1.     Mi trovi su: Homepage #6229956
    È arrivato il tanto atteso bollettino del club rossonero: «I tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno meglio definiti dopo l'intervento, ma verosimilmente saranno di qualche mese»

    MILANO - È arrivato il tanto atteso comunicato del Milan sulle condizioni di Antonio Cassano. C'è bisogno di un intervento chirurgico al cuore. I tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno valutati dopo l'intervento.

    IL COMUNICATO UFFICIALE - "AC Milan, in base ai rapporti medici del Policlinico di Milano, comunica che Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. Gli esami strumentali e neuroradiologici hanno richiesto 72 ore per il loro svolgimento ed hanno evidenziato la sofferenza di un'area cerebrale circoscritta che non ha determinato deficit neurologici persistenti. La causa è stata identificata nella presenza di un forame ovale pervio cardiaco interatriale, evidenziabile solo con sofisticati esami specialistici. La tempestività della terapia instaurata ha permesso un rapido recupero e miglioramento delle condizioni cliniche che sono buone. Il calciatore verrà sottoposto nei prossimi giorni a un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale), i tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno meglio
    definiti dopo l'intervento, ma verosimilmente saranno di qualche mese.

    AC Milan ringrazia sentitamente le strutture del Policlinico di Milano per quanto stanno facendo con grande tempestività e professionalità".


    Forza Antonio! :sbam:
  2.     Mi trovi su: Homepage #6230099
    Adriano Galliani esclude che la carriera di Cassano sia a rischio. "Assolutamente, i medici dicono che avrà bisogno di alcuni mesi, non tanto per guarire ma per seguire la prassi - ha spiegato Galliani -. Non voglio anticipare niente ma presumibilmente fra 4, 5 o 6 mesi Cassano dovrebbe sicuramente riavere l'idoneità per giocare. Cassano sta bene, ha un problemino cardiaco che ha provocato questa lieve sofferenza e nei prossimi giorni sarà sottoposto a un interventino per chiudere il foro. Fra qualche mese la Commissione della Federcalcio dovrà ridare l'idoneità al giocatore - ha continuato Galliani - Cassano non vede l'ora di tornare a giocare. Ora diventa un fatto di prassi, gli standard internazionali della medicina sportiva per avere l'idoneità a giocare".

    "Cassano scherza come al solito, il calcio gli manca tanto ed è rammaricato perchè si è dovuto fermare in un momento in cui stava benissimo. Ma io gli ho detto 'ti teniamo il posto, stai tranquillo'". Lo ha raccontato l'ad del Milan, Adriano Galliani, lasciando il Policlinico di Milano dove per circa un'ora e mezzo è stato insieme all'attaccante rossonero. "Domenica ero molto molto molto preoccupato - ha rivelato Galliani -, non sono un medico ma ho detto ad Antonio 'Ti è capitata una disgrazia, ma nella disgrazia ti è andata di lusso'". L'ad del Milan ha poi spiegato che Cassano "era dispiaciuto per il pareggio di ieri della squadra a Minsk, anche perchè diceva che abbiamo stradominato".
  3.     Mi trovi su: Homepage #6230148
    stagione finita purtroppo... :(
    e probabilmente out anche per gli europei.... 8-(
    che sfiga, per lui, per il milan e anche per la nazionale... :'(
    cmq ha ragione galliani nella disgrazia...gli è andata bene :)
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  4.     Mi trovi su: Homepage #6230196
    superpadrepioI migliori complimenti a tutti quelli che hanno visitato il buon Antonio dalle giovanili a ieri....Che non hanno mai evidenziato il forellino....O che l'hanno nascosto.

    Fossi in lui smollerei il calcio giocato, senza un solo dubbio.

    Io sono stato a contatto per anni e anni con ecografisti, cardiologi e varia sanità.

    Quel forellino lì, che quando c'è è congenito....c'è dalla nascita e anche prima...Normalmente è difficile da trovare in persone normali che sono apparentemente sane. Ci vuole almeno un'ecografia. E si vede.

    Suppongo che Csaano abbia fatto almeno un'ecografia all'anno il che significa o che ha incontrato medici incapaci oppure i vari padroni di Cassano hanno pregato di nascondere 'sta cosetta....Giocando sulla vita di un uomo. Considerando il numero e l'accuratezza degli accertamenti svolti dai calciatori, propenderei decisamente per la seconda ipotesi.
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #6230235
    superpadrepioI migliori complimenti a tutti quelli che hanno visitato il buon Antonio dalle giovanili a ieri....Che non hanno mai evidenziato il forellino....O che l'hanno nascosto.

    Non è sempre tutto così in bianco e nero e sinceramente dubito fortemente che un dirigente sportivo nasconda un problema di questa portata che se scoppia ha conseguenze di rilevanza penale notevole. E gli errori nelle diagnosi possono anche essere giustificati. Non dico sia per forza così, dico che non è detto che ci sia dolo o colpa.
  6.     Mi trovi su: Homepage #6230277
    scudettowebNon è sempre tutto così in bianco e nero e sinceramente dubito fortemente che un dirigente sportivo nasconda un problema di questa portata che se scoppia ha conseguenze di rilevanza penale notevole. E gli errori nelle diagnosi possono anche essere giustificati. Non dico sia per forza così, dico che non è detto che ci sia dolo o colpa.

    No Scud, il forellino si vede eccome.....Mo' lo vedono perfino in nascituri mentre sono ancora nel pancino della mamma....
    Delle due, una: O ha incontrato una schiera di medici analfabeti oppure s'è deciso di rischiare sulla sua pelle.

    Nessuna delle due ipotesi è confortante. Secondo me è più probabile la seconda perchè non servono indagini approfonditissime (basta un'ecografia) per vedere quel buchetto.

    Secondo me lo volevano nascondere anche adesso ma ci sono in ballo medici che non sono della Società (milan e pecedenti padroni) e hanno detto la verità, anche perchè sarebbe difficile nascondere un intervento, anche se piccolo.

    Con quel forellino mai e poi mai potevano dargli l'idoneità....Però è pur vero che anche col forellino le probabilità che non gli succedesse mai nulla erano molto superiori a quelle che gli capitasse quello che gli è capitato. Io non credo che in 15 e più anni di visite nessuno abbia visto il forellino. Ho ancora un minimo di stima della classe medica, meno dei dirigenti pallonari.
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #6230474
    propendo anche io nel credere che sia molto poco probabile che un dato del genere non sia stato riscontrato in nessun esame che Cassano ha fatto in tutta la sua carriera calcistica. quindi, pur senza prove, propendo nella malafede.

    però, essendo ignorante in materia, ci sono delle cose che mi fanno sorgere dei dubbi:
    se è vero che è tutto risolvibile con un intervento che ti tiene fuori dai 4 ai 6 mesi perchè nascondere questa cosa?
    non si poteva programmare a fare prima questo intervento? è un intervento rischioso?
    oppure i rischi nel rimanere con questo problema erano talmente bassi da preferire di non perdere quei pochi mesi di attività?
    è un intervento che deve esser fatto ad una certa età e che quindi se usciva fuori quando era troppo giovane precludeva del tutto la sua carriera?

    altrimenti veramente nn trovo nessuna spiegazione, scavando nell'ignobile, per nascondere una cosa del genere.

    l'unica nota positiva che vedo è che fortunatamente il problema s'è palesato. da quanto leggo, senza creare troppi danni e alla fine il recupero della salute di Cassano è quello che conta di +.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  8.     Mi trovi su: Homepage #6230518
    marcomixpropendo anche io nel credere che sia molto poco probabile che un dato del genere non sia stato riscontrato in nessun esame che Cassano ha fatto in tutta la sua carriera calcistica. quindi, pur senza prove, propendo nella malafede.

    però, essendo ignorante in materia, ci sono delle cose che mi fanno sorgere dei dubbi:
    se è vero che è tutto risolvibile con un intervento che ti tiene fuori dai 4 ai 6 mesi perchè nascondere questa cosa?
    non si poteva programmare a fare prima questo intervento? è un intervento rischioso?
    oppure i rischi nel rimanere con questo problema erano talmente bassi da preferire di non perdere quei pochi mesi di attività?
    è un intervento che deve esser fatto ad una certa età e che quindi se usciva fuori quando era troppo giovane precludeva del tutto la sua carriera?

    altrimenti veramente nn trovo nessuna spiegazione, scavando nell'ignobile, per nascondere una cosa del genere.

    l'unica nota positiva che vedo è che fortunatamente il problema s'è palesato. da quanto leggo, senza creare troppi danni e alla fine il recupero della salute di Cassano è quello che conta di +.

    una spiegazione potrebbe essere che questo difetto congenito non è rilevabile con ecografie o elettrocardiogrammi. Per scoprirlo bisognerebbe sostenere esami più approfonditi e specifici evidentemente non previsti nelle prassi delle visite mediche sportive. Infatti in questo caso abbiamo dovuto aspettare 3 giorni prima che si rendesse pubblica la diagnosi.
  9. Estinto  
        Mi trovi su: Homepage #6230713
    Lo ha fatto 2 anni fa la figlia di una mia amica, e' tornata dopo 3 mesi alla pallavolo agonistica.
    Se non ci sono complicazioni è una cosa "banale".
    Però il foro lo ha notato un medico dello sport durante una normale visita, e questo mi fa pensare.
    /!\ Il Terrificante Fossile di outcast.it /!\ E sono pure "Tribolo" autore di enigmi sulla Settimana Enigmistica.
    Se guardi le stelle e basta, sei solo a metà del guado. Se le ascolti anche, arrivi dall'altra parte. Ex curatore col MiniGeo di http://www.videogame.it/forum/t/337579/editoriale-father-son-punti-di-vista.html http://next.videogame.it/e3-2010/87963/ http://next.videogame.it/gamescom-2010/90316/ http://www.videogame.it/netportal-ipho/99540/netportal-filebrowser.htm Grazie AlexBi, Fogman e Fotone!!!
  10. Estinto  
        Mi trovi su: Homepage #6230718
    Ah, si vede bene con un'ecografia transesofagea, non con una eco normale, ma la figlia della mia amica aveva fatto solo eco normali.
    /!\ Il Terrificante Fossile di outcast.it /!\ E sono pure "Tribolo" autore di enigmi sulla Settimana Enigmistica.
    Se guardi le stelle e basta, sei solo a metà del guado. Se le ascolti anche, arrivi dall'altra parte. Ex curatore col MiniGeo di http://www.videogame.it/forum/t/337579/editoriale-father-son-punti-di-vista.html http://next.videogame.it/e3-2010/87963/ http://next.videogame.it/gamescom-2010/90316/ http://www.videogame.it/netportal-ipho/99540/netportal-filebrowser.htm Grazie AlexBi, Fogman e Fotone!!!
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #6230905
    DoctorGeoAh, si vede bene con un'ecografia transesofagea, non con una eco normale, ma la figlia della mia amica aveva fatto solo eco normali.

    si... mi sono informato maggiormente sull'argomento, data la posizione con una eco normale( a seconda della dimensione) non sempre si riesce a vedere. con una eco transesofagea o tridimensionale si può + facilmente individuare.

    la dimensione, tuttavia, può variare nel tempo, anche a causa di attività agonistiche, Inoltre, chi ha subito interventi alle ossa può ritrovarsi con dei piccoli emboli vaganti che, uniti alla patologia riscontrata, possono causare ictus o ischemie.

    quindi, volendo credere alla buona fede dei medici che, nel tempo, hanno seguito Cassano significa che non è mai stato sottoposto a quel tipo di ecografie.

    anche se inizialmente ritenevo più probabile una malafede dei medici, alla luce dei fatti, sono propenso a credere a quanto si è affermato.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  12.     Mi trovi su: Homepage #6230955
    Si vede con un'ecografia ben fatta con ecografo buono ed ecografista bravo. Si vede nel cuoricino di un bimbo che ancora deve nascere.

    Potrebbe sempicemente essere che, riscontrato il difettuccio, non gli sia dato il peso che alla luce dei fatti....sempre se è quella l'unica causa del problema...ha avuto.
    Mica detto che se uno ha il buchetto gli viene la paresina. E chissà quanti fra di noi son lì col buchetto come Cassano e non lo sappiamo.
    Però noi non facciamo visite approfondite per l'idoneità allo sport e sicuramente non con la cura che dovrebbero metterci Società di Serie A.
    Poichè non credo possibile che nessuno abbia mai notato il problemino, senza pensare alla malafede penso sia stato sottovalutato. Spero.
    Ci sono anche tanti ecografisti pressapochisti e faciloni, sono la minoranza ma sempre tanti sono.
  13.     Mi trovi su: Homepage #6231000
    Attualmente gli esami ritenuti più idonei sono:

    -ECOCARDIOGRAFIA TRANSTORACICA (TTE) E TRANSESOFAGEA (TEE)


    Leggevo comunque che il 20-25% di noi umani ha il forellino...Tutti prima della nascita, poi si chiude nei primi mesi di Vita. Al 75-80% di noi umani.

    Io non posso credere che in Società di Serie non si faccia, oltre al normale ECG e al Test da sforzo, Holter e quant'altro per quel che reguarda il ritmo....Un ecocolor doppler al cuoricino di tutti gli atleti.

    L'ecocolordoppler è una tecnica che, se eseguita correttamente (ed in ciò s'intenda se è eseguita con un buono strumento e da un operatore esperto), consente di studiare con grande precisione i flussi interni al cuore, di individuare con esattezza la presenza di una trombosi (blocco di un vaso sanguigno provocato da un trombo, che è un ammasso di globuli rossi e/o piastrine), diagnosticare le malattie delle valvole del cuore ed i difetti congeniti (che, cioè, si presentano dalla nascita). E' un esame indolore, che dura circa trenta minuti.



    http://www.prevenzione-cardiovascolare.it/archivio/archivio_text.php?cat_id=103&pos=305

  Milan: «Cassano, è il cuore. Farà un piccolo intervento»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina