1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #6330511
    Seee! ho rimesso su RE rebirth l'altro giorno per mostrarlo alla morosa che è l'antitesi della videogiocatrice.
    La prendevo anche per il culo perchè se la faceva sotto ad ogni angolo. Morale della favola incubi a raffica per tutti, soprattutto per me.
    Quella dannata villa è un trauma mai superato.
  2.     Mi trovi su: Homepage #6330523
    per me è nemesis il trauma mai superato!

    comunque secondo me rimane il fatto che le ricerche servano solo per propaganda. trovo che un cretino possa essere fermato dalla polizia a prescindere se gioca o no a gran turismo. semmai è probabile che un cretino che gioca a gran turismo pensi che tutte le auto sono indistruttibili, the real driving simulator
  3.     Mi trovi su: Homepage #6330534
    Io ho letto l'articolo di republbica......sono rimasto sconvolto!!! Giocare a FM4 ti fa avere più incidenti?? Semmai è tutto il contrario.......invito ai nostri "amici" della "Continental" a giocare a FM4 con la simulazione a MAX e un volante professionale (Fanatec)......basta un piccolo errore e vai fuori strada........
    Quello che voglio dire, è che, i simulatori (Gran Turista in Macchina 5 può essere definito simulatore??) aiutano a rendersi conto della pericolosità dovuta ad affrontare curve ad alta velocità, e aiuti a "capire" come comportarsi in caso di perdita di aderenza...(recuperare un testacoda con il fanatec è una goduria!!).
    E' chiaro che poi giocare a NFS o Dirt3 dove la prima cosa che ti fanno fare è derapare, fare testacoda e tanto altro.........bhe che lo dico a fare.......sono giochi arcade...............
    A finale............giocare a Battlefield ti porta ad arruolarti nell'esercito?? Giocare a GTA ti porta a uscire di casa e sparare ai passanti??
    E poi perchè si parla solo di videogiochi?? Allora anche guardare Fast and Furios ti porta a correre come un pazzo in città....
    BASTA DISINFORMAZIONE SUI VIDEOGIOCHI !!!!!
    Riguardo agli incubi.......devo dire che superare l'ultima missione di Call Of Duty 5 (WaW) a difficoltà veterano....altro che incubo......non è che sia difficile in se per se.....ma ti arrivano 4-5 granate alla volta!!!! Le ho sognate anche di notte!!!
  4.     Mi trovi su: Homepage #6330543
    Per lo stesso motivo ai soldati verrà impedito ai giocare a call of duty ed affini: l'eccessiva sicurezza acquisita giocando con quei giochi li rende facili bersagli del nemico su un campo di battaglia reale :D
    http://www.archeologiavideoludica.net/

    http://dietrologiavideoludica.wordpress.com/
  5.     Mi trovi su: #6330645
    il problema non sono le ricerche, che le facciano, why not?
    il problema è il taglio di lettura che viene dato a queste ricerche sui principali mezzi di informazione di massa, soprattutto in Italia. In rapida sequenza le notizie del "gamer più spericolato alla guida" e quella del "cervello dei gamer che si modifica!" restituiscono la classica immagine del "Videogioco = IL MALE" che tanto piace a molta stampa populista ultraconservatrice di casa nostra

    Ma si sa, ogni tanto c'è bisogno di qualche strega a cui dar la caccia... soprattutto in tempi di crisi (morale)
  6. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #6330693
    Sono curioso di recuperare il secondo articolo pubblicato dall'APA.
    Ovviamente, come in quasi ogni cosa, ci sono le classiche due facce della medaglia.

    Pochi sanno che i videogiochi vengono usati anche in svariati setting clinici, come parte di un trattamento e come mezzo di supporto, di prevenzione ed educazione. Inoltre agiscono sui processi cognitivi migliorando tutta una serie di abilità. A fronte di questo c'è un'altra letteratura che invece parla degli effetti deleteri di videogiochi violenti e compagnia bella.

    Se qualcuno fosse interessato ad approfondire mi faccia un fischio che c'ho scritto una tesi e di materiale al riguardo ne ho a bizzeffe :)
  7. sulla Home  
        Mi trovi su: Homepage #6331091
    stavolta posso anche crederci. non che abbia alcuna attendibilità oggettiva quello che a me sembra più plausibile, ma un conto è venirmi a dire che giocando a gta compierò un massacro e poi sparerò sulle ambulanze, che giocando ad un qualche vecchio arcade per una notte al mattino mi crederò superman e mi lancerò dalla finestra, un altro è venirmi a dire che se esagero coi giochi di corse poi mi verrà più semplice nella realtà schiacciare il pedale. anche a me sono venuti dei dubbi in effetti, vuoi per la concentrazione che ci metto sia nei giochi, che nella guida reale, o per la facile riproduzione della situazione alla guida anche davanti alla tv, uno di quei contesti che tra una decina di anni potrebbe essere riprodotto alla perfezione in salotto con tanto di simulazioni impeccabili e periferiche "professionali".

    non stento a crederci, insomma, mi sembra plausibile, altamente (esperienze? naaaah XD ). E se comparato alla diminuzione degli incubi, a cui credo di meno, stavolta vince palesemente il male.
    /!\L'uccello del malaugurio di NextGame/!\

    http://next.videogame.it/forum/viewtopic.php?id=1411917#1413227

  ► Notizia Videogiochi: I videogiochi scacciano gli incubi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina