1. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6205756
    E' un delirio, i giornalisti delirano, le persone delirano.

    Sono imbestialito, non mi contengo, offendono la mia intelligenza.
    Quelli che hanno venduto il loro intelletto in genere riesco ad ignorarli, questa è una di quelle volte in cui proprio no.

    Inizio con il primo delirio, quello di Libero, a mio avviso il peggiore




    http://www.libero-news.it/news/846048/Quante-balle-sui-black-bloc-Sono-solo-vecchi-criminali.html



    E' sorprendente con quale maestria stravolgano la realtà, proponendo dei veri e propri paradossi


    "I tanti che hanno aggredito con furia la polizia, i carabinieri e la guardia di finanza non erano alieni arrivati da Marte. Erano ben conosciuti da chi aveva promosso il corteo. Sono stati lasciati liberi di cercare il morto, di devastare il centro di Roma."


    Una perla di rara bellezza direi geniale, scaricare la colpa e discredito sui primi che hanno preso le mazzate, proprio tentando di fermare ed isolare il gruppo dei violenti, mentre la polizia se ne stava a guardare.


    Ma non posso analizzare pezzo per pezzo, non si finirebbe più, vi esorto a leggere e a condividere il mio dolore.
    Un articolo assurdo, dove mi mortificano, dove senza saperlo io sono del '68, uno dei entri sociali, un militante no global, un Cobas, un no Tav, un no Ponte di Messina, uno dell'avanguardie della Fiom, un antagonista, un' anarchico, uno squatter, uno che fa dei collettivi universitari senza bussola.
    Ma mi hanno intervistato? Mi hanno chiesto niente?

    Eppure eccolo la, che mi addita come un violento, come un facinoroso, come un'assassino.
    Ed io non ho il diritto di proferir parola.


    Non perdo neppure tempo a smascherare le bugie politiche dell'articolo, quelle sulle dichiarazioni dei politici, loro mi disgustano, che si difendano da soli.
    Poi naturalmente la chicca sui fannulloni non poteva mancare!
    Nemmeno quella sulla sinistra cattiva e violenta in toto di concetto e vocazione!
    Sulle forze dell'ordine vittime!
    Sull'imprevedibilità della cosa!


    Quei gruppi spiccano da subito, tutti neri, con spranghe caschi e sciarpe alla mano, sempre e comunque.
    E i poliziotti li a guardare. E questi li impuniti. Sono stato ore a spararmi quei filmati dei pulmini della polizia attuare imbarazzanti manovre di ripiegamento.
    Ma davvero dai? Che d' hanno l'ordine di menare solo quando si tratta di caricare donne e bambini o manifestanti inermi che dormono dentro una scuola occupata?
    Io non sono un fesso per piacere, un governo che si vanta dei propri successi militari all'estero, della propria lotta alla mafia non sa tener sotto controllo un centinaio di figli d'escort?




    E per favore non mi fate le menate con i soliti luoghi comuni, è ovvio che io condanni la violenza ed è ovvio che le forze dell'ordine rischiano la vita facendo il loro lavoro ed effetti è anche ovvio che io non devo andare sul sito di libero..
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  2. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6205767
    Un'altra lodevole chicca

    http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_16/madonna-distrutta-reazione-vaticano_91689c46-f7ee-11e0-8d07-8d98f96385a3.shtml

    La madonnina, i cristiani!
    E la mia di sensibilità?! La mi sensibilità d'ateo chi me la difende? La mia sensibilità d'indignato?
    Che se rompono una vetrina o d'hanno fuoco alla macchina di un padre di famiglia è più meglio assai di una madonnina? Ma per davvero?
    Poi per carità questi van banditi dalla faccia della terra, ma dovrei essere impressionato da sta cosa?

    O ragazzi, naturalmente massima solidarietà a tutti eh!!!
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  3. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6205774
    http://www.ilgiornale.it/interni/adesso_e_tutta_colpa_polizia_cosi_sinistra_accusa_viminale/forze_dell_ordine-accuse_viminale-black_bloc-guerriglia-antonio_manganelli/16-10-2011/articolo-id=552029-page=0-comments=4#1

    Questo per quanto riguarda le povere povere forze di polizia, che non potevano assolutamente sapere!
    Un'altro articolo che centra il ridicolo involontario

    Sempre massima solidarietà!
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  4. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6205789
    http://www.beppegrillo.it/

    Fantastico anche Beppe Grillo, che non c'era, perchè dove non è lui ad organizzare, dove non è a lui che leccano tutti il culo,non ci va.

    Grazie Grillo, ora so anche io d'essere un violento, fortuna che ci sei tu!
    Lascia che te lo dica, non hai capito un cazzo di questa generazione!
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  5. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6205802
    Prima che qualcuno dica che sono troppo aggressivo, sconclusionato e volgare, ci terrei a ricordare a tutti la considerazione che hanno di me e di noi, dei nostri diritti e delle nostre idee.


    Da un'intervista rilasciata al Quotidiaqno Nazionale,
    22 ottobre 2008

    ''Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno.
    In primo luogo lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito..."
    ''Lasciar fare gli universitari.
    Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle universita', infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le citta''
    ''Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovra' sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri''
    ''Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pieta' e mandarli tutti in ospedale"
    "Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in liberta', ma picchiarli e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano''.
    ''Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine si'.
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  6.     Mi trovi su: Homepage #6205833
    TambokPrima che qualcuno dica che sono troppo aggressivo, sconclusionato e volgare, ci terrei a ricordare a tutti la considerazione che hanno di me e di noi, dei nostri diritti e delle nostre idee.


    Da un'intervista rilasciata al Quotidiaqno Nazionale,
    22 ottobre 2008

    ''Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno.
    In primo luogo lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito..."
    ''Lasciar fare gli universitari.
    Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle universita', infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le citta''
    ''Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovra' sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri''
    ''Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pieta' e mandarli tutti in ospedale"
    "Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in liberta', ma picchiarli e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano''.
    ''Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine si'.
    Ti stimo, ma qui ti sei dimenticato di citare chi fosse l'intervistato.. :asd:





    Cossiga giusto?
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #6205871
    Prendere seriamente quotidiani come Libero è impossibile.

    Basti ricordare il titolo che misero dopo la tragedia di Utoya per capire: come fanno uno scrupoloso controllo delle fonti, come non calchino l'onda emotiva eccetera.
    Quell'esempo lampante fra i tanti altri.

    Almeno il Giornale si sa che è di B e quindi è normale certa disinformazione.

    Loro invece toppano anche peggio, a partire dal nome del quotidiano stesso.
    "A un’altra vita".

    Bangkok
  8.     Mi trovi su: Homepage #6206033
    JonnyCabanaHai ragione Tambok, la polizia è stata proprio inefficiente, dovevano sguinzagliare i Nocs e smitragliarli tutti, oppure liberare una muta di cani poliziotto addestrati per mordere solo black bloc.


    Per favore eh, co ste str***ate di Cossiga.

    Più che altro sono caduti dritti in trappola, chi ha coordinato le squadre di polizia è veramente un idiota... non avrei avuto niente da ridire se uno dei ragazzi intrappolati nella camionetta fosse sceso e avesse iniziato a sparare in preda al panico, stai per bruciare vivo ed è perfettamente capibile. Grazie a Dio non è successo.

    Onestamente li avrei circondati dopodichè giù mazzate da orbi, ma servivano il doppio degli agenti ed almeno un coordinatore con il cervello. Questi BB devono essere contrastati su ogni fronte, hanno onestamente rotto il cazzo, hanno distrutto quella che poteva essere la manifestazione più importante degli ultimi cinque anni, proprio perchè non era contro Berlusconi ma per richiamare l'attenzione su certi problemi. Invece questi barbari, vandali, disgraziati e assassini l'hanno distrutta.
    Complimenti.


    Ma d'altronde finchè sento gente dire che "è giusto uccidere per un proprio ideale" dove vogliamo andare. Il brutto che è che ovviamente Giornale e Co. ci marciano sopra dando tutta la colpa alla sinistra et similia.
    P.S. che Grillo si faccia un po'gli affari suoi a sto giro, non c'entra nulla e non lo voleva nessuno.
  9. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #6206040
    JonnyCabanahttp://qn.quotidiano.net/cronaca/2011/10/17/601882-black_bloc_siamo_addestrati_grecia.shtml

    la prossima volta scendo anche io in piazza, ma a prenderli a calci in culo sul serio

    Mamma mia, pure i master all'estero vanno a fare, sono proprio dei cazzoni, non ho parole..Proprio non hanno un cazzo da fare questi..




    Comunque si, quella piccola perla di democrazia e di libertà ce l'ha rivelata Cossiga!
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  10.     Mi trovi su: Homepage #6206041
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/16/violenze-di-roma-il-centro-sociale-askatasuna-una-giornata-di-resistenza/164266/

    Il bello è che non sono comici. Queste cose le pensano e le fanno sul serio. In qualunque luogo del pianeta un posto come l'Askatasuna sarebbe chiuso da eoni, ma tant'è...

    In ogni caso, tra tutte le reazioni, quella che mi ha fatto più ridere è quella di Alemanno...perché sentire parlare di indignazione di fronte alle violenze e di solidarietà alla polizia uno che, a quell'età, i poliziotti li menava e lanciava molotov contro le ambasciate (8 mesi di carcere)...
    Quella che mi ha fatto più incazzare è quella di Cicchitto su Draghi, perché mostra davvero una visione distorta e ultra-limitata della realtà.

    Poi, intendiamoci, per me quegli incappucciati dovrebbero marcire a vita in galera, eh...e avrei dato senza problemi l'ordine di sparare con proiettili di gomma (ma forse sarebbe stato buonismo esagerato), fosse stato più facile separarli dalla folla.
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  11.     Mi trovi su: Homepage #6206055
    TambokUn'altra lodevole chicca

    http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_16/madonna-distrutta-reazione-vaticano_91689c46-f7ee-11e0-8d07-8d98f96385a3.shtml

    La madonnina, i cristiani!
    E la mia di sensibilità?! La mi sensibilità d'ateo chi me la difende? La mia sensibilità d'indignato?
    Che se rompono una vetrina o d'hanno fuoco alla macchina di un padre di famiglia è più meglio assai di una madonnina? Ma per davvero?
    Poi per carità questi van banditi dalla faccia della terra, ma dovrei essere impressionato da sta cosa?

    O ragazzi, naturalmente massima solidarietà a tutti eh!!!
    Ecco...su questo... Mi pare normale che si sia dato un po' di risalto a quest'atto. Anche perché è la prima volta che viene attaccato un elemento religioso in scontri di piazza da decenni e decenni. Anzi, forse la prima volta in assoluto in Italia. Non è che sia più o meno grave, ma far vedere quell'animale che prende a calci quella statua aiuta comunque a comprenderne la natura.

    Comunque, l'incendio alla camionetta l'ho visto in diretta. Per poco non mi veniva un infarto, anche perché non si era riuscito a vedere il carabiniere che scappava. :-/
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  12. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #6206350
    Intanto pare che la rete (degli indignati) si stia mobilitando, raccogliendo foto su Facebook e informazioni attraverso Twitter, per isolare e riconoscere gli appartenenti ai black bloc.
    I manifestanti si difendono con la tecnologia. Ed è la prima volta che una cosa del genere viene fatta.

    La polizia nel frattempo ha messo in piedi perquisizioni e rappresaglie nei centri sociali di tutta Italia. Si potrebbe dire: meglio tardi che mai. O, forse con eccesso di realismo, si potrebbe dire che finalmente la polizia ha avuto un bel pretesto per mettere in piedi queste rappresaglie. Una bella fortuna in fondo.

  Delirio sulla manifestazione a Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina