1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #6380299
    Desidererei essere deiscritto dal forum. Ovviamente, chi ha qualcosa da dire, lo faccia dove posso ripsondere, e non qui, dove farebbe l'ennesimo sermone dal pulpito, senza possibilità d'appello.
  2.     Mi trovi su: Homepage #6380975
    Sulla questione degli account cancellati ho preferito tacere, per rispetto nei confronti degli utenti che erano legati da più tempo al sito, anche se avevo molto da dire al riguardo. Ora che la situazione
    si è calmata vorrei aggiungere un paio di cose. Gli utenti che si sono cancellati lo hanno fatto per rispetto, per difendere la dignità della vecchia redazione. Questo secondo quanto scrivono questi utenti. Peccato che la realtà sia l'esatto opposto. L'affermazione dell'informazione videoludica tramite internet ha semplicemente cancellato la dignità dei redattori, ha provocato un abbassamento della qualità dell'informazione, delle recensioni e questo perchè in un modello in cui l'informazione è gratis gli introiti derivano essenzialmente dalla pubblicità e questa c'è solo in un sito che viene frequentato da molte persone, peccato che questo modello mal si addice a un servizio che vuole essere di riferimento per gli appassionati (che sono pochi, e sono molto esigenti). E chi in tutti questi anni ha apoggiato tutto questo??... ma quelli che si sono cancellati si sono resi conto di quanto sono ridicoli e di quanto la situazione è paradossale? Possibile che queste persone non si sono rese conto in tutti questi anni, che il loro attacamento al sito più continuava e più soffocava la redazione? Altro che difesa della dignità, quelli che se ne sono andati non sanno nemmeno cosa sia la dignità o almeno ne hanno una concezione molto distorta, altrimenti si sarebbero dovuti accorgere di quello che stava accadendo. Procurarsi il pane con il mestiere del redattore è difficile per stessa ammissione degli stessi ( anche giopep in diversi articoli lo ha sotttolineato) per il semplice motivo che le recensioni non vengono prese in considerazione per gli acquisti dagli appasionati, e quindi se le recensioni non sembrano possedere un valore riconosciuto da molte persone e visto che la dignità di un redattore si indentifica con il riconoscimento che qualcuno dà a questi giudizi è chiaro che se da un lato le riviste specializzate vendono sempre meno e su internet si afferma un modello di informazione che sacrifica la qualità, i redattori rendono sempre meno e quindi il loro lavoro vale meno, ma non vale meno perchè qualcuno si diverte ad abbassare gli stipendi ma perchè l'utenza ha preferito un' impostazione diversa basata su notizie in tempo reale e video in streaming invece della rivista cartacea che sicuramente è carente da questo punto di vista. E basta confrontare le riviste che escono oggi con quelle di 5 anni fa per rendersi conto che internet per i redattori ha significato una netta involuzione, sempre che le troviate ancora, viste le continue chiusure. In un contesto del genere l'utenza che in questi anni ha supportato siti vg online dovrebbe solo stare zitta e smetterla con discorsi sulla dignità, rispetto che nascondono solo egoismo e ipocrisisia.
  3. No comment...  
        Mi trovi su: Homepage #6380988
    Mi sembra poco rispettoso postare in un topic di un utente deiscritto che non puo' rispondere...
    Chiudo.
    "bye bye lazie "

    http://www.youtube.com/watch?v=8cX917rBTyA

  ► Cancellazione definitiva dal forum.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina