1. A real human being, and a real hero  
        Mi trovi su: Homepage #7771365
    Hai iniziato a leggere PlayGeneration da poco? Hai tutti i numeri ma non ti ricordi di cosa si parlava qualche anno fa? In entrambi i casi: bene. Questo nuovo thread servirà a fugare tutti i tuoi dubbi, ripercorrendo la storia di PlayGen numero dopo numero. Un numero alla settimana e, se non perdiamo la pazienza prima, tra una decina di mesi finiamo ;)
    Partiamo, ovviamente, dal mitico numero 1



    Era il 14 febbraio del 2006, e tutti gli innamorati di videogiochi venivano colpiti al cuore da una nuova, folgorante rivista dedicata alle console Pleistèscio.
    In copertina, Urban Reign, picchiaduro a scorrimento ancora oggi piuttosto godibile, e in allegato la miniguida completa a Gun. Non vi ricordate di Gun? Fa nulla, andiamo avanti.

    L'editoriale, firmato da quell'uomo incredibilmente affascinante che risponde al nome di Alessandro Apreda, precisa come lo scopo di PlayGen sia uno e uno soltanto: offrirti tutto quello che cercavi in una sola rivista dedicata al mondo PlayStation. Quasi quattro anni dopo, possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato con successo? Massì, diciamolo, via. Che ce frega :laugh:

    Tra i contenuti del numero: un reportage pazzesco su Kingdom Hearts 2 (i corsi e ricorsi storici, eh?), Il Padrino, Tomb Raider Legend e la recensione del meraviglioso Shadow of the Colossus. La sezione Guide e Trucchi presentava invece una corposa guida a SoulCalibur III e un sontuoso vademecum su I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario (impaginato bellissimo = ettolitri di sangue buttato per realizzarlo. E Pegasus resta comunque un pirla).

    Curiosità: il numero si chiudeva con alcune pagine dedicate al lifestyle: i capi d'abbigliamento giusti per la gente giusta. L'idea era carina, e per noi quelle pagine erano anche molto divertenti da realizzare (bastava evitare di scegliere quello che indossa di solito il Duffo, ed eravamo a posto). Ma dopo l'uscita del numero abbiamo avuto talmente tante richieste di aumentare lo spazio dedicato ai giochi, che la rubrica è stata prontamente prepensionata. ;)

    [CONTINUA]
    Quis custodiet ipsos custodes?
  2.     Mi trovi su: Homepage #7771367
    :crying::crying:...mi sto per mettere a piangere...ricordo come ieri quando un mio amico mi fa vedere playgen e...mi regala la sua copia (io ho fatto in seguito la stessa cosa con la gemella diversa Master Console! :biggrin:) e da allora non mi perdo un'uscita...e devo dire una cosa siete come il vino, migliorate col tempo...complimenti avete creato una gran bella rivista!!:thumbup:
  3.     Mi trovi su: Homepage #7771369
    Dr.ManhattanHai iniziato a leggere PlayGeneration da poco? Hai tutti i numeri ma non ti ricordi di cosa si parlava qualche anno fa? In entrambi i casi: bene. Questo nuovo thread servirà a fugare tutti i tuoi dubbi, ripercorrendo la storia di PlayGen numero dopo numero. Un numero alla settimana e, se non perdiamo la pazienza prima, tra una decina di mesi finiamo ;)
    Partiamo, ovviamente, dal mitico numero 1



    Era il 14 febbraio del 2006, e tutti gli innamorati di videogiochi venivano colpiti al cuore da una nuova, folgorante rivista dedicata alle console Pleistèscio.
    In copertina, Urban Reign, picchiaduro a scorrimento ancora oggi piuttosto godibile, e in allegato la miniguida completa a Gun. Non vi ricordate di Gun? Fa nulla, andiamo avanti.

    L'editoriale, firmato da quell'uomo incredibilmente affascinante che risponde al nome di Alessandro Apreda, precisa come lo scopo di PlayGen sia uno e uno soltanto: offrirti tutto quello che cercavi in una sola rivista dedicata al mondo PlayStation. Quasi quattro anni dopo, possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato con successo? Massì, diciamolo, via. Che ce frega :laugh:

    Tra i contenuti del numero: un reportage pazzesco su Kingdom Hearts 2 (i corsi e ricorsi storici, eh?), Il Padrino, Tomb Raider Legend e la recensione del meraviglioso Shadow of the Colossus. La sezione Guide e Trucchi presentava invece una corposa guida a SoulCalibur III e un sontuoso vademecum su I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario (impaginato bellissimo = ettolitri di sangue buttato per realizzarlo. E Pegasus resta comunque un pirla).

    Curiosità: il numero si chiudeva con alcune pagine dedicate al lifestyle: i capi d'abbigliamento giusti per la gente giusta. L'idea era carina, e per noi quelle pagine erano anche molto divertenti da realizzare (bastava evitare di scegliere quello che indossa di solito il Duffo, ed eravamo a posto). Ma dopo l'uscita del numero abbiamo avuto talmente tante richieste di aumentare lo spazio dedicato ai giochi, che la rubrica è stata prontamente prepensionata. ;)

    [CONTINUA]


    lo tengo !!!
    trpp bello... mi rikordo ke all'inizio faceva anke la publicità!!
  4.     Mi trovi su: Homepage #7771371
    Dr.ManhattanHai iniziato a leggere PlayGeneration da poco? Hai tutti i numeri ma non ti ricordi di cosa si parlava qualche anno fa? In entrambi i casi: bene. Questo nuovo thread servirà a fugare tutti i tuoi dubbi, ripercorrendo la storia di PlayGen numero dopo numero. Un numero alla settimana e, se non perdiamo la pazienza prima, tra una decina di mesi finiamo ;)
    Partiamo, ovviamente, dal mitico numero 1



    Era il 14 febbraio del 2006, e tutti gli innamorati di videogiochi venivano colpiti al cuore da una nuova, folgorante rivista dedicata alle console Pleistèscio.
    In copertina, Urban Reign, picchiaduro a scorrimento ancora oggi piuttosto godibile, e in allegato la miniguida completa a Gun. Non vi ricordate di Gun? Fa nulla, andiamo avanti.

    L'editoriale, firmato da quell'uomo incredibilmente affascinante che risponde al nome di Alessandro Apreda, precisa come lo scopo di PlayGen sia uno e uno soltanto: offrirti tutto quello che cercavi in una sola rivista dedicata al mondo PlayStation. Quasi quattro anni dopo, possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato con successo? Massì, diciamolo, via. Che ce frega :laugh:

    Tra i contenuti del numero: un reportage pazzesco su Kingdom Hearts 2 (i corsi e ricorsi storici, eh?), Il Padrino, Tomb Raider Legend e la recensione del meraviglioso Shadow of the Colossus. La sezione Guide e Trucchi presentava invece una corposa guida a SoulCalibur III e un sontuoso vademecum su I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario (impaginato bellissimo = ettolitri di sangue buttato per realizzarlo. E Pegasus resta comunque un pirla).

    Curiosità: il numero si chiudeva con alcune pagine dedicate al lifestyle: i capi d'abbigliamento giusti per la gente giusta. L'idea era carina, e per noi quelle pagine erano anche molto divertenti da realizzare (bastava evitare di scegliere quello che indossa di solito il Duffo, ed eravamo a posto). Ma dopo l'uscita del numero abbiamo avuto talmente tante richieste di aumentare lo spazio dedicato ai giochi, che la rubrica è stata prontamente prepensionata. ;)

    [CONTINUA]


    uomo affascinante? vabbè può essere dai,facciamo passare^^
    direi che dopo 4 anni avete avuto un successo stellare^^
    Povero pegasus!come mai un pirla?^^
    xk come si veste Duffo?:lol:
    raga non cambiate mai mi raccomando^^

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  5.     Mi trovi su: Homepage #7771372
    stavo aspettando prioprio questo
    W LINKIN PARK
    GIOKI KE HO:
    ASSCSSIN'S CREED 2,COD 6,GTA 4,SOULCALIBUR 4,LITTLE BIG PLANET,MOTORSTORM 1,RESISTANCE FALL OF MAN,NEED FOR SPEED CARBON,BLAZING ANGELS 2,GT5 PROLOUDGE,UNCHARTED 2,EYECREATE+EYE,BUZZ QUITZ TV SPECIAL EDITION CO 4 BUZZER BUZZ,MINIGHT CLUB LOS ANGELES,PES08,CARS LA COPPA INTERNAZIONALE DI CARL ATTREZZI,FLOWER,HIGT VELOCITY BOWLING
    HO AVUTO:
    COD4
    CONTATTATEMI X SCAMBIARE
    PEACE&LOVE
    il mio mercatino:
    http://www.playgen.it/showthread.php?t=5906
  6.     Mi trovi su: Homepage #7771374
    Dr.ManhattanHai iniziato a leggere PlayGeneration da poco? Hai tutti i numeri ma non ti ricordi di cosa si parlava qualche anno fa? In entrambi i casi: bene. Questo nuovo thread servirà a fugare tutti i tuoi dubbi, ripercorrendo la storia di PlayGen numero dopo numero. Un numero alla settimana e, se non perdiamo la pazienza prima, tra una decina di mesi finiamo ;)
    Partiamo, ovviamente, dal mitico numero 1



    Era il 14 febbraio del 2006, e tutti gli innamorati di videogiochi venivano colpiti al cuore da una nuova, folgorante rivista dedicata alle console Pleistèscio.
    In copertina, Urban Reign, picchiaduro a scorrimento ancora oggi piuttosto godibile, e in allegato la miniguida completa a Gun. Non vi ricordate di Gun? Fa nulla, andiamo avanti.

    L'editoriale, firmato da quell'uomo incredibilmente affascinante che risponde al nome di Alessandro Apreda, precisa come lo scopo di PlayGen sia uno e uno soltanto: offrirti tutto quello che cercavi in una sola rivista dedicata al mondo PlayStation. Quasi quattro anni dopo, possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato con successo? Massì, diciamolo, via. Che ce frega :laugh:

    Tra i contenuti del numero: un reportage pazzesco su Kingdom Hearts 2 (i corsi e ricorsi storici, eh?), Il Padrino, Tomb Raider Legend e la recensione del meraviglioso Shadow of the Colossus. La sezione Guide e Trucchi presentava invece una corposa guida a SoulCalibur III e un sontuoso vademecum su I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario (impaginato bellissimo = ettolitri di sangue buttato per realizzarlo. E Pegasus resta comunque un pirla).

    Curiosità: il numero si chiudeva con alcune pagine dedicate al lifestyle: i capi d'abbigliamento giusti per la gente giusta. L'idea era carina, e per noi quelle pagine erano anche molto divertenti da realizzare (bastava evitare di scegliere quello che indossa di solito il Duffo, ed eravamo a posto). Ma dopo l'uscita del numero abbiamo avuto talmente tante richieste di aumentare lo spazio dedicato ai giochi, che la rubrica è stata prontamente prepensionata. ;)

    [CONTINUA]

    Io ho tutti i numeri dal 7 fino al giorno d'oggi..non e che posso trovare online i primi 6 numeri?
  7.     Mi trovi su: Homepage #7771379
    Dr.ManhattanHai iniziato a leggere PlayGeneration da poco? Hai tutti i numeri ma non ti ricordi di cosa si parlava qualche anno fa? In entrambi i casi: bene. Questo nuovo thread servirà a fugare tutti i tuoi dubbi, ripercorrendo la storia di PlayGen numero dopo numero. Un numero alla settimana e, se non perdiamo la pazienza prima, tra una decina di mesi finiamo ;)
    Partiamo, ovviamente, dal mitico numero 1



    Era il 14 febbraio del 2006, e tutti gli innamorati di videogiochi venivano colpiti al cuore da una nuova, folgorante rivista dedicata alle console Pleistèscio.
    In copertina, Urban Reign, picchiaduro a scorrimento ancora oggi piuttosto godibile, e in allegato la miniguida completa a Gun. Non vi ricordate di Gun? Fa nulla, andiamo avanti.

    L'editoriale, firmato da quell'uomo incredibilmente affascinante che risponde al nome di Alessandro Apreda, precisa come lo scopo di PlayGen sia uno e uno soltanto: offrirti tutto quello che cercavi in una sola rivista dedicata al mondo PlayStation. Quasi quattro anni dopo, possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato con successo? Massì, diciamolo, via. Che ce frega :laugh:

    Tra i contenuti del numero: un reportage pazzesco su Kingdom Hearts 2 (i corsi e ricorsi storici, eh?), Il Padrino, Tomb Raider Legend e la recensione del meraviglioso Shadow of the Colossus. La sezione Guide e Trucchi presentava invece una corposa guida a SoulCalibur III e un sontuoso vademecum su I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario (impaginato bellissimo = ettolitri di sangue buttato per realizzarlo. E Pegasus resta comunque un pirla).

    Curiosità: il numero si chiudeva con alcune pagine dedicate al lifestyle: i capi d'abbigliamento giusti per la gente giusta. L'idea era carina, e per noi quelle pagine erano anche molto divertenti da realizzare (bastava evitare di scegliere quello che indossa di solito il Duffo, ed eravamo a posto). Ma dopo l'uscita del numero abbiamo avuto talmente tante richieste di aumentare lo spazio dedicato ai giochi, che la rubrica è stata prontamente prepensionata. ;)

    [CONTINUA]


    si questa e la migliore rivista di playstation in italia :biggrin:
    io ho preso il numero 4 per primo poi ppero nion la comprai piu ho ricominciato dal numero 44 a prenderla :laugh:
    http://www.playgen.it/showthread.php?t=40562

    qual' è il significato della vita?
    non lo so,forse continuare a vivere senza farsi domande.
    [auto.cit]

  PlayGeneration Story: i numeri di PlayGen

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina