1. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6066272
    Manueldannato forum -_____-

    dicevo:

    sempre sottovalutato i DLC (per il fatto che alcuni DLC sono veri e propri furti),poi tenendo conto che non ho apprezzato il IV come i precedenti...
    Mi pare di capire si avvicinino più a loro che al IV però queste 2 espansioni.
    no calma, se proprio NON ti è piaciuto il IV... non so, non me la sento al 100% di consigliartelo... ecco il mio parere preso dall'altro topic su TBoGT, vedi che ti suscita:

    "Cmq giocatevi The Ballad of Gay Tony, del trio è il migliore per quanto
    riguarda tutta la parte ludica, ha un mission design vario e divertente,
    parecchie nuove location all'interno e le missioni in generale sono
    fuori di testa, fra paracadute, elicottero lanciamissili, carro Noose
    ecc. c'è davvero da divertirsi.., e poi la missione finale è una figata
    :Q_
    Davvero, se facevano tutto GTAIV così ne usciva fuori una gran cosa...
    non che rimpianga il IV, che con Niko ha voluto creare cmq una storia
    diversa dal solito, ma TBoGT è il vero GTA, insomma è il San Andreas in
    Liberty City, tammarro, eccessivo, fuori controllo, davvero un gran bel
    gioco.
    E se avete apprezzato il IV, questo conclude alla grande la storia di
    Niko e co. svelando parecchi retroscena, visto che (per chi non lo
    sapesse) GTAIV, Lost and Damned e TBoGT sono una trilogia."

    Più o meno le stesse cose che ho detto qui, ma ti puoi fare un'idea delle aggiunte, non si arriva al livello di SA, ma è quello che gli si avvicina di più.

    The Lost and Damned invece è quasi tutto sulle moto e più GTAIV oriented, il GTA più "classico" del trio è TBoGT.
  2. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6066279
    Godot"Diluito" non rende bene l'idea. C'è un buco di 15 ore su 30 di storyline in cui non succede nulla.
    vabè dai, che esagerazione, se vai ad analizzare bene la trama non ci sono veri e propri buchi, Niko salta da una persona all'altra tramite conoscenze, il tutto per trovare un qualcuno che sappia davvero dove si trovi Darko Brevic.
    L'ho finito due volte, e posso dire che senza i vari personaggi avrebbe perso tutto il mordente, non si puà fare un gioco come GTAIV su 3 personaggi in croce, servono intrecci narrativi con altre persone/criminali anche per creare spunti per le missioni, altrimenti un missione a caso come la rapina in banca non avrebbe senso di esistere, e sarebbe un peccato visto che è una delle più belle.
  3.     Mi trovi su: Homepage #6066283
    "Davvero, se facevano tutto GTAIV così ne usciva fuori una gran cosa...
    non che rimpianga il IV, che con Niko ha voluto creare cmq una storia
    diversa dal solito, ma TBoGT è il vero GTA, insomma è il San Andreas in
    Liberty City, tammarro, eccessivo, fuori controllo, davvero un gran bel
    gioco."


    E' tutto quello che volevo sentire,provvederò!
  4. Loacker - Raiden NEXTGAME  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6066285
    bonsetterIl gameplay di Rockstar è povero per antonomasia, ti espongo la mia analisi sul come arrivo a questa conclusione:
    Sentiamo. Anzi, leggiamo.

    su cosa si basa il gameplay?
    da quando parte lo switch, compiere tragitti, dunque gameplay
    automobilistico. Diciamo accettabile per ciò che è il perno del software
    anche se, quando poi si tratta di fare gare, l'effetto auto-di-plastica
    si fa sentire. Eppure Rockstar con Midnight ha dimostrato di saper fare
    un solido gameplay racing arcade, sposassero tale know how con le
    sezioni di corsa di GTA sarebbe un passo avanti notevole.


    Sì ok. Però c'è la solita varietà di auto, inseguimenti, gare. Non sono acertamente al top del loro genere, vero. Possono e devono essere realizzate meglio. Giustissimo. Quindi convieni con me che non sono "povere", ma "rozze"?

    :P

    su cosa si basa il gameplay?
    da quando parte lo switch, compiere tragitti, dunque gameplay
    automobilistico. Diciamo accettabile per ciò che è il perno del software
    anche se, quando poi si tratta di fare gare, l'effetto auto-di-plastica
    si fa sentire. Eppure Rockstar con Midnight ha dimostrato di saper fare
    un solido gameplay racing arcade, sposassero tale know how con le
    sezioni di corsa di GTA sarebbe un passo avanti notevole.


    Sì, è vero, l'IA di GTAIV e dei capitoli precedenti è decisamente una chiavica. La difficoltà non è per la bravura della CPU di metterti in difficoltà, ma dal numero dei nemici presenti nelle varie missioni. Il sistema di puntamento è completamente da rivedere a mio giudizio. Però le missioni sono varie, si va dalla rapina in banca all'assalto nel covo dei trafficanti di droga, ecc. ecc. ecc.

    Convieni con me che quindi il gameplay di GTA non è "povero" ma "rozzo"? :P

    Se a te non interessa la coop, ovviamente è il tuo gusto, io dopo i
    diversi sottocapitoli di gta per ps2 mi ero decisamente stancato di
    quello schema, giocare invece in quel "contenitore" insieme a un amico
    (la coop di SR2) mi ha restituito un divertimento genuino ;)


    Non lo metto in dubbio, sono contento per te. Ma tu cerchi cose in GTAIV che per te sono fondamentali, mentre per me sono importanti ma sui cui sono riuscito a chiudere un occhio grazie alla meravigliosa messa in scena e alla storia del gioco.

    Sia ben chiaro, un videogioco deve divertire in primis grazie al gameplay, ma per i miei gusti devono anche avere un qualcosa che ti spinga ad andare avanti e a farti sentire parte di quello che stai vedendo e "provando". Ed è per questo che per me GTAIV è fino ad ora il miglior titolo della generazione.

    Per te probabilmente il momento più esaltante è stato il raggiungimento di una stella di Super Mario Galaxy 2, per me invece è stata

    la scelta di fronte a cui ti mette GTAIV quando trovi il tossico che ha ucciso l'amico di Niko Bellic, se scegliere di ammazzarlo o meno. Un momento veramente catartico, sono stato diversi minuti sullo schermo a decidere cosa fare. In quel momento sono stato Niko Bellic.


    Voglio dire, è una semplice scelta di gioco come ce ne sono in tante altre, ma a cui si è arrivati dopo un grandioso coinvolgimento emotivo.

    Percezioni soggettive.

    In ogni caso, faccio veramente difficoltà a credere che Saints Row abbia tutti i requisiti che cerchi in GTA, credimi, nonostante possa essere un buonissimo titolo.
    I Am Lightning... The rain transformed...
    "...So this is what the dream feels like? This is the victory we longed for."
    LO TOPIC è anche su Facebook! Clicca su "Mi piace" e condividi il miglior topic del web!
  5. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6066296
    RaidenNon lo metto in dubbio, sono contento per te. Ma tu cerchi cose in GTAIV che per te sono fondamentali, mentre per me sono importanti ma sui cui sono riuscito a chiudere un occhio grazie alla meravigliosa messa in scena e alla storia del gioco.

    Sia ben chiaro, un videogioco deve divertire in primis grazie al gameplay, ma per i miei gusti devono anche avere un qualcosa che ti spinga ad andare avanti e a farti sentire parte di quello che stai vedendo e "provando". Ed è per questo che per me GTAIV è fino ad ora il miglior titolo della generazione.

    Per te probabilmente il momento più esaltante è stato il raggiungimento di una stella di Super Mario Galaxy 2, per me invece è stata

    la scelta di fronte a cui ti mette GTAIV quando trovi il tossico che ha ucciso l'amico di Niko Bellic, se scegliere di ammazzarlo o meno. Un momento veramente catartico, sono stato diversi minuti sullo schermo a decidere cosa fare. In quel momento sono stato Niko Bellic.


    Voglio dire, è una semplice scelta di gioco come ce ne sono in tante altre, ma a cui si è arrivati dopo un grandioso coinvolgimento emotivo.

    Percezioni soggettive.

    In ogni caso, faccio veramente difficoltà a credere che Saints Row abbia tutti i requisiti che cerchi in GTA, credimi, nonostante possa essere un buonissimo titolo.

    hai toccato un gran bel tasto in spoile... di solito reputo le varie scelte nei giochi una vacacata, ma quelle di GTIV in certi punti mi hanno davvero lasciato nellla tua stessa situazione, ovvero minuti interi a pensare cosa fosse giusto o meno.. se poi le ripercussioni si facessero sentire o meno diventa meno rilevante, l'importante è che in quel momento ti senti davvero Niko, e su questo vince.
  6. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #6066299
    RaidenNon lo metto in dubbio, sono contento per te. Ma tu cerchi cose in GTAIV che per te sono fondamentali, mentre per me sono importanti ma sui cui sono riuscito a chiudere un occhio grazie alla meravigliosa messa in scena e alla storia del gioco.

    Sia ben chiaro, un videogioco deve divertire in primis grazie al gameplay, ma per i miei gusti devono anche avere un qualcosa che ti spinga ad andare avanti e a farti sentire parte di quello che stai vedendo e "provando". Ed è per questo che per me GTAIV è fino ad ora il miglior titolo della generazione.

    Per te probabilmente il momento più esaltante è stato il raggiungimento di una stella di Super Mario Galaxy 2, per me invece è stata

    la scelta di fronte a cui ti mette GTAIV quando trovi il tossico che ha ucciso l'amico di Niko Bellic, se scegliere di ammazzarlo o meno. Un momento veramente catartico, sono stato diversi minuti sullo schermo a decidere cosa fare. In quel momento sono stato Niko Bellic.


    Voglio dire, è una semplice scelta di gioco come ce ne sono in tante altre, ma a cui si è arrivati dopo un grandioso coinvolgimento emotivo.

    Percezioni soggettive.

    In ogni caso, faccio veramente difficoltà a credere che Saints Row abbia tutti i requisiti che cerchi in GTA, credimi, nonostante possa essere un buonissimo titolo.
    Maledetti multiquote, sono pigro.
    Dei tuoi reply precedenti ci siam chiariti tranne che sulla varietà delle missioni, è vero che c'è la rapina e un altra manata di cose ma stiamo a termini minimi, il conto missioni dello storymode era vicino a 100 (94 mi pare ma potrei sbagliare) e almeno 70 erano la stessa identica missione con dialoghi differenti!


    Per quanto riguarda il discorso del coinvolgimento, io la penso come te solo che tendo a fare un distinguo: un videogame non può comunque trascurare l'offerta ludica. Se ti dico i miei 5 videogame preferiti, ci sono sicuramente, oltre a Galaxy e God Hand, anche Metal Gear Solid 2 e Xenogears, due titoli che incentravano la loro anima più sul contenuto narrativo che sul gameplay, ma comunque non lo trascuravano come un gta fa da sempre, o dovessi dirti i miei giochi preferiti di questa gen direi Bioshock e Dead Rising, due opposti in questo senso laddove il primo è chiaramente un titolo che punta principalmente sulla componente narrativa, e per questo dicevo all'inizio "cosa Rockstar sa fare e cosa non sa fare", Rockstar sa fare il contenitore con tanta libertà di cazzeggio, ma un gioco incentrato sulla componente narrativa che comunque preservi quella ludica per me non l'ha saputo fare. Probabilmente la commistione gli è riuscita meglio con Red Dead Revolver che offre un'esperienza quantitativa più simile ai vecchi gta ma con una seriosità e un cast vicini alla linea tracciata da GTA4 (pur difettando comunque sul cuore del gameplay, come da sempre).


    Saints Row 2 è ricco di bug e graficamente è un titolo da ps2, ma offre una vagonata di sottomissioni, personalizzazioni, minchiate e sfide (alcune anche impegnative) da poter fare che si avvicina alla natura originaria di GTA (ripeto: SR clona GTA, certo non il contrario). La sua marcia in più è la co-op, girare la mappa e fare casino in due (si può andare anche agli estremi opposti, la libertà è totale) e fare poi tutte le side-quest, alcune anche competitive, o anche le missioni principali in 2 con un amico in live-chat ti restituisce parecchio divertimento :asd:
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  7. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6066315
    bonsetterMaledetti multiquote, sono pigro.
    Dei tuoi reply precedenti ci siam chiariti tranne che sulla varietà delle missioni, è vero che c'è la rapina e un altra manata di cose ma stiamo a termini minimi, il conto missioni dello storymode era vicino a 100 (94 mi pare ma potrei sbagliare) e almeno 70 erano la stessa identica missione con dialoghi differenti!


    Per quanto riguarda il discorso del coinvolgimento, io la penso come te solo che tendo a fare un distinguo: un videogame non può comunque trascurare l'offerta ludica. Se ti dico i miei 5 videogame preferiti, ci sono sicuramente, oltre a Galaxy e God Hand, anche Metal Gear Solid 2 e Xenogears, due titoli che incentravano la loro anima più sul contenuto narrativo che sul gameplay, ma comunque non lo trascuravano come un gta fa da sempre, o dovessi dirti i miei giochi preferiti di questa gen direi Bioshock e Dead Rising, due opposti in questo senso laddove il primo è chiaramente un titolo che punta principalmente sulla componente narrativa, e per questo dicevo all'inizio "cosa Rockstar sa fare e cosa non sa fare", Rockstar sa fare il contenitore con tanta libertà di cazzeggio, ma un gioco incentrato sulla componente narrativa che comunque preservi quella ludica per me non l'ha saputo fare. Probabilmente la commistione gli è riuscita meglio con Red Dead Revolver che offre un'esperienza quantitativa più simile ai vecchi gta ma con una seriosità e un cast vicini alla linea tracciata da GTA4 (pur difettando comunque sul cuore del gameplay, come da sempre).


    Saints Row 2 è ricco di bug e graficamente è un titolo da ps2, ma offre una vagonata di sottomissioni, personalizzazioni, minchiate e sfide (alcune anche impegnative) da poter fare che si avvicina alla natura originaria di GTA (ripeto: SR clona GTA, certo non il contrario). La sua marcia in più è la co-op, girare la mappa e fare casino in due (si può andare anche agli estremi opposti, la libertà è totale) e fare poi tutte le side-quest, alcune anche competitive, o anche le missioni principali in 2 con un amico in live-chat ti restituisce parecchio divertimento :asd:
    credo ti riferissi a Redemption... cmq... ma dove?
    RDR ha un terzo di missioni principali in meno rispetto a GTAIV, non esistono praticamente sub quest a parte prendere fiori ed ammazzare animali e qualche cagatella tipo ronda nottura... non ci sono attività extra come spettacoli (il cinema con 2 film muti in croce senza neanche sub ita sono ridicoli, non li conto), uscite con amici e quant'altro.
    Il grosso del limite è dovuto dall'epoca, ma non è una scusa... ed ha le missioni peggiori mai fatte da R* (anche se sono di San Diego, e non di North--->quelli di GTA).
    Le missioni di RDR sono DAVVERO tutte uguali, sviluppate su quei 4 avanposti in croce che ha il gioco.
    Come "quantità" è quello più povero del lotto, se proprio vogliamo paragonarlo ai GTA.
    Sicuro di averlo giocato bene?
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #6066321
    SixelAlexiSvabè dai, che esagerazione, se vai ad analizzare bene la trama non ci sono veri e propri buchi, Niko salta da una persona all'altra tramite conoscenze, il tutto per trovare un qualcuno che sappia davvero dove si trovi Darko Brevic.
    L'ho finito due volte, e posso dire che senza i vari personaggi avrebbe perso tutto il mordente, non si puà fare un gioco come GTAIV su 3 personaggi in croce, servono intrecci narrativi con altre persone/criminali anche per creare spunti per le missioni, altrimenti un missione a caso come la rapina in banca non avrebbe senso di esistere, e sarebbe un peccato visto che è una delle più belle.

    Sulla trama non posso risponderti nel dettaglio avendolo finito 3 anni fa. Quello che ti assicuro è che non è un'esagerazione del momento, ma sono andato avanti per circa 15 ore a chiedermi "perché?" (e puntualmente Niko mi rispondeva "per i soldi, facchìea!").
    Dovrei rigiocarlo per darti una risposta esauriente, ma se questa rete di conoscenze di cui hai detto non si traduce in effettivi sviluppi della trama, continuo a parlare di buco di 15 ore senza problemi. Io credo che più per missioni tipo quella della rapina in banca, determinati personaggi sono stati introdotti a forza per restare un attimo più fedeli all'animo della serie.
    Il problema è che quei personaggi (faccio riferimento in particolar modo alle gang irlandesi e italo-americane) sono brutti, visti e rivisti, stereotipati che di più si muore. Non mi fanno più ridere.
  9. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #6066364
    SixelAlexiScredo ti riferissi a Redemption... cmq... ma dove?
    RDR ha un terzo di missioni principali in meno rispetto a GTAIV, non esistono praticamente sub quest a parte prendere fiori ed ammazzare animali e qualche cagatella tipo ronda nottura... non ci sono attività extra come spettacoli (il cinema con 2 film muti in croce senza neanche sub ita sono ridicoli, non li conto), uscite con amici e quant'altro.
    Il grosso del limite è dovuto dall'epoca, ma non è una scusa... ed ha le missioni peggiori mai fatte da R* (anche se sono di San Diego, e non di North--->quelli di GTA).
    Le missioni di RDR sono DAVVERO tutte uguali, sviluppate su quei 4 avanposti in croce che ha il gioco.
    Come "quantità" è quello più povero del lotto, se proprio vogliamo paragonarlo ai GTA.
    Sicuro di averlo giocato bene?

    RDR ha un terzo delle missioni principali di GTAIV, vero e direi che è un punto decisamente a favore visto che delle 100 missioni di GTAIV come detto almeno 70 sono identiche con dialoghi diversi.

    Non esistono sub quest? Oltre a raccogliere fiori e pelli animali, ce ne sono parecchi di personaggi secondarii che incontri e che hanno la loro ministoria (alcuni poi li reincontri nelle città successive). Oltre alle ronde notturne ci sono altri divertissement più o meno riusciti come i minigame delle mandrie, domare i cavalli, puoi giocare a carte, a dadi, al minigame del coltello, ci sono i ricercati coi manifesti affissi, più i personaggi random che incontri per strada (che vanno dalla rapina alla diligenza al furto di cavallo, al poliziotto che insegue i ladri, alla moglie impiccata fino alla finta rapina del carro e qualcosa me la scordo).
    Come quantità non c'è sicuramente paragone con GTA IV eh, come qualità siamo sempre lì, come contesto, narrazione e personaggi bisognerebbe approfondire.

    Mi sa che sei tu a non averlo giocato bene o forse te le sei dimenticate queste cose :asd:
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  10. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6066412
    bonsetterRDR ha un terzo delle missioni principali di GTAIV, vero e direi che è un punto decisamente a favore visto che delle 100 missioni di GTAIV come detto almeno 70 sono identiche con dialoghi diversi.

    Non esistono sub quest? Oltre a raccogliere fiori e pelli animali, ce ne sono parecchi di personaggi secondarii che incontri e che hanno la loro ministoria (alcuni poi li reincontri nelle città successive). Oltre alle ronde notturne ci sono altri divertissement più o meno riusciti come i minigame delle mandrie, domare i cavalli, puoi giocare a carte, a dadi, al minigame del coltello, ci sono i ricercati coi manifesti affissi, più i personaggi random che incontri per strada (che vanno dalla rapina alla diligenza al furto di cavallo, al poliziotto che insegue i ladri, alla moglie impiccata fino alla finta rapina del carro e qualcosa me la scordo).
    Come quantità non c'è sicuramente paragone con GTA IV eh, come qualità siamo sempre lì, come contesto, narrazione e personaggi bisognerebbe approfondire.

    Mi sa che sei tu a non averlo giocato bene o forse te le sei dimenticate queste cose :asd:
    Continui con la storia delle 70 missioni uguali, eh vabè, quando quelle di RDR sono al 98% tutte uguali, è MOLTO peggio di GTAIV su questo versante,.
    Sulle subquest...missioni secondarie GTAIV:

    Secondarie:
    Tassista
    Vigilante
    Ricercati
    Assassino
    Corriere della droga
    Acrobazie Folli
    Piccioni

    Veicoli;
    Exotic Exports
    Gare in strada
    Auto di Stevie
    Personaggi casuali


    RDR:

    Domatore di Cavalli
    Ronda notturna
    Ricercati
    Incontri casuali

    Sfide ambientali:
    Conoscitore d'erbe
    Predatore
    Cacciatore di tesori
    Tiratore scelto

    Il domatore è na vaccata, non c'è progresso, è sempre la stessa cosa, la ronda idem, e sono entrambe noiosissime.
    Di spessore rimangono ricercati ed incontri casuali, che come numero sono gli stessi di GTAIV, una ventina.
    Quelli di cui parli sono i minigiochi, e ci sono anche in GTAIV, come bowling, biliardo e quant'altro.
    In più in GTAIV ci sono una miriade di spettacoli (mentre in RDR 2 film muti), puoi uscire con amici e ragazze e sentire ogni volta nuovi dialoghi, tutta la sezione infinita di internet (in RDR un giornale ogni morte di papa con mezza pagina).
    La cosa in più di RDR? beh gli eventi casuali, ma dopo poco ti rendi conto che ne sono quattro in croce e che li sgami ogni volta, insomma l'imboscata ti stupisce la prima, alla ventesiva vai dietro al carro ed ammazzi tutti, sai che attività.
    L'erbetta da prendere o il predatore è time wasting, hanno piazzato le erbette e perdi una miriade di tempo per prenderle facendoti due coglioni enormi, queste non sono sub quest ma veri e proprio riempitivi, esattamente come i piccioni e le acrobazie folli di GTAIV.
    Le sfide tiratore sono sfide carine, ma le fai durante gli scontri a fuoco, sono pseudo achievements, la caccia al tesoro è simpatica ma troppo facile.

    Finito entrambi al 100%, con più di 100 ore su GTAIV e 70 su RDR, scusa eh ma so di cosa parlo, ed a "quantità" di cose da fare RDR stà dietro.
  11. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #6066421
    SixelAlexiSContinui con la storia delle 70 missioni uguali, eh vabè, quando quelle di RDR sono al 98% tutte uguali, è MOLTO peggio di GTAIV su questo versante,.
    Rilancio, le missioni di RDR sono al 98% tutte uguali e quelle di GTA al 99,9%
    Ci aggiungo un "gne" per rincarare la dose :rolleyes:


    Aldilà della pochezza e ripetitività delle missioni di entrambi (laddove appunto in gta la tiritera te la sorbisci per quasi 100 missioni, in rdr in un terzo) per quanto riguarda il resto io non ho parlato di qualità ma di quantità, poi se mi fai l'analisi di tutti i vari minigame di RDR e GTAIV si finisce ugualmente che parliamo di intrattenimenti abbastanza minimali.

    Tra l'altro, non è neanche il fulcro del discorso in quanto io ho voluto sostenere che forse tra i due è riuscito meglio il western per una migliore diluizione dell'esperienza, ma io non è che sia un estimatore di RDR e un detrattore di GTA, sono entrambi prodotti di secondo piano dal mio punto di vista, profondamente carenti dal lato gameplay e ciò che mi premeva far trasparire era che Rockstar è brava a fare contenitori e meno brava a fare contenuti (ludici),
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!

  Notizia Grand Theft Auto V: Altri segnali per GTA V

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina