1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6075926
    DrizztJamestown è carinissimo, mi ha proprio divertito. Sono curiosissimo di provare Fez, finalmente.

    Jamestown è impressionante nel suo essere a tutti gli effetti un coin-op di altri tempi. Fosse uscito negli anni '90 in sala giochi ne staremmo parlando come un capolavoro. :)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6075941
    jpegC'è un motivo preciso per cui capita che indie/minis arrivino su PC ma non viceversa?
    Roba tipo Jamestown e Noitu Love ce la vedrei benissimo in veste di XBLA/PSN.

    Boh. Francamente la cosa non avviene: alcuni escono solo su PC, altri solo su console, altri su entrambi.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #6075961
    jpegC'è un motivo preciso per cui capita che indie/minis arrivino su PC ma non viceversa?
    Roba tipo Jamestown e Noitu Love ce la vedrei benissimo in veste di XBLA/PSN.

    jamestown è da giocare con il pad in effetti. Il motivo sono i costi, su pc non hai barriere all'entrata, gli indie che non pubblicano lo fanno solo per ragioni di accordi commerciali o con microsoft o con sony o con nintendo.

    E sono comunque titoli con una grafica che va bene per qualsiasi netbook.
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6075972
    Bruce Campbell87jamestown è da giocare con il pad in effetti. Il motivo sono i costi, su pc non hai barriere all'entrata, gli indie che non pubblicano lo fanno solo per ragioni di accordi commerciali o con microsoft o con sony o con nintendo.

    E sono comunque titoli con una grafica che va bene per qualsiasi netbook.

    Inoltre, bisogna anche dire che Jamestown è stato sviluppato da un team minuscolo e ha richiesto svariati anni di lavoro per la sola versione PC.

    E' uscito nemmeno un mese fa e gli sviluppatori hanno specificato che nuove versioni sono in fase di "considerazione". Ergo, se mai lo portassero su console lo vedremmo come minimo tra un anno.

    Sono i problemi del "garage development" di molti giochi indie, a partire da roba blasonata come Fez o Braid.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. Leave Home  
        Mi trovi su: Homepage #6076017
    Stefano CastelliInoltre, bisogna anche dire che Jamestown è stato sviluppato da un team minuscolo e ha richiesto svariati anni di lavoro per la sola versione PC.

    E' uscito nemmeno un mese fa e gli sviluppatori hanno specificato che nuove versioni sono in fase di "considerazione". Ergo, se mai lo portassero su console lo vedremmo come minimo tra un anno.

    Sono i problemi del "garage development" di molti giochi indie, a partire da roba blasonata come Fez o Braid.
    Capito.

    E' che a vederli, alcuni sembrano tutto fuorchè sviluppati dalla classica 'basement crew' ecomomicamente sfigatella.

    Peccato, comunque: anche se girassero su un 286 a me (Mac user) cambia poco. U_U
  6. Leave Home  
        Mi trovi su: Homepage #6076069
    Stefano CastelliVabbè, il Mac è una scelta di vita e tutto il resto.
    Chi lo compra NON lo fa per videogiocare. :)
    Scelta di lavoro, davvero, niente di più. :)
    Per dire: decisamente NON sono tra 'quelli che... la mela è il mio stile di vita'.

    Tapini che metterei di fronte a quegli altri donchisciòtt, fautori della 'master race', lasciandoli annientarsi a vicenda per un mondo migliore. XD

  Notizia Indie Games: I 10 migliori giochi indie secondo il PAX

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina