1.     Mi trovi su: Homepage #8017353

    Ai tempi in cui la pace regnava sovrana a Gallowmere, Dan era il capitano e campione delle guardie di re Pellegrino. Era famoso nel regno non tanto per la sua abilità in combattimento, ma per le giornate che passava giocando a croquet con il re. Quando lo stregone Zarok, che voleva vendicarsi per essere stato esiliato, minacciò il regno con la sua armata di non-morti, re Pellegrino inviò l'esercito per contrastare lo stregone nella "Battaglia Di Gallowmere". All'inizio dello scontro Dan venne colpito all'occhio sinistro durante la prima carica dell'esercito di Gallowmere dalla prima ondata di frecce scagliata dall'esercito di Zarok, morendo sul colpo prima che la vera e propria battaglia cominciasse. Alcuni menestrelli lo resero tuttavia un eroe, consacrandolo come una leggenda e come il salvatore di Gallowmere, colui che sconfisse Zarok uccidendolo, nonostante fosse stato anch'egli a sua volta colpito a morte. La pace regnò per cento anni, finché il perfido mago Zarok ritornò, e tramite un incantesimo resuscitò i morti per radunare un nuovo esercito e conquistare Gallowmere. Lo stesso Dan venne riportato erroneamente in vita dalla magia di Zarok, ottenendo la possibilità di riscattarsi con sè stesso e di dimostrare di essere davvero l'eroe che, se non nelle leggende, non è mai stato. Se Dan riuscirà a portare a termine la missione, potrà riposare assieme agli eroi che lottarono per la loro patria e che riposano tutt'ora nel leggendario Salone degli Eroi.


    Altaïr è un leggendario assassino, nato il 26 Febbraio del 1165 a Masyaf, membro dell' ordine dei Nizariti. Fu degradato e privato dell'uso di alcune tecniche ed armi dopo aver fallito l'uccisione di Roberto Di Sable, ovvero il Gran Maestro dei Cavalieri Templari.

    La sua missione è uccidere importanti personaggi storici vissuti all'epoca della terza Crociata (sia cristiani che musulmani), considerati dal capo degli Assassini colpevoli di un intrigo volto a conquistare la Terra Santa, ingannando entrambi gli schieramenti. Per perseguire il suo fine, l'assassino dovrà svolgere vari "compiti" atti al raccoglimento di informazioni utili (ad esempio rubare delle mappe della zona, oppure intimidire un seguace del bersaglio al fine di ottenere informazioni riservate). Altaïr si rivela ben più di un abile omicida: infatti lascia un codice per localizzare i frutti dell'Eden ai posteri, in particolare a dei suoi discendenti, la famiglia Auditore.
    -
    -
    -
    (Grazie a Kro per il capolavoro di firma)
    ‎"Unfortunately, killing is just one of those things that gets easier the more you do it."

    - Solid Snake, Metal Gear Solid -
    Playing: Uncharted 3: Drake's Deception (PS3) - Half Life 2 (PS3)
  2.     Mi trovi su: Homepage #8017356
    Viva Altair!!
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.
  3.     Mi trovi su: Homepage #8017360
    sir daniel assolutamente , un icona che ha fatto storia e ha rappresentato anche la mia
    -
    -
    -
    (Grazie a Kro per il capolavoro di firma)
    ‎"Unfortunately, killing is just one of those things that gets easier the more you do it."

    - Solid Snake, Metal Gear Solid -
    Playing: Uncharted 3: Drake's Deception (PS3) - Half Life 2 (PS3)

  Sir Daniel vs Altair - QUARTI - MATCH 2!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina