1. andando via  
        Mi trovi su: Homepage #6108672
    Bhè... i pad attuali sono la sintesi della periferica di gioco. E' difficile immaginare qualcosa di meglio...
    Sono un'evoluzione di anni...
    "Come si fa a giocare a simulatori di guida e di volo senza Joystick?"... Ed infatti è comparso lo stick analogico. Stessa esperienza? No, pero' ci si accontenta.

    "Come si fa a giocare agli FPS senza mouse e tastiera?" Col doppio analogico e un'enormità di tasti sul pad. Anche qui... forse si perde in efficienza ma si guadaga in universalità del controller.

    Ai pad è mancata la parte touch per gestire i menù e i giochi strategici (i puntatori su pad sono scomodi al punto di essere ingestibili) e lì le interfacce mobili sono saltate subito avanti.

    E in effetti, sì, dipende dai giochi. Ci sono giochi che si giocano decisamente MEGLIO con il touch (i giochi di guida e, appunto, gli strategici) ma ce ne sono altri che io stesso giudico quasi ingiocabili...
    Da questo punto di vista la PS Vita potrebbe essere la summa del pad globale totale... così come il controller del WiiU anche se Nintendo è stata confusionaria

    Pero' il pad attuale è figlio di aggiunte: manca l'analogico? ce lo mettiamo. Mancano i tasti? Li aggiungiamo. Manca il controllo a 360gradi? Aggiungiamo un secondo analogico. Il tutto funziona peggio dell'originale ma funziona.
    Il touch no. Lui simula tutto senza "pezzi di ferro" in più.

    Spesso e volentieri la scelta del controller è stata figlia dell'accontentarsi in favore di una periferica più universale... e il touch è abbastanza universale per poter "simulare" tutto il resto (mouse, tastiera, analogici, digitali) pur perdendo in feedback e precisione, mentre il pad tradizionale non può, ad oggi, simulare un touch se non aggiungendolo.

    Che piega prenderà il futuro? Non lo so ma scommetto che nemmeno voi lo sapete. Chi vivrà vedrà.
  2.     Mi trovi su: Homepage #6108824
    Shin XAllora ribadisco il mio concetto. OVVIAMENTE giochi pensati per i-phone possono risultare fruibili e divertenti, proprio perché ad essi concepiti. Wii Sport è un esempio forzato perchè è un titolo che ha alla base un motion control. Quindi lo "usi" per darti un po' di ragione da solo.

    Io parlo di un doppio analogico, di due grilletti, di tanti tasti, di un'ergonomia che si sposa a meraviglia con il 90% di qualsiasi gioco ti venga in mente. OVVIO, se mi realizzi un titolo di guida dove per sterzare muovo il telefonino, tanto di cappello, ma ora venirmi a dire che la comodità "dipende dai giochi" è solo una forzatura. Non è conservatorismo. E' un semplice fatto. Un action alla Bayonetta o alla Vanquish, un fps alla Halo, un Thitd person shooter alla Gears, non potranno MAI essere "più comodi" su un i-phone. Ben adattati, forse, ma NON più comodi. Dai. non c'è proprio da stare qui a parlarne. :)
    Io comunque riesco giocare alla grande anche con i controlli touch che simulano gli analogici e il d-pad. Non sempre sono buoni e alle volte bisogna prenderci la mano, ma complessivamente se ben implementati sono dignitosissimi. Ne è la prova l'anteprima che c'è sulla homepage di nextgame di un gioco per iPad 2. Il redattore non mi pare si sia lamentato dei controlli, anzi ne ha parlato bene e il gioco simula Gears of war, quindi non proprio l'ultimo dei giochi casual eh.
    Scusate ma io sono molto più inorridito dall'idea che su 3DS manchi il secondo analogico. Li si che è un problema. Voglio proprio vedere come vengono gestiti gli eventuali fps che usciranno sulla console Nintendo.
    E non mi rispondete con l'accoppiata pennino/touch perché ancora adesso sono traumatizzato da Mario 64 DS e Metroid DS. Alla faccia che su console portatili tradizionali i controlli sono sempre buoni.
    L'unica console che secondo me ha i controlli definitivi è la PSvita, ma li voglio proprio vedere i detrattori degli schermi touch che si macchiano di grasso se saranno li pronti a lamentarsi appena la compreranno o se magicamente il problema sarà sparito... :D
    http://www.operti.info/

    http://vimeo.com/operti
  3.     Mi trovi su: #6108840
    interessante il post di Alexbi
    il touch come "emulatore" di tutti i controller, e nativo di sè stesso
    i singoli controlli come nativi di sè stessi e impossibilitati ad emulare un touch

    davvero "intrigante"
    che sia questo il vero motivo dell'ascesa dei touch? l'universalità?

    dopotutto, diciamocelo, su iphone non ci sono giocatori di counterstrike
    e non ci saranno - probabilmente - mai
  4.     Mi trovi su: Homepage #6108877
    babazinteressante il post di Alexbi
    il touch come "emulatore" di tutti i controller, e nativo di sè stesso
    i singoli controlli come nativi di sè stessi e impossibilitati ad emulare un touch

    davvero "intrigante"
    che sia questo il vero motivo dell'ascesa dei touch? l'universalità?

    dopotutto, diciamocelo, su iphone non ci sono giocatori di counterstrike
    e non ci saranno - probabilmente - mai

    Se ci pensi però è un po' il concetto alla base dell'iPhone quando l'Apple l'ha presentato. Usiamo un multitouch nativo che si adatta a qualunque funzione e via tastierini, pennini e qualunque altra forma di interazione.
    http://www.operti.info/

    http://vimeo.com/operti
  5.     Mi trovi su: #6108883
    Sonic'83Se ci pensi però è un po' il concetto alla base dell'iPhone quando l'Apple l'ha presentato. Usiamo un multitouch nativo che si adatta a qualunque funzione e via tastierini, pennini e qualunque altra forma di interazione.

    sì, ovviamente il touch è una sintesi nativa di qualsiasi interfaccia passata (e futura?)
    come è stato già detto però, tocca accontentarsi di un surrogato accettabile della versione "reale"

    mi vengono in mente quelli (e sono tanti) che coi nokia 3310 o quel che era, digitavano SMS alla velocità della luce tenendo il cell con 1 mano senza guardare lo schermo mentre chiacchiaravano con gli amici...

    è un po' l'analogo di chi gioca solo con lo stick ai picchiaduro, e chi lo fa sostituendoli amabilmente con uno stick analogico simulato in touch.



    e ora la bomba: il touch è casual, i controlli hardware sono hardcore
    :D
  6. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #6109246
    ma allora, alla fine della fiera, quali sono le aspettative di vendita dei giochi più costosi su iso? considerando che stanno sulla stessa barca di titoli da qualche spiccio e quindi più allettanti alla massa.
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.
  7. Back to the Next  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6109960
    sonama allora, alla fine della fiera, quali sono le aspettative di vendita dei giochi più costosi su iso? considerando che stanno sulla stessa barca di titoli da qualche spiccio e quindi più allettanti alla massa.
    Come i titoli classici su wii, c'è la nicchia di appassionati che si informa e compra ma non sempre (spesso?) bastano per evitare di essere sommersi dall'enormità della concorrenza mordi e fuggi a basso costo.
    Si preferisce di gran lunga un immediato e intrigante cut the rope a 79 cent che un FF o un Gta profondi e longevi a 10 e, probabilmente, il problema non è tanto il prezzo quanto il mercato che preferisce la semplicità alla profondità. 3ds e vita da questo punto di vista sono più simili a ps360 (o almeno, sembrano destinati ad esserlo), utenza classica che vuole giochi classici ed è disposta a sborsare ben più di 10€ per un gioco.
    http://cartellonista.wordpress.com/2011/03/14/eppur-vi-rialzerete-a-prayer-for-japan/
    *Io credo in Nintendo*
    Giuro solennemente che ora e sempre la farò fuori dal vaso
  8.     Mi trovi su: Homepage #6109973
    alexbi
    Ai pad è mancata la parte touch per gestire i menù e i giochi strategici (i puntatori su pad sono scomodi al punto di essere ingestibili) e lì le interfacce mobili sono saltate subito avanti.

    Che piega prenderà il futuro? Non lo so ma scommetto che nemmeno voi lo sapete. Chi vivrà vedrà.
    Ed ecco che Nintendo ti fa il paddone con schermetto incluso con touch per i menu.... ma il doppio pad rimane.

  Notizia Nintendo 3DS: Pressioni dagli azionisti su Nintendo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina