1. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #6128230
    bah, peggio di quello che pensavo alla fine.
    gioco evitabilissimo.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  2.     Mi trovi su: Homepage #6128847
    Stefano CastelliTra l'altro, sto leggendo di gente che ha completato la campagna in 4/5 ore. :-|

    Fantastico, vorrà dire che diventerà un mio classico gioco da "una sera".
    Dalla demo pare una roba che non consiglierei a nessuno, ma la voglia di giocarla, 'sta pastrocchiata, in fondo ce l'ho.
    Mia a 9 euro!
  3. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6128871
    Shin XSolita storia. Per uno che ci gioca "tranquillo" o hard, vedrai che le ore salgono magicamente a 7/8. E' sempre così. :) Però a 20 carte da Amazon si recupera!

    Mi ricordo di chi cercava biecamente di aumentare la longevità ridicola di Luigi 60 Euro Mansion dicendo che bisognava farsi una stanza al giorno, così durava un mese...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6128956
    Stefano CastelliMi ricordo di chi cercava biecamente di aumentare la longevità ridicola di Luigi 60 Euro Mansion dicendo che bisognava farsi una stanza al giorno, così durava un mese...

    Vabè, per i fps è un po' diverso, dai. Certo, se parliamo di Homefront, lì c'è poca roba proprio. Altri titoli c'è chi li gioca col pepe al sedere. Il 90% delle volte non mi sono mai ritrovato con queste "speed-run". E nemmeno molti altri utenti del forum.
  5. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6128990
    Shin XVabè, per i fps è un po' diverso, dai. Certo, se parliamo di Homefront, lì c'è poca roba proprio. Altri titoli c'è chi li gioca col pepe al sedere. Il 90% delle volte non mi sono mai ritrovato con queste "speed-run". E nemmeno molti altri utenti del forum.

    Non ha senso. Se io mi siedo e mi gioco un videogame, quello è il tempo che ci trascorro. Se la fine arriva presto e non ci sono cose extra da fare, allora il gioco è corto. Non è discorso di "speed run".
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  6. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #6133250
    babba bia, non l'ho retto nemmeno un minuto!
    osceno graficamente, oscene le sparatorie.. che poi non capivo cosa non andasse, la telecamera sembra zoomata, il tizio accucciato... e dopo poco ho realizzato che il mirino NON è al centro della scermo ma molto più in basso... WTF!?
    è la prima volta che vedo na strunzat del genere, da mal di testa.
    E poi han lasciato il mira/spara sui trigger invece di spostarli su L1-R1, l'epic fail finale... brr... Black lo caghetta in testa a stò gioco.
  7. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6150333
    Tutto sommato dopo averlo guardato meglio non mi sento di bocciarlo in pieno. Trovo anzi che alcune idee siano quantomeno simpatiche.

    Bella l'idea delle nano-tecnologie applicate ai proiettili, ad esempio. Ciascuna pallottola contiene un micro-computer che le permette di capire se ciò che sta per colpire le sta simpatico o meno. Così, morte e distruzione a sedie di plastica, vasi di coccio e colonne di cemento armato (le odiano, le colonne, proprio). E allo stesso tempo, che male vi hanno fatto i barattoli in vetro, poverini? E infatti restano interi anche lanciandoci contro le granate. Coerente, no?

    Altra bella idea è quella di eliminare lo stereotipo del nemico serio ed efficiente per inserire un gruppo di feroci esistenzialisti. Tipo, se ce ne stanno tre e voi sparate un colpo il primo ipotizzerà che qualcuno gli sta sparando addosso iniziando a guardarsi attorno (senza cercare copertura, perché son pure fatalisti). Il secondo invece contesterà la tesi, accusando invece la palma a due metri di essere lei l'artefice degli spari e tenendola accuratamente sotto mira. Il terzo invece denoterà maggiore intelligenza e cercherà riparo. Dietro un barile. Rosso, con l'immagine della fiamma disegnata sopra e col cartello "Attenti, potrebbe esplodere in caso qualcuno gli spari, magari evitate di usarlo come copertura, grazie". Intrigante, anche perché la tecnica dello "Sto in piedi e ti guardo" dopo un po' spaventa.

    Altri aspetti interessanti sono il mega-coltello del protagonista, capace di buttare giù una baracca con un solo colpo. Ah, si, vero. Il protagonista. Come ho fatto dimenticarmene? E' uno di quelli che non parlano, stile Link. Solo che questo non parla perché è davvero rincoglionito e ha una faccia così da quando si è nascosto dietro quattro bidoni esplosivi. Tra le sue abilità troviamo l'interessante capacità di lanciare lattine di Coca Cola pensando che siano granate (tanto, scoppiano lo stesso) e il conseguimento del secondo livello nell'abilità "Io non resterò incastrato nel fondale", che gli permette di evitare - appunto - di rimanere incastrato in parti del fondale che non siano munite di una sporgenza più lunga di quattro centimetri (con quelle cilindriche, ad esempio, ci sguazza proprio).
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.

  Recensione Bodycount: Caos senza freni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina