1.     Mi trovi su: Homepage #6035672
    "sganassoni che sapevano di lana" ????

    comunque più la salagiochi era piccola e peggio era frequentata


    mi ricordo un bullo maledetto che mi fumava adosso sperando che mi decontrassi
    GIURO, non compro più un videogioco fino a.........domani
    Live TAG: AVV Enrico
  2. O.O  
        Mi trovi su: Homepage #6035691
    Ricordo bene quegli anni, il pericolo era sempre in agguato e non proveniva solo dagli habituè della sala giochi...
    Fui scoperto da mio padre in una sala giochi la sera di un capodanno: mi strappò via da una partita a Street Fighter II, riportandomi a casa per un orecchio e minacciandomi che avrebbe raccontato tutto a mia madre...
    Nel mondo realmente rovesciato, il vero è un momento del falso.
  3.     Mi trovi su: Homepage #6061544
    L'epoca delle 200 lire l'ho sfiorata, cadendo in pieno in quella delle 500.

    Ricordo ancora, entravi con fare guardingo quando avevi la carta, inpaurito quando avevi le tasche gonfie di monete. Sulla sinistra avevo il tavolo da biliardo, con la gente grande che giocava e fumava.
    Alla destra i Flipper, che onestamente si cacavano in pochi.
    Poi andavi per generi, c'erano i malati di virtua striker, quelli di Tekken e i nostalgici, quelli che giocavano prevalentemente a Wonderboy (messo opportunamente lontano).
    Poi entravano di norma gruppi "a coppie" che si sfidavano ai giochi di auto per impressionare le tipe che erano con loro, gridando per tutta la sala.
    le donne TUTTE su puzzle bubble. Una droga praticamente.
    Vedevi la gente che a fine livello si guardava intorno, un pò per intimidire, un pò per bullarsi e far vedere lo schermo e a volte ti guardavano con la faccia: "Cazzo guardi" quando ti mettevi in religioso silenzio dietro ad aspettare il tuo turno (che delle volte arrivava verso il suo 20esimo gettone).
    Vedevi quelli che pigliavano per il culo i niubbi che non passavano il primo livello di Metal Slug.
    Da lontano sentivi il Cabinato di OUT RUN che faceva un casino dopo l'ennesimo capottamento di quello con la tipa, ma non in compagnia, con lei che lo guarda come per dire:" come guidi di merda"; Allo stesso modo sentivi il mitragliamento delle pistole di quelli che facevano i livelli a point blank dove devi piazzare Nmila colpi, che puntualmente ti facevano prendere un infarto e morire nella tua partita poco dopo.
    Quando entravi nelle partite di quello che a street fighter era tipo a Vega e lo battevi mandandogli in vacca tutto il lavoro che aveva fatto per arrivare fin li.

    Quanti anedotti ci sarebbero.

    AH che bei tempi. Mi manca a bestia la Sala giochi.


    feel the Insert Coin(s) difference
    feel the difference è un marchio registrato WISHMASTER S.r.l.
    Ogni riproduzione non autorizzata è perseguibile per legge e rende l'utente Wishmaster parecchio triste.
    NB Per legge si intenda un calcio sulle gengive.

  Rubrica Next Level: Refugium ludico

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina