1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6095321
    Salve a tutti, apro questo topic perchè oggi ho ricevuto l'ennesima email "catena di sant'antonio".
    A volte possono essere reali, in altri casi bufale clamorose.

    Siete mai stati truffati o avete creduto a queste mail?

    Intanto vi posto quella che ho ricevuto:



    RICEVO E VI GIRO...

    Una sera,
    mentre percorrevo una via secondaria per tornare a casa, ho notato, sul seggiolino di un'auto ferma a bordo della strada, un bambino coperto da un panno.
    Non so spiegare perchè - e la ragione poco importa - ma non mi sono fermata...

    Quando sono arrivata a casa, ho telefonato alla polizia che mi ha assicurato che sarebbe andata a vedere Nel contempo, però, ecco quello di cui la polizia mi ha informata:

    le bande di malviventi, i Rom e i ladri stanno escogitando vari stratagemmi perchè gli automobilisti
    (soprattutto donne) fermino il proprio veicolo e ne scendano (in zone isolate).

    Il metodo praticato da certe bande consiste nel posizionare una macchina lungo la strada con un falso bebè seduto dentro, aspettando che una donna si fermi per andare a vedere quello che lei crede essere un bimbo abbandonato.

    Da notare che la macchina è solitamente messa vicino a un bosco e ad un campo con l'erba alta: la persona che ha la malaugurata idea di fermarsi sarà trascinata nel bosco, violentata, picchiata e derubata...

    Non fermatevi mai, ma chiamate il 113 appena possibile, raccontando quello che avete visto e dove l'avete visto, MA CONTINUATE LA VOSTRA STRADA!

    Altro espediente:

    Se, mentre state guidando, vi 'arrivano' delle uova sul parabrezza, non fermatevi, ma soprattutto non azionate il lavavetri, perchè le uova miste all'acqua diventano collose e vi oscurerebbero il parabrezza fino a più del 90%! Sareste allora costretti a fermarvi al bordo della strada, diventando potenziali vittime di criminali.

    Ecco qualcuna delle nuove tecniche utilizzate dalle gang.

    Informate i vostri amici

    Non so se queste siano reali, quella che conoscevo io (ed è certa al 100%) è quella dello "specchietto".
    Chi vive fuori dal Lazio la conosce? Anche da voi succedono fatti simili?
  2. non lo so, davvero...  
        Mi trovi su: Homepage #6095325
    Mai sentite... Non ha a che fare con le catene ma sempre di "viaggi" si tratta: il classico caso è la famigliola ferma in strada con la gomma dell'auto bucata, tu scendi e quelli ti menano e ti derubano. E pure il contrario funziona, se sei tu lo sfigato che resta a piedi magari vengono in tuo soccorso dei poco di buono -_-"
    Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c'era nessuno.
    *Codice amico 3DS 3566 1524 6005*
    the cake is a lie
  3.     Mi trovi su: Homepage #6095358
    killer7Salve a tutti, apro questo topic perchè oggi ho ricevuto l'ennesima email "catena di sant'antonio".
    A volte possono essere reali, in altri casi bufale clamorose.

    Siete mai stati truffati o avete creduto a queste mail?

    Intanto vi posto quella che ho ricevuto:

    Non so se queste siano reali, quella che conoscevo io (ed è certa al 100%) è quella dello "specchietto".
    Chi vive fuori dal Lazio la conosce? Anche da voi succedono fatti simili?

    Ho letto questa e un'altra notizia simile su facebook ( un bimbo che ti ferma e ti dice che si è smarrito e ti dà l'indirizzo di casa, tu ti ci dirigi e ti ritrovi circondata da poco di buono che ti violentano, il consiglio è di portare il bimbo alla polizia ). Non mi sembrano catene di sant'antonio o robe simili, ma consigli o messaggi volti a spaventare un pochino le persone ( in questo caso le donne ) non so se siano vere o no ste cose... bah...

  Le email che vi arrivano, a volte reali e a volte bufale...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina