1. LoTopichino DOC  
        Mi trovi su: Homepage #6018878
    Dai su fatevi avanti :D Chi sono gli altri malcapitati oltre a me e Amba?
    Mancano circa tre settimane alla prima prova, e pochissimi giorni alla fine del nostro ultimo (si spera) anno di liceo. In questo periodo dentro di noi si stanno accavallando una marea sentimenti ed emozioni: ansia, paura, tristezza, nostalgia, speranza, neanche noi sappiamo cosa stiamo provando... Cosa ci aspetterà dopo? Di sicuro si sta per chiudere un ciclo della nostra vita, il primo, e forse il più importante. La vita sarà completamente diversa dopo l'estate che sta arrivando: ognuno sceglierà la sua strada, pianificherà il suo percorso di studio, di lavoro... dovrà imparare a cavarsela da solo... Ce la faremo? L'esame di maturità sarà solo il primo scoglio da superare, forse il più semplice, ma per molti il più temuto. I veri esami arriveranno più avanti, nella vita, e solo allora dimostreremo cosa sappiamo fare. Ma adesso concentriamoci sul presente, cerchiamo di prepararci per le interrogazioni rimaste, di apportare le ultime correzioni alla nostra tesina, e di riprendere gli argomenti di inizio anno, godendosi allo stesso tempo gli istanti finali di questo lungo percorso.

    Madonna che cazzo de discorso :DD
    /!\L'eLbano di Nextgame :cool:/!\
    Salite anche voi sulla giostra, è gratis, è Lo Topic!
  2. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6018894
    Niente di maggico, è una pura vaccata.
    I professori confermeranno le vaccate che avete dovuto sopportare per questi 5 anni (spero solo 5 anni) e una volta dato l'esame vi ritroverete a sognare ogni fottutissima notte, per almeno un mese, di doverlo ridare.

    Bè, inculo alla balena!
    E godetevi quest'estate di pacchia!
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  3. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #6019298
    Bigian92 Cosa ci aspetterà dopo? Di sicuro si sta per chiudere un ciclo della nostra vita, il primo, e forse il più importante. La vita sarà completamente diversa dopo l'estate che sta arrivando: ognuno sceglierà la sua strada, pianificherà il suo percorso di studio, di lavoro... dovrà imparare a cavarsela da solo... Ce la faremo? L'esame di maturità sarà solo il primo scoglio da superare, forse il più semplice, ma per molti il più temuto. I veri esami arriveranno più avanti, nella vita, e solo allora dimostreremo cosa sappiamo fare. Ma adesso concentriamoci sul presente, cerchiamo di prepararci per le interrogazioni rimaste, di apportare le ultime correzioni alla nostra tesina, e di riprendere gli argomenti di inizio anno, godendosi allo stesso tempo gli istanti finali di questo lungo percorso.

    Madonna che cazzo de discorso :DD


    Dopo SO CAZZI a meno che...


    1) non si è ereditieri di nascita, e fai la bella vita in eterno, finchè non ti gettano 4 palate di terra sopra la testa


    2)si è BELLISSIMI tipo Brad Pitt (cosi si puo andare a fare il tronista dalla De Filippi) e guadagni 500 euro a notte andando in discoteche. Oppure il modello....


    3)Fai il calciatore e saperci fare, cosi diventi come Totti e mandi a fanculo tutti quelli che ti sfottono perchè non sai l'italiano con la frase "Ma vai a lavorare 10 ore al giorno, mentre io do calci ad un pallone e a 35 anni suonati vado in pensione con un gruzzolo di soldi in banca che tu non riuscirai mai ad avere neanche se lavorassi 300 anni"


    XD


    Scherzo, goditi l'estate e se decidi di andare all'università non prenderla come parcheggio, a meno che tu non rientri nel primo punto, in quel caso fai quello che caxxo ti pare. XD
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  4. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6021100
    Se ci penso...sono passati 10 anni circa dal mio esame di stato.
    Delle superiori porto un ricordo bellissimo fatto di tanti ma tanti amici. Riguardo l'esame finale...nulla di che, avevo la media più alta dell'istituto e mi han semplicemente messo nelle ultime file ad aiutare. Scritti perfetti, solo nell'orale non ho dato il massimo. Comunque, ai miei tempi (ma nemmeno troppo lontani), le scuole superiori venivan fatte veramente bene, almeno il mio istituto. Non penso che oggi chi si diploma ha idea di cosa siano integrali di volume, equazioni differenziali, trasformate di Laplace e Fourier, serie di funzioni (le serie numeriche erano al terzo). Questo mi dispiace molto se è vero.Mi mancano tantissimo quelle volte che marinavamo la scuola ed andavamo a divertirci. Un giorno di quelli per me sembrava eterno. Gli amici poi erano qualcosa di meraviglioso.
    -
    La delusione, invece, è arrivata all'università. Si, sarò pure laureato con un buon voto ma per coscienza dico che non ho ricevuto gli strumenti minimi necessari che mi aspettavo. Ecco che ho intrapreso altre attività per poter campare io e famiglia...tra un annetto, se rendono come spero, potrei permettermi il lusso di continuare a studiare per conto mio quel che ritenevo e ritengo doveroso conoscere e soprattutto saper fare.
    Altra delusione dell'università sono stati alcuni (non tutti) studenti. Io, a primo impatto, non do l'impressione di una persona che ha studiato. Forse perché ero abituato a lavorare anche in campagna durante l'estate, perché non facevo tanto caso alle scarpe firmate o in aula non alzavo mai la mano perché mi sembrava inutile (diamine, è tutto scritto nei testi, perché alzate la mano per farvi vedere secchioni ogni santo minuto) e stavo tranquillo nel mio angolino con quattro amici....ma ripeto mai dimenticherò di un tizio che aveva visto il mio nome in cima ad un test di fisica, è venuto a cercarmi per dirmi: ah sei tu quello che ha avuto il massimo? Dall'aspetto mi sembravi stupido.
    Non è stato l'unico, a volte ero veramente circondato da ragazzi con la puzza sotto il naso che mi veniva la nausea.
    Penso di aver conosciuto le persone peggiori proprio all'università. Giacca e gravatta, niente scazzottate come alle superiori, ma dalla lingua così tagliente che un bullo in confronto era un agnellino.
    -
    Altra delusione è stato l'esame di abilitazione. Nulla di che, ma ho visto bocciato uno straniero che ritenevo molto capace, e questo mi ha creato un senso di disapprovazione che ancora oggi, esame superato alla mano, nemmeno ho avuto voglia di iscrivermi all'albo.
    -
    Insomma, per me Superiori Vs Università vince 10 a 1. Sicuramente al nord la situazione è migliore o capovolta.
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  5. cuccio-lo-topic :*  
        Mi trovi su: Homepage #6021152
    Bigian92Quoto :asd: Ma alla fine siamo solo noi due quest'anno? :-| Tristezza :(

    vabè io l'anno prossimo sarò l'unica. immagina che bel topic verrebbe fuori, un bel botta e riposta con me stessa.... roz style :rotfl:
    /!\ La perfida Regina delle Niubbe di Nextgame /!\
    RedHead!
    I listen to bands that don't even exist yet.
    Flickr!

  Maturandi 2011 (sight)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina