1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6038172
    E' da alcuni mesi ormai che mi sta torturando questo bug, ma nelle ultime settimane più che mai.
    Praticamente è successo che, come dal nulla, considerando che non uso hard disk esterni, dopo circa un quarto d'ora dall'accensione di XP mi è apparso, con tanto di rumoraccio malevolo proveniente dall'assemblato, l'avviso "Scrittura rimandata non riuscita", e quando riavvio il PC lo fa a fatica, addirittura, a quanto pare, senza successo per alcuni tentativi!
    Cosa posso fare? Io mi sono stufato di avere SEMPRE problemi al computer. Non vorrei giocarmi pure stavolta i dati...
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6041095
    dartagnanHai qualche file in coda di scrittura su cd.

    Dici? Non credo che le masterizzazioni (intendi quelle, no?) c'entrino qualcosa con questa storia...
    Intanto ho fatto una ripulita generale con CCleaner e ho anche temporaneamente disabilitato la cache di scrittura su disco. Vediamo un po' cosa succederà in seguito...non vorrei che fosse qualche cluster danneggiato, visto che il problema in questione si era proposto anche quando ho dovuto rimettere XP da zero alcuni mesi fa.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6041104
    Ci sono bruttissime novità (che vi scrivo da un altro PC).
    Da una ventina di minuti (o di più?) circa il computer non dà cenni di vita.
    Vi spiego: dopo l'ennesimo "Scrittura rimandata non riuscita" (collegato ai dati applicazioni, in particolar modo a Firefox, e poi alla cache) ho dovuto riavviare e da qui in poi non ho ancora trovato la maniera giusta per far sì che il computer si riavvii decentemente.
    Tra verifiche su file NTFS NON completate, un errore su "Nft" e il fatto che, visto che mi dice principalmente "Errore lettura da disco, premere CTRL+ALT+CANC per riavviare", non posso selezionare più "Avvia Windows normalmente" nè tantomeno le altre opzioni di ripristino perché se lo faccio mi si blocca tutto, non so come fare...non voglio, e sottolineo NON VOGLIO perdere i miei files!
    Per cui chiedo aiuto...
    e aggiungo che il mio hard disk è Maxtor e il BIOS me lo legge.
  4. non lo so, davvero...  
        Mi trovi su: Homepage #6041180
    gustavoCi sono bruttissime novità (che vi scrivo da un altro PC).
    Da una ventina di minuti (o di più?) circa il computer non dà cenni di vita.
    Vi spiego: dopo l'ennesimo "Scrittura rimandata non riuscita" (collegato ai dati applicazioni, in particolar modo a Firefox, e poi alla cache) ho dovuto riavviare e da qui in poi non ho ancora trovato la maniera giusta per far sì che il computer si riavvii decentemente.
    Tra verifiche su file NTFS NON completate, un errore su "Nft" e il fatto che, visto che mi dice principalmente "Errore lettura da disco, premere CTRL+ALT+CANC per riavviare", non posso selezionare più "Avvia Windows normalmente" nè tantomeno le altre opzioni di ripristino perché se lo faccio mi si blocca tutto, non so come fare...non voglio, e sottolineo NON VOGLIO perdere i miei files!
    Per cui chiedo aiuto...
    e aggiungo che il mio hard disk è Maxtor e il BIOS me lo legge.

    Forse intendevi MFT?
    Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c'era nessuno.
    *Codice amico 3DS 3566 1524 6005*
    the cake is a lie
  5. non lo so, davvero...  
        Mi trovi su: Homepage #6045083
    gustavoQUESTO E' UN VERO E PROPRIO INCUBO!
    Non solo la cosa mi si è riproposta con il computer acceso, ma addirittura non riesco più a far avviare XP! CHE FACCIO?

    Scusa ma mentre windows funzionava non ti sei fatto un backup di quello che ti serve?

    Mio consiglio:
    Intanto ti direi di smetterla di usare il pc e sperare che si avvi qualcosa... se la MFT è rovinata difficilmente
    il sistema rimarrà stabile, anzi rischi di peggiorare la situazione.
    Poi mi prenderei un bel box usb esterno, o comunque uno di quegli
    adattatori usb (vedi topic di vincent sotto questo) per hd da 3,5",
    presumo l'hard disk sia sata?
    Altrimenti puoi semplicemente inserire l'hard disk in un altro pc fisso
    con windows funzionante
    E quindi inizierei a
    1)fare una prova con hdtune (c'è la scansione dei settori per vedere se sono "danneggiati" mi pare)
    e ti dice se c'è qualcosa che non quadra nell'hard disk
    2)salvare il salvabile (sempre che l'hard disk risponda e sia visualizzabile)
    3)Provare a lanciare chkdsk /r sull'hard disk in questione e vedere se risolve e se ti segnala settori danneggiati
    4) se è tutto ok potrebbe bastare anche una semplice deframmentazione, provato di persona su un hard disk talmente frammentato da non avviare windows xp. In quel caso andrei di mydefrag e farei una "deframmentazione di sistema mensile" ma SOLO se non ci sono settori danneggiati.(questa andrebbe fatta ogni mese comunque per evitare problemi del genere)

    Se hd tune ti rileva settori danneggiati ma puoi "navigare" nell'hard disk salvati il salvabile.
    Se invece non riesci ad accedere all'hard disk allora c'è da fare
    altro... anche chdsk potrebbe essere inutile(e molte volte lo è XD )

    Al posto della tiritera con il box esterno/inserimento in un altro pc
    puoi anche provare a scaricare(farti scaricare) una versione di linux e
    farla partire da cd/dvd (non devi installarla sull'hard disk!, si carica
    dal disco).
    Potrai vedere se linux riconosce correttamente l'hard disk e in quel
    caso salvare il salvabile, ovviamente tramite usb o se hai 2
    lettori/masterizzatori nel pc fisso potrai masterizzare quello che ti
    serve.

    Se l'MFT è corrotta (o peggio ancora è su un settore diventato
    illeggibile) puoi non avere accesso ad alcuni file o all'intero hard
    disk. Questa cosa è capitata a molti dei miei "clienti" ed ho risolto
    con hdd regenerator.
    È un programma che ho usato molte volte per rigenerare settori
    smagnetizzati(non rovinati fisicamente) dell'hard disk(può essere
    benissimo il tuo problema come no) http://www.dposoft.net/ ripristinando
    tutto com'era prima, senza perdere alcun file.
    Puoi scaricare la demo e fare una scansione, in questo caso l'hard disk
    dev'essere collegato via usb/inserito in un pc fisso con windows. La
    demo non ripara un piffero(solo il primo settore smagnetizzzato che
    trova), ma almeno riesce a fare una scansione di tutta la superficie
    dell'hard disk visualizzando eventuali errori.

    Anche nel caso tu riesca a salvare quello che ti serve ecc ecc e
    decidessi di formattare l'hard disk eventuali settori danneggiati non
    verranno riparati, in teoria verranno contrassegnati come
    "inutilizzabili".
    Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c'era nessuno.
    *Codice amico 3DS 3566 1524 6005*
    the cake is a lie
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6046081
    Grazie, Kimahri!
    Purtroppo il backup non l'ho fatto, in compenso domani arriva un amico mio, così riusciamo a riparare tutto.
    Anche se dovessi cambiarlo quello che per me conta è salvare i dati inseriti nella cartella Documenti (quella personale), il resto lo si può modificare tranquillamente.

    (p.s.: l'hard disk è SATA e tra l'altro non riuscivo nè a fare uno ScanDisk né tantomeno a deframmentarlo)

  Scrittura rimandata non riuscita

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina