1. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #6248262
    Seph|rotHA me è capitato solo una volta che mi clonassero la CC (ad oggi non ho ancora capito da che sito hanno preso i dati, ma vabbè).


    Appena ho ricevuto gli sms di notifica (quelli non possono segarteli, anche se ti clonano la carta, perchè servono altre credenziali e va fatto sul sito della tua banca in genere) sospetti, ho chiamato, ho bloccato, ho contestato e nel giro di un paio di giorni mi è arrivata una nuova CC (a casa, non sono dovuto andare a prenderla in banca :-| ).


    Cla.

    l'assicurazione, diciamo, però vale solo per le cc classiche. se ti ciullano soldi dalle ricaricabili (non so se funzionino con steam), che sappia, non ci sono modi per recuperarli. o no? molti online, per una ragione o per l'altra, va a finire che usano quelle.
    che poi sarà che io preferisco pagare un po' di più a patto di aver meno sbattimenti possibili, ma il fatto che don't worry ti rispediscono la carta (anche nel mio piano che ti assiccura quella sostitutiva pure in mezzo al deserto entro 24h) lo considero sempre una rottura/danno, quindi no, non mi basta, visto che pago e altri guadagnano. un conto è se il problema me lo causa un'amica, un conto è se si tratta di qualcuno con cui ho una rapporto mercenario. :D

    insomma, son sempre casini che se uno può vorrebbe risparmiarsi. tipo, gli sms, con cartasì (visa/mastercard), li puoi impostare secondo un tetto di spesa (ogni euro, ogni 50 euro, ogni 100 euro ecc.), non è detto che te ne accorga subito se giocano su certe truffe di centinaia di acquisti piccoli, la nuova cc appunto nel piano standard ti arriva a casa (io ci sto poco per esempio), per i nuovi codici digitabili che ti servono per esempio in certi negozi uk devi aspettare comunque in media 30 giorni...
  2.     Mi trovi su: #6248596
    m.pAdesso a quanto pare (aggiornamento di una mezzora fa, almeno per me da parte di steam) sono compromessi anche gli account, non solo quelli usati per l'accesso al forum.

    Dicono di non preoccuparsi per ora dei dati cifrati delle proprie carte di credito e di controllare costantemente i movimenti. Io ho sempre usato la mia postepay con paypal, salvo una sola volta in cui ho usato sempre con paypal la carta di credito collegata al mio conto.

    Sinceramente tranquilla non ci posso stare, la prima cosa che ho fatto è stata quindi chiamare per bloccarla :-| , preferisco non correre il rischio.

    Suggerirei ad altri nelle stesse condizioni di fare la medesima cosa, è un po' una rottura ma non mi fido di certe rassicurazioni, è ovvio che loro cerchino sempre di non creare il panico ma il danno mi pare evidente.

    in pratica hai bloccato una carta (due?) per niente...
    l'aver utilizzato sempre paypal era di per sè una garanzia di protezione: i dati delle tue carte non sono MAI entrati in possesso di Steam, che quindi non può nemmeno farseli fregare dal primo hacker annoiato che passa...
  3.     Mi trovi su: Homepage #6248660
    Bluemoonl'assicurazione, diciamo, però vale solo per le cc classiche. se ti ciullano soldi dalle ricaricabili (non so se funzionino con steam), che sappia, non ci sono modi per recuperarli. o no? molti online, per una ragione o per l'altra, va a finire che usano quelle.
    che poi sarà che io preferisco pagare un po' di più a patto di aver meno sbattimenti possibili, ma il fatto che don't worry ti rispediscono la carta (anche nel mio piano che ti assiccura quella sostitutiva pure in mezzo al deserto entro 24h) lo considero sempre una rottura/danno, quindi no, non mi basta, visto che pago e altri guadagnano. un conto è se il problema me lo causa un'amica, un conto è se si tratta di qualcuno con cui ho una rapporto mercenario. :D

    insomma, son sempre casini che se uno può vorrebbe risparmiarsi. tipo, gli sms, con cartasì (visa/mastercard), li puoi impostare secondo un tetto di spesa (ogni euro, ogni 50 euro, ogni 100 euro ecc.), non è detto che te ne accorga subito se giocano su certe truffe di centinaia di acquisti piccoli, la nuova cc appunto nel piano standard ti arriva a casa (io ci sto poco per esempio), per i nuovi codici digitabili che ti servono per esempio in certi negozi uk devi aspettare comunque in media 30 giorni...

    Per carità.


    Però siccome mi pare che la preoccupazione maggiore sia "oddio mi ripuliscono il conto in banca, mi vendono la casa e si rubano la macchina", volevo far notare che i mezzi per contestare le spese palesemente non fatte da noi ci sono (almeno con le CC tradizionali, le ricaricabili non ne ho idea, mai usate e credo mai userò).


    Per dire che "ehi, ti abbiamo ciulato la carta!". "Fotte sega, blocco e cambio" (non proprio ma siamo nelle vicinanze del fotte sega).


    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6248819
    babazin pratica hai bloccato una carta (due?) per niente...
    l'aver utilizzato sempre paypal era di per sè una garanzia di protezione: i dati delle tue carte non sono MAI entrati in possesso di Steam, che quindi non può nemmeno farseli fregare dal primo hacker annoiato che passa...
    ma sì, sono tutti discorsi sensatissimi e pensavo le stesse cose...un'unica transazione con quella carta per giunta con paypal...ma essendo la carta collegata al mio conto con tutti i miei risparmi beh...mi sono sentita più tranquilla così('_') ovvio che nonsi ripeterà mai più, postepay con paypal tutta la vita! :-|
  5.     Mi trovi su: #6248822
    m.pma sì, sono tutti discorsi sensatissimi e pensavo le stesse cose...un'unica transazione con quella carta per giunta con paypal...ma essendo la carta collegata al mio conto con tutti i miei risparmi beh...mi sono sentita più tranquilla così('_') ovvio che nonsi ripeterà mai più, postepay con paypal tutta la vita! :-|

    :approved:

  Notizia Valve Software: Steam subisce un'intrusione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina