1.     Mi trovi su: Homepage #6118059
    "Inizialmente ai dipendenti dei negozi è stato chiesto di aprire le confezioni, rimuovere il codice e richiuderle come se non fossero mai state aperte. In seguito, quando si è avuta notizia in Rete di cosa stava succedendo, GameStop ha preferito eliminare del tutto la versione PC dagli scaffali."

    Ma è legale una cosa del genere?
    Si può manomettere una confezione, sottrarre un prodotto che è al suo interno, simulare di non aver fatto nulla di tutto questo e vendere il prodotto come immacolato?
    Bah... (se è vero) mi sorprendo come possa esserci ancora qualcuno che difenda le politiche di GameStop.
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).
  2.     Mi trovi su: Homepage #6118428
    Kahran Ma è legale una cosa del genere?
    Si può manomettere una confezione, sottrarre un prodotto che è al suo interno, simulare di non aver fatto nulla di tutto questo e vendere il prodotto come immacolato?

    Tu che dici?
  3.     Mi trovi su: Homepage #6118509
    dis-astranagantTu che dici?
    Certo che no...
    Comunque è altrettanto disarmante dove si dice:
    "La risposta conciliante di Square Enix non si è fatta attendere. il publisher dice di rispettare la decisione di GameStop, che ha
    l'ultima parola sui contenuti da esporre nei suoi negozi e che non era
    stato avvertito con il giusto anticipo dell'inclusione del codice
    promozionale."

    GameStop avrà anche il diritto di vendere quello che più gli aggrada, ma non certo di manomettere il prodotto e venderlo come nuovo. Io, come Square Enix, mi sarei fatta sentire in modo ben diverso...
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).
  4. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #6119053
    sì, ok ma, lasciando stare il rapportro tra negozio e consumatore, cosa leggete di tanto strano nelle dichiarazioni di square? ammettono un limite di comununizione e si scusano con chi volenti o nolenti danneggiato. perché gamestop non dovrebbe tutelare i suoi interessi? perché qua si parla di vendere un prodotto che pubblicizza un tuo concorrente. è come, chessò, andare in un bar, ordinare una birra e trovare sul fondo della bicchiere un messaggio che dice che il bar di fronte è più bello e la spina meglio. il minimo, per chi produce quei bicchieri, è avvisare il barista. poi lui può scegliere se gli conviene lo stesso o entrambi venire a una soluzione. ma non è il massimo della correttezza nasconderlo.

    è un po' come se la tua ragazza ti dice che è stanca dopo il viaggio e stasera non esce, per poi rincasare prima e trovarla che se la fa col tuo migliore amico. XD
  5.     Mi trovi su: Homepage #6119091
    Bluemoonsì, ok ma, lasciando stare il rapportro tra negozio e consumatore, cosa leggete di tanto strano nelle dichiarazioni di square? ammettono un limite di comununizione e si scusano con chi volenti o nolenti danneggiato. perché gamestop non dovrebbe tutelare i suoi interessi?

    Gamestop per difendere i suoi interessi si era messa a manomettere le confezioni dei giochi truffando i clienti.
  6. enslaved  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6119123
    Al Gamestop è prassi aprire i giochi e venderli aperti. Sono mesi che non acquisto più nulla da loro, anche perchè ho la fortuna di avere un mediaworld di fronte al GS che per essere competitivo applica uno sconto di 5€ sul nuovo in automatico. Se un gioco da GS costa 69€, al media lo si paga 64€, con l'unica differenza che l'imballaggio è integro.
    [url="http://raptr.com/Bruciatore?src=em_forum"][/url]
  7. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #6119139
    appunto dicevo di lasciare per un attimo fuori dal discorso il modus operandi. non capivo più che altro lo sconcerto di fronte alla dichiarazione conciliante di square. credo sia il minimo. un negoziante ha tutto il diritto (e il dovere) di essere informato su ciò che vende, sia per questioni legali o, come in questo caso, per decidere come tutelare i suoi interessi (per esempio faccio i miei conti e magari non lo vendo). dalle reazioni, tipo pastura e corsa ai ripari, comunque, si capisce che il mondo è proprio in procinto di cambiare sull'onda di digital delivery e simili.
  8.     Mi trovi su: Homepage #6119170
    Bluemoonsì, ok ma, lasciando stare il rapportro tra negozio e consumatore, cosa leggete di tanto strano nelle dichiarazioni di square? ammettono un limite di comununizione e si scusano con chi volenti o nolenti danneggiato. perché gamestop non dovrebbe tutelare i suoi interessi? perché qua si parla di vendere un prodotto che pubblicizza un tuo concorrente. è come, chessò, andare in un bar, ordinare una birra e trovare sul fondo della bicchiere un messaggio che dice che il bar di fronte è più bello e la spina meglio. il minimo, per chi produce quei bicchieri, è avvisare il barista. poi lui può scegliere se gli conviene lo stesso o entrambi venire a una soluzione. ma non è il massimo della correttezza nasconderlo.

    è un po' come se la tua ragazza ti dice che è stanca dopo il viaggio e stasera non esce, per poi rincasare prima e trovarla che se la fa col tuo migliore amico. XD
    Io di strano nelle dichiarazioni di Square Enix trovo l'eccessiva disponibilità nei confronti di chi "manomette" un tuo prodotto prima di venderlo e poi vuole spacciarlo come nuovo.
    GameStop aveva il diritto di tutelare i suoi interessi, ma il modo giusto per farlo era rendere indietro i giochi ricevuti, non certo come si è comportata.

    Riguardo il fatto che aprono le confezioni, la colpa è loro, ma anche di chi li acquista.
    Io non pagherei mai un gioco privo dell'imballaggio originale e pagarlo come nuovo.
    Chi ti garantisce che non ti stanno vendendo a quel prezzo un prodotto usato?
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).
  9. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #6119289
    KahranIo non pagherei mai un gioco privo dell'imballaggio originale e pagarlo come nuovo.
    Chi ti garantisce che non ti stanno vendendo a quel prezzo un prodotto usato?


    infatti esistono le macchinette per rimettere il cellophane attorno alla confezione. XD



    Dovrebbe essere sgamabile, perchè la confezione non ha più la striscia laterale di apertura....dovrebbe eh.
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!

  Notizia Deus Ex: Human Revolution: GameStop contro i codici di OnLive

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina