1. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #667190
    tommy-ver:
    Come da titolo, è uscito?qualcuno lo ha provato?se si, prime impressioni? è presente la lingua italiana?


    Sul sito Halifax c'è scritto chiaramente "inglese", come per Shiren che è English only. Direi quindi niente italiano.

    Le mie "fonti" parlano di gioco estremamente particolare con grossi difetti (IA dei compagni NULLA, pessima telecamera, niente online nè multi cart) ma ha rapito moltissime persone per il gameplay divertente e dei dialoghi e personaggi fatti molto bene - oltre a un buon multiplayer (anche se vedi sopra).

    IMO è un gioco che dividerà tantissimo. A me incuriosisce, lo prendo di certo (ovviamente non in Italia).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  2.     Mi trovi su: Homepage #667196
    Zakimos:
    Io invece ti consiglierei di giocare questo e lasciar perdere Revenant Wings :D

    Scherzo (ma anche no..)

    [Modificato da Zakimos - 19/3/2008 12:39]

    in effetti, mi aspettavo altro da RW :'(

    La gente non nasce stronza, ma lo diventa dopo aver dato tutto e ricevuto niente. (Dr.House)
  3. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #667229
    Drizzt:
    attizza pure a me sto giochino , adoro i dungeon crawler action\gdr.
    In giro l'ho visto a 49 euro 8-(
    Da play.com quanto costa?
    e multi5?


    Io l'ho preso a 14 euro spedito da play.com, versione UK solo in inglese gioco e manuale.

    Non so se c'è ancora l'offerta.

    ma tanto anche la versione a 50 euro italiana ha solo l'inglese ;) guadagni solo una piccola guida in italiano allegata che certamente non vale la differenza di prezzo.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  4. serafico  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #667233
    Mdk7:
    ma quindi il multy è il focus principale o no?


    no, hanno deciso che in questo caso multi e singolo dovevano essere separati e un po mi dispiace.

    io lo sto giocando molto lentamente perche' affianco a sessioni di single player atte a sbloccare i dungeon per il multi, con sessioni di multi con un amico che vedo quando va bene una volta al mese.

    il multi e' carino, riesci a fare delle cose che in singolo ti sono precluse, utilizzando il o i partner per raggiungere delle zone in maniera diversa (un esempio, e' possibile essere presi e scagliati dal compagno, o saltare direttamente in testa e da li' spiccare il volo)

    comunque per me e' un gioco piu' che degno, quando lo finiro', nel 2020, sento che saro' soddisfatto
    Quello che sto ascoltando e leggendo
    miospazio
  5. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #667241
    Woodblade:

    Poi trovo un sacco divertente la possibilità di "tirare" i personaggi per saltare più in alto e superare di sgamo alcuni pezzi, peccato solo che lo scambio PG avvenga solo via touch screen, quella è l'unica vera fregatura secondo me...



    VERISSIMO.

    E' una feature fantastica perché permette di andare oltre quanto pensato dagli sviluppatori.

    Non è necessario ottenere il double jump per arrivare in certi punti. Usando il cervello puoi raggiungere praticamente ogni punto da subito, usando i nemici come gradino, tirando i compagni e poi switchando, e così via.

    Non so se per cattivo design o per scelta :)) ma è una cosa rara e davvero piacevole poter avere il dungeon totalmente nelle proprie mani, invece di proseguire sui binari.

    Volendo puoi saltarne interi pezzi, se lo desideri.

    Bellissima la foresta :) Sono molto nascosti (devi arrampicarti sui tronchi il più in alto possibile, saltando da tronco in tronco) ma vedi se riesci a trovare le armature dragoon, sono stupende.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  6. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #667249
    Completato anche il settimo dungeon.
    Ormai i poteri li ho ottenuti tutti, e direi che la struttura del gioco si è stabilizzata:

    1) interessanti dungeon "puzzle", con tante leve da premere e piattaforme da raggiungere.
    Un'ottima cosa è il fatto che i cartelli sono totalmente scomparsi: non c'è nessun suggerimento, e dobbiamo da soli capire come proseguire nel dungeon.
    I puzzle sono semplici ma le piattaforme sanno essere MOLTO ostiche, ma mai frustranti.
    Una specie di Zelda isometrico, ma coi salti.
    E dire che è da Boktai che dico che Zelda isometrico sarebbe una figata - in un certo senso Ring of Fates lo è.

    2) IA pessima. Dei compagni, dei mostri, dei boss.
    Alla fine è platforming-puzzle con qualche scontro messo lì, ma i boss sono talmente ridicoli come pattern di attacco che a volte riesci a non farti colpire mai.
    Che spreco.

    3) I dialoghi sono sempre di alto livello, ma la storia si fa un po' troppo contorta, e non è onestamente granché - per quanto le battute tra i protagonisti tengano sempre alta la curiosità di "cosa succederà dopo?"
    Chiariamoci, non è niente di peggio del classico canovaccio "cristalliano" dei FF come 3 e 5, con in più qualche personaggio memorabile (un certo cattivo ricorda molto Kefka e ha una voce stupenda :|3).

    Come livello di difficoltà se si mantenesse l'equipaggiamento che si può comprare e BASTA il gioco sarebbe pure bello ostico, a parte l'IA zero dei boss.
    Ma il gioco spinge tantissimo a crearsi le proprie armi e armature tramite le ricette.

    Al momento ho:

    Yuri: armatura e spada Samurai, pesta durissimo.
    Gnash: dragoon, le armi dismesse di Yuri, e arco a triplo attacco.
    Al: mago nero. Con gli abiti da Mago Nero, Al usa MOLTO più spesso la magia, rendendosi finalmente utile e permettendomi di unire gli anelli magici. Credo quindi che il comportamento dei compagni dipenda anche da che abiti hanno, anche se il mago nero è l'unico vestito con cui finora ho notato grosse differenze.
    Meeth: mago bianco, ma non ho notato differenze, non curava mai nessuno, per cui l'ho trasformata in Knight, almeno incassa bene (anche se sembra un'incudine semovente).

    La stupidità dei compagni e dei mostri e forse l'unico, grande neo che ho trovato finora nel gioco. Ed è un vero peccato, perché butta parecchio giù quella che è un'esperienza di gioco piacevolissima.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  7. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #667258
    Perfect Cell:
    ma non c'è una funzione di save veloce no?


    No. Però puoi retrocedere in qualunque momento alla mappa e i puzzle risolti restano tali.

    Se muori durante uno scontro con un Boss puoi selezionare Retry e ricominci lo scontro.

    Occhio a non crepare durante l'esplorazione, o si verrà scaraventati al precedente salvataggio, perdendo tutto ciò che è stato fatto dopo.

    Non è così invece della "modalità Diablo" (multiplayer da soli), dove anche morendo si mantengono tutti i potenziamenti acquisiti, alla Dragon Quest.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  8. assassin's creed 2  
        Mi trovi su: Homepage #667274
    Mdk7:
    le braccia parevano vagamente piumate, però non si capisce se quello che hanno in testa sia una sorta di elmo o il viso vero e proprio.
    :sbav: in ogni caso.

    Quello per Cube non era nulla di che (e anzi deluse molto le aspettative di tutti), però in qualche modo se trovavi la giusta alchimia poteva anche ammaliarti.
    Stupendo sia tecnicamente che artisticamente però.

    A me quello GC piacque, in multi era decisamente un titolo da provare e piuttosto valido. Però aveva requisiti oggettivamente troppo alti per diventare un titolo di successo.

  Ma è uscito Final Fantasy CC: RIng Of Fates per DS?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina