1.     Mi trovi su: Homepage #6356477
    Non sono affatto d'accordo col ragionamento di fondo dell'articolo, cioè che i JRPG non siano fatti per tablet e dispositivi touch. Al contrario sono assolutamente perfetti e sono molto più comodi da giocare rispetto all'uso di un tipico pad tipo quelli dell'xbox o della play. Durante i combattimenti toccare il menu a tendina per selezionare l'azione da usare è molto più comodo che utilizzare i tasti fisici del pad, considerando anche che la struttura a turni permette di avere tutto il tempo che si vuole a disposizione.
    In questi giorni sto rigiocando FFTactics su iPhone e lo trovo più intuitivo della vecchia versione per ps1 che giocai all'epoca.
  2. Next-gen is a state of mind  
        Mi trovi su: Homepage #6357420
    Come dicevo in apertura, JRPG e semplicità si possono coniugare perfettamente, c'è tutta una produzione per GameBoy (e DS) che è qui a dimostrarlo. Titoli che, per quanto mi riguarda, proprio grazie alla loro semplicità riescono a trasmettere maggiore immersione di esemplari più moderni. I JRPG moderni sono titoli in cui è più difficile abbandonarsi all'esperienza e dimenticare di essere di fronte a una storia e non al suo interno anche a causa dell'impegno richiesto dai controlli: non a caso ho definito questa tendenza come una deriva.
    Ash II, da parte sua, offre dei controlli minimali che permettono in ogni caso di fare tutto. Il problema è che da fare c'è ben poco.

  Recensione Ash II - Shadows: Disarmante semplicità

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina