1.     Mi trovi su: Homepage #645282
    Cerbero:
    Grande :))
    ecco tu che stai a medicina ne sai pure piu' di me :)

    Biochimica l'ho fatto 2 anni fa e mi ricordo solo cose generali però :) Ora ho preso il libro per essere più preciso.. ma non so quanto servano al liceo tutte le nozioni come NADH&co.. insomma, è un'interrogazione di educazione fisica non di scienze, il professore dovrebbe sapere a malapena cosa è un accettore di elettroni!

    Allora, per riassumere ciò che ho detto prima (non riscrivo la cosa delle 3 strade con cui il muscolo ottiene l'ATP ma solo la parte del glucosio che diventa lattato, che è quella che interessa in questo caso):
    in quella fase che prima ho chiamato 2), viene usato il glucosio per ottenere l'ATP.
    Inizia quindi la glicolisi, formata da 10 reazioni successive, che darà (non so se ti interessa, ma lo scrivo) da Glucosio + 2 NAD+ + 2ADP -> 2 Piruvato + 2 NADH + 2 H+ + 2 ATP. Con la glicolisi quindi ottieni di fatto 2 ATP (perchè in quelle 10 reazioni consumi 2 ATP ma alla fine ne ottieni 4), 2 NADH e 2 molecole di Piruvato, che ci interessa perchè è il composto che o diventerà acido lattico o entrerà nel ciclo di Krebs. Ci interessa anche il NAD+ che diventa NADH, perchè per ottenere quei 2 ATP è necessario il NAD+ altrimenti non potrebbe avvenire la glicolisi e non si otterrebbero quei 2 ATP netti.
    A questo punto, ottenuto il piruvato, questo può prendere 2 vie (le ho chiamate A e B) a seconda che ci sia o meno ossigeno (ovvero a seconda che le condizioni siano aerobiche o anaerobiche).
    A) se c'è ossigeno (= se le condizioni sono aerobiche) verrà trasformato in Acetil-CoA (quindi da 1 molecola di glucosio avremo 2 di piruvato che daranno 2 Acetil-Coa), che entrando nel ciclo di Krebs (anche detto ciclo dell'acido citrico) darà altri NADH (e anche FADH2 che in pratica è uguale) e altri ATP. Alla fine del ciclo di Krebs, da una molecola di glucosio avrai ottenuto diversi ATP e diversi NADH (e FADH2) che sono trasportatori di elettroni. A questo punto i trasportatori di elettroni all'interno del mitocondrio porteranno alla formazione di gran parte dell'ATP attraverso il processo detto fosforilazione ossidativa detta anche respirazione mitocondriale: dalla molecola di glucosio iniziale otterremo in totale alla fine dei processi di glicolisi-krebs-fosforilazione ossidativa ben 30-32 molecole di ATP e tutto il NADH sarà ritrasformato in NAD+: è importante perchè se il NADH non fosse ritrasformato, non potrebbe avvenire la glicolisi senza il NAD+. La fosforilazione ossidativa può avvenire SOLO in presenza di ossigeno, perchè l'accettore degli elettroni è proprio l'ossigeno e in mancanza di esso non si formerebbero tutti quegli ATP nè il NADH tornerebbe ad essere NAD+. Anche in assenza di ossigeno (il caso B qua sotto, cioè la condizione anaerobica che dà l'acido lattico) è importante riottenere il NAD+ dal NADH, altrimenti non potrebbe ripetersi la glicolisi: è per questo che si forma l'acido lattico! Leggi sotto:
    B) se non c'è ossigeno (=condizioni anaerobiche, quelle che interessano al tuo professore), come per esempio quando ti manca in fiato e non ce la fai più durante una corsa, il piruvato ottenuto dalla glicolisi viene trasformato in lattato (=acido lattico) perchè in questa trasformazione un NADH diventa NAD+ e così vengono ottenuti NAD+ per far ripartire di nuovo la glicolisi! Quindi nel caso anaerobico si ottengono solo i 2 miseri ATP netti della glicolisi invece che i 32 delle condizioni aerobiche: è per questo che è solo una condizione temporanea e prima o poi dovrai fermarti a riprendere fiato perchè il muscolo non ce la fa ad andare avanti troppo con soli 2 ATP per molecola di glucosio.. ma temporaneamente ti consente di reggere. Quindi il piruvato diventa acido lattico e contemporaneamente un NADH diventa NAD+ e questo NAD+ potrà far avvenire la glicolisi di una nuova molecola di glucosio, con formazione di altri 2 ATP netti per ogni processo di glicolisi.

    Quindi riassumendo:
    - in condizioni aerobiche avvengono glicolisi -> ciclo di Krebs -> fosforilazione ossidativa (= respirazione mitocondriale) con formazione di 30-32 ATP netti.
    - in condizioni anaerobiche avviene solo la glicolisi con i suoi 2 ATP netti e la successiva trasformazione del piruvato in lattato che non dà nessun ATP ma consente di riottenere il NAD+ per far avvenire una nuova glicolisi.

    Ora posto questo messaggio così magari intanto lo leggi, e nel frattempo scrivo quello che succede all'acido lattico, cioè fondamentalmente il ciclo di Cori. Forse ci sono errori di battitura ma stò andando di fretta e non ho tempo di rileggere.. anche perchè se ti serve per domani è meglio non perdere tempo.
    \"Even if I go to hell, I will live till the end of
    the world, and if the world does not came to an end,
    I will destroy it with my own hands!\"

  [Scuola] Aiuto... Educazione fisica-biologia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina