1. Perso in un sogno fragile...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6101181
    Per quel che mi riguarda, invece, la colonna sonora di Shadows Of The Damned è stata una grande occasione mancata. Badate bene: non ho scritto che è una colonna sonora brutta; solo, Yamaoka qui aveva un'occasione d'oro per staccarsi dagli stilemi tipici delle sue soundtrack, dal classico Silent Hill sound che lui ha creato.
    Invece, non solo invita nuovamente la McGlynn al canto, ma il main theme potrebbe benissimo stare su "Downpour". Per non parlare delle strumentali che, per 3/4, richiamano quel dark-industrial country così tipicamente Yamaokiano, drammatico e serioso, che su un gioco dai toni parodistici come Shadow Of The Damned stona in modo incredibile. Sono uno Yamaokista convinto, e come fan sono contento che Yamaoka-sensei titilli le mie corde da discepolo della sua musica...tuttavia, qui si rischia di finire come con Danny Elfman: ovvero che la prevedibilità sia di casa, abbinata sempre ad una grande qualità sonora, certo, ma...i veri genisono coloro che si sanno anche reinventare di fronte a delle sfide come fu Shadows Of The Damned per Akira Yamaoka. Peccato, aspetto comunque il prossimo lavoro del sensei prima di emettere definitiva sentenza. :)

  Rubrica MVG: Shadowy, Damn Music

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina