1. Waiting for Mass Effect 3  
        Mi trovi su: Homepage #6135388
    El_MariaPiù che delle armi, di cui mi interessa pochissimo, sarei curioso di vedere come hanno trasportato le mappe di BF2 (comprese nel preorder se non sbaglio) in questo terzo capitolo.

    Si, infatti questo è il vero plus per i pre order, che poi le armi le sblocchi semplicemente prima, ma non sono esclusive, andando avanti nel multiplayer si sbloccherebbero comunque.
    Oltre a vedere come le hanno trasportate, sarà curioso vedere se la distruttibilità ambientale modifichi o meno l'approccio a queste mappe.
    Waiting for Xbox720 and PS4 e la lista dei Semper Fidelis si allunga...
    come disse Clint Eastwood "le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue".
  2. Let’s drink to them once more! They were good Stalkers!  
        Mi trovi su: Homepage #6135515
    fashion Oltre a vedere come le hanno trasportate, sarà curioso vedere se la distruttibilità ambientale modifichi o meno l'approccio a queste mappe.

    Strike at Karkand sicuramente. Era una mappa urbana grande (come tutte le mappe di bf2), ma fatta di tante strade e edifici piuttosto "stretti" (sempre da tenere presenti le misure di bf2). Stesso discorso per Sharqui Peninsula, anche quella urbana e forse con distanze ancora più corte rispetto a Strike at Karkand. Chiaramente molti edifici e strutture che prima si davano per scontato fossero sicure (per cappare o difendere), ora non lo saranno più.

    Wake Island con tanto di ambiente distruttibile potrebbe essere un pò troppo "chopper-frilendy", ma è ovviamente presto per dire. Già gli edifici erano pochi, se ora si possono anche radare al suolo siamo a posto :DD . In compenso era sicuramente una delle mappe più apprezzabili (e infatti mi pare fosse presente ancora nel primissimo bf1942)

    Gulf of Oman invece non so perchè l'abbiano messa. A me è risultata sempre un pò noiosetta, senza contare il fatto che un bravo pilota poteva tranquillamente tenere a bada mezza mappa :DD . Ma anche qui, difficile dire, bisognerà vedere come si comporterrano gli aerei in questo bf.
  3. Waiting for Mass Effect 3  
        Mi trovi su: Homepage #6135663
    Ho visto qualche video di Battlefield 2 nella mappa Strike at Karkand, che spettacolo di mappa.
    Spero che in Battlefield 3 ci siano mappe urbane con scontri più ravvicinati, fanteria che deve ingaggiare casa per casa e mappe più a campo aperto dove i mezzi fanno la differenza, ma vedendo quella di Parigi e Caspian Border presumo che la strada intrapresa sia questa.

    Dai con sta beta, dai!!!!
    Waiting for Xbox720 and PS4 e la lista dei Semper Fidelis si allunga...
    come disse Clint Eastwood "le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue".
  4.     Mi trovi su: Homepage #6135674
    la beta per quando è prevista? in ogni caso mi sono messo giù il calendario delle uscite, battlefield 3 non è un problema, è il primo ad uscire e mi ci potrò dedicare spensieratamente per almeno 4 giorni, tanto basta per teminare la mini campagna e vedere se il multi merita, poi arriva uncharted 3... e a seguire il delirio, in due settimane mi escono dark souls, mw3, halo e skyrim

    situazione davvero insostenibile, ma è un problema vero, perchè sono tutti titoli che saranno sicuramente fantastici e che richiedono massima dedizione e un sacco di tempo da dedicargli
  5. Waiting for Mass Effect 3  
        Mi trovi su: Homepage #6135681
    Battlefield 3 singleplayer inspired by “Generation Kill” and “24″

    In a new interview with VG24/7, Battlefield 3 lead designer David Goldfarb talked a lot about the singleplayer component of Battlefield 3, and where DICE drew inspiration from to craft the singleplayer campaign. Specifically, Goldfarb mentioned that DICE isn’t looking to emulate Modern Warfare nor are they looking to repeat Bad Company 2 — for Battlefield 3, they’re aiming for a more realistic experience.
    To use the example of Modern Warfare: they’re doing things their way and they’re awesome at that, but we wanted to do things our way, and we hope that we’re awesome at that. And that means we’re doing Generation Kill and 24; that’s closer to what we’re doing, I think.
    “Generation Kill” is a realistic, cinema vérité-styled TV series that follows a group of soldiers in Iraq. Goldfarb also mentioned that unlike the recent Call of Duty singleplayer campaigns that are constantly high-paced, Battlefield 3 aims for a variety of pacing styles throughout the story, as Goldfarb puts it:
    “We are looking for a broad pacing, from 1-10 as opposed to 10-11. I think that’s a pretty big deal for shooters, to try to do that kind of pacing, to have it be slow for a little while and to make people wait. That’s much harder than we thought it was.”
    Finally, Goldfarb commented on the length of the singleplayer campaign, saying that it’s around 7 hours, depending on what difficulty you play on, and mentioned that they’re rather “have six hours of awesome than 12 hours of ‘meh’”. We couldn’t agree more.

    Waiting for Xbox720 and PS4 e la lista dei Semper Fidelis si allunga...
    come disse Clint Eastwood "le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue".

  Notizia Battlefield 3: Battlefield 3 in video

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina