1.     Mi trovi su: Homepage #8074465
    Ecco la fanfiction di Prince of Persia scritta da me, Raven e Krona.
    Ah e la colonna sonora http://www.youtube.com/watch?v=5NkePglwIB0&feature=related

    Prologo

    La barchetta giocattolo galleggiava vicino alla riva del fiume Eufrate, nelle acque tinte dei colori dell’alba.
    Seduto su una roccia, un bambino ne osservava il movimento. Sdraiato vicino a lui, c’era un cane dal pelo rossiccio.
    L’animale fissò il bambino e guaì.
    - Lo so. – rispose il ragazzo sollevando la barchetta dall’acqua. – Anche io mi annoio.
    Era un giorno di pace a Babilonia, un giorno limpido e caldo di inizio estate.
    Chi aveva più anni di lui aveva sicuramente apprezzato quel giorno di pace e i tanti che erano venuti prima di esso, mille e più giornate senza guerre e senza nemici, ma per Yllo, che nella pace vi era nato, quella era solo una giornata noiosa come tutte le altre.
    Aveva si e no otto anni, capelli biondi e ricci ( si chiedevano ancora in famiglia da quale parente li avesse presi) e gli occhi azzurri del padre.
    A vederlo così, con una semplice canottiera bianca e dei pantaloni di tela marroni, poteva sembrare un ragazzino qualunque, ma non era così: era un bambino speciale. Tutti lo conoscevano come Ylorian, figlio del re e principino di Babilonia, anche se al castello era per tutti il piccolo Yllo.
    I bambini della città sicuramente pensavano a quanto fosse fortunato: aveva un sacco di giocattoli e vestiti, tre pasti sicuri al giorno e molto altro ancora. Loro non lo sapevano ma era Yllo ad invidiarli, perché avevano degli amici con cui giocare e quando il loro babbo tornava dal lavoro la sera passavano il tempo insieme.
    Il suo babbo invece era sempre perennemente impegnato..d’accordo, era il re, e si sa che i re hanno sempre un mucchio di cose da fare, però..
    Riguardo gli amici poi.. era meglio lasciar stare: gli altri bambini lo evitavano come se avesse la peste, perché lui era il principino Ylorian quello che si faceva un graffio mentre si giocava alla guerra chiamava babbo e ti faceva sbattere in prigione per una notte intera.
    Lui non lo avrebbe mai fatto, erano gli altri ad aver paura che lo facesse. Lo avevano etichettato come il classico principino altezzoso, viziato ed egoista.
    Il cane vicino a lui si alzò e con un balzo tornò sulla sabbia del fiume.
    Volpe era il suo unico amico. Lo aveva chiamato così perché aveva il pelo rossiccio e le orecchie con la punta nera proprio come le volpi. Lo aveva portato al castello quando non era che un fagottino peloso tutto bagnato dalla pioggia e da allora erano diventati grandi amici.
    Si alzò in piedi e con un salto anche lui raggiunse la riva, poi si avviò verso casa con Volpe che gli trotterellava accanto.
    Intorno a loro Babilonia prendeva lentamente vita: i pescatori si avviavano verso il fiume, il contadino arrivava con il suo carico di frutta e verdura da vendere, il mercante esponeva le sue sete pregiate e le sue spezie rare, mentre il profumo del pane appena cotto del fornaio si diffondeva nell’aria.
    Ylorian sapeva che non era sempre stato così, che c’era stata una grande battaglia, quando lui non era ancora nato, e che suo padre, a quel tempo ancora principe si era battuto a fianco del popolo e aveva sconfitto i nemici. Non conosceva tutto nei dettagli però.
    Chi conosceva il re, o meglio il Principe ( la maggior parte delle persone ancora lo chiamava così) trattava Yllo come lui voleva essere trattato: come un bambino qualsiasi. Ma erano per lo più adulti e anziani, come Asha, la donna che si trovava sempre al mercato, con il carretto di fiori e frutta.
    Yllo sapeva ben poco di suo padre e ancor meno del suo passato: c’era chi lo descriveva come un eroe, ma anche chi riteneva fosse stato il più sanguinario dei guerrieri.
    Aveva provato una volta a farsi raccontare quella storia ma il Principe aveva cambiato subito argomento, e così faceva ogni volta che Yllo tornava su quel discorso.
    Rientrato a palazzo, Yllo decise di andare a giocare con Volpe in uno dei tanti giardini e incrociò la regina in uno dei corridoi.
    Farah, mamma e regina, gli raccomandò di stare attento, siccome a Yllo piaceva saltare e correre sui muri come suo padre, immaginando di essere ogni genere di creatura.
    Mentre giocava nel giardino orientale, il suo preferito, lo sguardo gli cadeva spesso sulla scalinata di marmo ricoperta d’edera e sulla vecchia porta di legno in cima.
    Yllo si fermò di nuovo a guardarla. Il palazzo nascondeva molti segreti, ma quello era senza dubbio il più invitante di tutti.
    Oltre quella porta c’era il vecchio corridoio che conduceva alla Torre di Babilonia, che non era mai stata ultimata. Mamma Farah gli aveva raccontato che suo padre aveva ordinato di sigillarne l’entrata e di abbandonare i lavori di costruzione il giorno dopo la conclusione della guerra.
    Da quel giorno nessuno aveva più varcato quella soglia ed era l’unico luogo in cui a Yllo era stato severamente proibito di andare.
    Ogni volta però la tentazione era forte: quante ore aveva passato a fantasticare su quella torre e sui suoi segreti?
    Ma non poteva disobbedire a suo padre..
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.
  2.     Mi trovi su: Homepage #8074470
    Fantastico! Ho appena finito di leggere l'ultimo capitolo, e devo ammetere che è propio bello ^^ Devo ammettere che Dark Prince è malvagiamente buono XD




    Le Fan Fiction su cui sto lavorando:

    Honor. Revenge. Action. Metal Gear Zero - A Samurai's Destiny

    Uncharted: La leggenda del Necronomic

    Mi raccomando, dateci un occhiata! Ci conto, eh?
    Meine collezionen!
    Ringrazio Kurosaki Ichigo-sama per le firme.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8074473
    Manu the bestBell'inizio
    Credo che sarà la prima FF che seguirò

    che onore!!!
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  4.     Mi trovi su: Homepage #8074474
    Il prologo l'ho scritto io, il prossimo sarà di krona e poi raven..almeno credo..
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.
  5.     Mi trovi su: Homepage #8074475
    Penso di sì :)
    ora siamo in puro fermento, noi!
    Comunque ottimo capitolo, Sorellona :D
    The moment man devoured the fruit of knowledge, he sealed his fate... Entrusting his future to the cards, man clings to a dim hope. Yet, the Arcana is the means by which all is revealed. Beyond the beaten path lies the absolute end. It matters not who you are... Death awaits you.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8074476
    sisi facciamo cosi
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  7.     Mi trovi su: Homepage #8074477
    KronaPenso di sì :)
    ora siamo in puro fermento, noi!
    Comunque ottimo capitolo, Sorellona :D


    Grazie sorellina!:laugh:
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.

  Prince of Persia: Dream of Revenge

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina