1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5979256
    in due parole: sono partito da una relativamente breve storia del suono e della musica nei vg, per poi analizzare le tecniche compositive utilizzate nel cinema, nella televisione e nei videogiochi, contestualizzando al contempo gli obiettivi del compositore dal punto di vista psicologico, sia dal punto di vista narrativo (con mickey mousing, (che sarebbe l'effetto tipico per cui se, ad esempio, in un cartone animato viene lanciato un oggetto in aria, la colonna sonora tipicamente seguirà la traiettoria dell'oggetto con un glissando ascendente e poi discendente) creazione di ambientazioni credibili, manipolazione del tempo e altri metodi), che in veste di stimolo all'azione a livello più o meno subconscio. Ho infine analizzato dei casi specifici di utilizzo della colonna sonora nel gioco: mario bros, ocarina of time, loom, silenti hill e dead space.
    scrivere questa tesi è stato divertente sia a livello di ricerca che di stesura, e devo dire che, nonostante l'argomento sia poco diffuso a livello accademico, il riscontro da parte della commissione è stato ottimo. se tu o altri avete qualche interesse posso organizzare un pdf.
    XKP online // Le Iene Clan - live/psn gentlemen
    today's empires are tomorrow's ashes
    if you're cast on thin ice, you may as well dance

  Rubrica Ludonauti: Qual è il suono del divertimento?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina