ma era precedente a HL.
    Tag XBOX Live: Bestialterata
    Tag Gamecenter: Bestialterata
    <===Fleshgod Apocalypse===100% brutalità italiana

  [Ing. Shin X] [TOP 6] Campagna ad 1 player FPS

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina