1.     Mi trovi su: Homepage #8470171
    Dati di Brink:
    Genere: FPS/GDR
    Produttore: Bethesda
    Sviluppatore: Splash Damage
    Data di uscita: Autunno 2010
    Sviluppo di Brink:
    "Brink" è un FPS con lineamenti GDR sviluppato da Bethesda e Splash Damage.
    Inizialmente pensato come esclusiva PC, "Brink" è stato annunciato anche per le console casalinghe PlayStation 3 e Xbox 360 ed è in fase di sviluppo. La data di uscita era inizialmente prevista per la primavera del 2010, ma Bethesda ha da poco dichiarato che la data di uscita è stata spostata per l' autunno 2010, come si può vedere dai nuovi trailer che recitano la frase "Revolution Comes: Fall 2010.
    Trama e obiettivi di Brink:
    La trama di Brink si svolge nell' Arca, un' immensa metropoli fluttuante che ha perso da tempo i contatti con la civiltà rimasta con i piedi per terra. Sconvolta da squilibri sociali, violenze, sommosse, l' Arca è pattugliata costantemente da truppe di polizia ben addestrate, la Sicurezza, ma per le strade si aggirano anche ribelli con l' intento di rivoltare la città, la Resistenza. E tu: da che parte starai?
    Infatti in Brink è possibile scegliere di arruolarsi nella Sicurezza e mantenere l' ordine nei panni di un poliziotto, oppure di prendere parte alla rivolta diventando membro della Resistenza. Il personaggio è personalizzabile in tutto e per tutto: si va dalla muscolatura ai tatuaggi, dall' aspetto facciale alla customizzazione. Insomma, come in Fallout 3 e in Oblivion, potremo creare il personaggio dei nostri sogni.
    Ma Bethesda e Splash Damage vogliono offrire di più di una trama interessante, quindi passiamo ora al...
    Gameplay:
    Brink si presenta come un FPS a cui si mescolano tratti tipici dei GDR, con una caratterizzazione ed evoluzione del personaggio costante. Le nostre scelte avranno inoltre una notevole influenza sulla trama e le azioni: se creeremo un personaggio snello, saremo sicuramente più veloci, ma non potremo trasportare armi troppo pesanti; se creeremo invece un personaggio abbastanza robusto saremo leggermente più lenti ma potremo trasportare il doppio delle armi senza preoccuparci del loro peso. Scelto lo stile che ci rispecchia di più, sceglieremo la fazione per cui combattere (ovviamente cambieranno quindi obiettivi e trama). Giocando, come gia detto, personalizzeremo il personaggio missione dopo missione per un carattere finale davvero personale.
    Ma c' è dell' altro: pronti a scoprire il lato veramente interessante che caratterizzerà il gameplay del prodotto finale?
    Allora siete pronti a conoscere in anteprima lo Smooth Movement Across Random Terrain. In definitiva: lo "S.M.A.R.T." Freerunning Sistem.
    Simile a quanto visto in Mirror's Edge, con lo S.M.A.R.T. potremo eseguire acrobazie notevoli per un FPS: i nemici stanno sopprimendo gli alleati nel retro dell' edificio, ma perchè fare il giro quando con un semplice comando possiamo scavalcare terrazza dopo terrazza, ostacolo dopo ostacolo? Questo è quello che cerca di proporre lo S.M.A.R.T.! Proprio come in Mirror's Edge, potremo sentirci liberi e fluidi al contrario di quanto accade in normali FPS.
    Una prima dimostrazione del concetto di S.M.A.R.T. Freerunning Sistem l' abbiamo avuta con un "gameplay-trailer" rilasciato recentemente. Gli sviluppatori mostravano le possibilità che offre questo innovativo e totalmente inutilizzato sistema di controllo in un aereoporto abbandonato. Per non allarmare nessuno, il giocatore ha scavalcato il sistema di rivelazione di oggetti metallici presente nell' aereoporto, ha scalato un piano con acrobatici salti dimenticandosi delle numerose scale accanto e ha eseguito fluidi movimenti per schivare senza fermarsi un ostacolo a mezz' aria.
    Insomma, gia da queste informazioni il gioco promette veramente bene!
    Ma passiamo ora al...
    Comparto grafico:
    Il comparto grafico di Brink si presenta con una versione colorata e pulita dell' ID Tech 4 (il motore di Doom 3). La tavolozza è piena di colori freschi e il design è eccellente. Manca ancora qualche correzione per rendere il gioco fluido al massimo ed eliminare quei piccoli difetti nel sistema di luci e ombre (che gia da ora sembra molto avanti) e ci ritroveremo davanti ad un capolavoro ANCHE sotto il profilo tecnico.
    Difficoltà di programmazione:
    Il boss del progetto Brink, Paul Wedgwood, ha ammesso che i programmatori hanno difficoltà a programmare il gioco su PS3, definendo la tecnologia della console Sony "aliena". Non promette molto bene, vero? La giustificazione sarebbe che Splash Damage è uno studio abituato a programmare su PC (l' unico debutto su console è stato con Quake Wars), e che quindi non sia abituato a programmare con un sistema complesso come il Cell di PS3, mentre il PC e la Xbox 360, essendo dotati di unità conosciute e semplicistiche, non sono troppo difficili da sviluppare. Per rimediare è stato contattato il team responsabile del profilo tecnico di Heavenly Sword, il che è una garanzia per un comparto tecnico di alti livelli.
    Ecco la dichiarazione del leader Wedgwood:
    "Direi che la sfida più grande è stata quella di passare dallo sviluppo esclusivo su PC allo sviluppo multi-piattaforma. Per me, come game director, ci sono cose completamente aliene, come la tecnologia della Playstation 3 e il sistema di lavoro, e trovo davvero difficile raccapezzarmici.
    Per fortuna il mio compito non è quello di risolvere i problemi ma di trovare e assumere persone che sappiano farlo. Abbiamo, come lead programmer di Brink, Dean Calver, che aveva lo stesso compito nel progetto di Heavenly Sword."

    Ci ritroveremo di fronte all' ennesimo gioco che sfrutta appieno le potenzialità del PC e che lascia a desiderare l' aspetto delle console casalinghe non sfruttandole come si deve? O i lead programmer faranno un ottimo lavoro?
    Risposta alla fine del 2010, al Day One di Brink.
  2.     Mi trovi su: Homepage #8470173
    MadPlayer95Dati di Brink:
    Genere: FPS/GDR
    Produttore: Bethesda
    Sviluppatore: Splash Damage
    Data di uscita: Autunno 2010
    Sviluppo di Brink:
    "Brink" è un FPS con lineamenti GDR sviluppato da Bethesda e Splash Damage.
    Inizialmente pensato come esclusiva PC, "Brink" è stato annunciato anche per le console casalinghe PlayStation 3 e Xbox 360 ed è in fase di sviluppo. La data di uscita era inizialmente prevista per la primavera del 2010, ma Bethesda ha da poco dichiarato che la data di uscita è stata spostata per l' autunno 2010, come si può vedere dai nuovi trailer che recitano la frase "Revolution Comes: Fall 2010.
    Trama e obiettivi di Brink:
    La trama di Brink si svolge nell' Arca, un' immensa metropoli fluttuante che ha perso da tempo i contatti con la civiltà rimasta con i piedi per terra. Sconvolta da squilibri sociali, violenze, sommosse, l' Arca è pattugliata costantemente da truppe di polizia ben addestrate, la Sicurezza, ma per le strade si aggirano anche ribelli con l' intento di rivoltare la città, la Resistenza. E tu: da che parte starai?
    Infatti in Brink è possibile scegliere di arruolarsi nella Sicurezza e mantenere l' ordine nei panni di un poliziotto, oppure di prendere parte alla rivolta diventando membro della Resistenza. Il personaggio è personalizzabile in tutto e per tutto: si va dalla muscolatura ai tatuaggi, dall' aspetto facciale alla customizzazione. Insomma, come in Fallout 3 e in Oblivion, potremo creare il personaggio dei nostri sogni.
    Ma Bethesda e Splash Damage vogliono offrire di più di una trama interessante, quindi passiamo ora al...
    Gameplay:
    Brink si presenta come un FPS a cui si mescolano tratti tipici dei GDR, con una caratterizzazione ed evoluzione del personaggio costante. Le nostre scelte avranno inoltre una notevole influenza sulla trama e le azioni: se creeremo un personaggio snello, saremo sicuramente più veloci, ma non potremo trasportare armi troppo pesanti; se creeremo invece un personaggio abbastanza robusto saremo leggermente più lenti ma potremo trasportare il doppio delle armi senza preoccuparci del loro peso. Scelto lo stile che ci rispecchia di più, sceglieremo la fazione per cui combattere (ovviamente cambieranno quindi obiettivi e trama). Giocando, come gia detto, personalizzeremo il personaggio missione dopo missione per un carattere finale davvero personale.
    Ma c' è dell' altro: pronti a scoprire il lato veramente interessante che caratterizzerà il gameplay del prodotto finale?
    Allora siete pronti a conoscere in anteprima lo Smooth Movement Across Random Terrain. In definitiva: lo "S.M.A.R.T." Freerunning Sistem.
    Simile a quanto visto in Mirror's Edge, con lo S.M.A.R.T. potremo eseguire acrobazie notevoli per un FPS: i nemici stanno sopprimendo gli alleati nel retro dell' edificio, ma perchè fare il giro quando con un semplice comando possiamo scavalcare terrazza dopo terrazza, ostacolo dopo ostacolo? Questo è quello che cerca di proporre lo S.M.A.R.T.! Proprio come in Mirror's Edge, potremo sentirci liberi e fluidi al contrario di quanto accade in normali FPS.
    Una prima dimostrazione del concetto di S.M.A.R.T. Freerunning Sistem l' abbiamo avuta con un "gameplay-trailer" rilasciato recentemente. Gli sviluppatori mostravano le possibilità che offre questo innovativo e totalmente inutilizzato sistema di controllo in un aereoporto abbandonato. Per non allarmare nessuno, il giocatore ha scavalcato il sistema di rivelazione di oggetti metallici presente nell' aereoporto, ha scalato un piano con acrobatici salti dimenticandosi delle numerose scale accanto e ha eseguito fluidi movimenti per schivare senza fermarsi un ostacolo a mezz' aria.
    Insomma, gia da queste informazioni il gioco promette veramente bene!
    Ma passiamo ora al...
    Comparto grafico:
    Il comparto grafico di Brink si presenta con una versione colorata e pulita dell' ID Tech 4 (il motore di Doom 3). La tavolozza è piena di colori freschi e il design è eccellente. Manca ancora qualche correzione per rendere il gioco fluido al massimo ed eliminare quei piccoli difetti nel sistema di luci e ombre (che gia da ora sembra molto avanti) e ci ritroveremo davanti ad un capolavoro ANCHE sotto il profilo tecnico.
    Difficoltà di programmazione:
    Il boss del progetto Brink, Paul Wedgwood, ha ammesso che i programmatori hanno difficoltà a programmare il gioco su PS3, definendo la tecnologia della console Sony "aliena". Non promette molto bene, vero? La giustificazione sarebbe che Splash Damage è uno studio abituato a programmare su PC (l' unico debutto su console è stato con Quake Wars), e che quindi non sia abituato a programmare con un sistema complesso come il Cell di PS3, mentre il PC e la Xbox 360, essendo dotati di unità conosciute e semplicistiche, non sono troppo difficili da sviluppare. Per rimediare è stato contattato il team responsabile del profilo tecnico di Heavenly Sword, il che è una garanzia per un comparto tecnico di alti livelli.
    Ecco la dichiarazione del leader Wedgwood:
    "Direi che la sfida più grande è stata quella di passare dallo sviluppo esclusivo su PC allo sviluppo multi-piattaforma. Per me, come game director, ci sono cose completamente aliene, come la tecnologia della Playstation 3 e il sistema di lavoro, e trovo davvero difficile raccapezzarmici.
    Per fortuna il mio compito non è quello di risolvere i problemi ma di trovare e assumere persone che sappiano farlo. Abbiamo, come lead programmer di Brink, Dean Calver, che aveva lo stesso compito nel progetto di Heavenly Sword."

    Ci ritroveremo di fronte all' ennesimo gioco che sfrutta appieno le potenzialità del PC e che lascia a desiderare l' aspetto delle console casalinghe non sfruttandole come si deve? O i lead programmer faranno un ottimo lavoro?
    Risposta alla fine del 2010, al Day One di Brink.


    ne hai scritta di robba è:lol::lol:
    Giocando: Mass Effet 2
    Aspettando:, Sindycate (In Arrivo finalmente), Mass Effect 3, Binary Domain, Bioshock Infinite, Red Dead Redemption GOTY


    Finalmente anche io sul PSN: Gians_88 (MW2, Borderlands e MW3, se però vi serve qualcuno per fare sfide e trofei aggiungetemi e contattatemi )

  3.     Mi trovi su: Homepage #8470177
    redeifragbè per sapere questo non ci volevi tu perchè playgen sul numero 50 ha fatto un analissi accurata e non vedo l'ora che esca perchè deve essere davvero un titolone


    Ci sono un sacco di thread in "I + attesi" con giochi gia provati da Playgen e con un' anteprima. E' una rivista e un motivo ci sarà se è la più letta in Italia no?
    Mi sembri alquanto scontroso, ripassati il regolamento perchè rispondi male in ogni topic: nessuno deve commentare le tue recensioni, non si deve parlare d' altro se non di Star Wars e dei suoi giochi...siamo in un forum, "piazza" in latino, quindi ognuno fa quello che vuole.
    Inoltre accumulando tutte le risorse in rete ho fatto un riassunto PERSONALE (interamente fatto da me, tengo a precisarlo) con cose non elencate su Playgen...
  4.     Mi trovi su: Homepage #8470179
    MadPlayer95Ci sono un sacco di thread in "I + attesi" con giochi gia provati da Playgen e con un' anteprima. E' una rivista e un motivo ci sarà se è la più letta in Italia no?
    Mi sembri alquanto scontroso, ripassati il regolamento perchè rispondi male in ogni topic: nessuno deve commentare le tue recensioni, non si deve parlare d' altro se non di Star Wars e dei suoi giochi...siamo in un forum, "piazza" in latino, quindi ognuno fa quello che vuole.
    Inoltre accumulando tutte le risorse in rete ho fatto un riassunto PERSONALE (interamente fatto da me, tengo a precisarlo) con cose non elencate su Playgen...


    quoto(per quello di star wars:D)...comunque wow davvero WOW.Sei riuscito ad avere molte informazioni complimenti.Hai stuzzicato la mia curiosita verso brink:biggrin:
    QUANDO VIENI INTERROGATO E NON SAI NIENTE RICORDA STUDENTE:NULLA E REALE

    QUANDO MANCA LA PROF E C'E LA SUPPLENTE RICORDA STUDENTE:TUTTO E LECITO

    VIVI SECONDO IL CREDO
  5.     Mi trovi su: Homepage #8470180
    MadPlayer95Ci sono un sacco di thread in "I + attesi" con giochi gia provati da Playgen e con un' anteprima. E' una rivista e un motivo ci sarà se è la più letta in Italia no?
    Mi sembri alquanto scontroso, ripassati il regolamento perchè rispondi male in ogni topic: nessuno deve commentare le tue recensioni, non si deve parlare d' altro se non di Star Wars e dei suoi giochi...siamo in un forum, "piazza" in latino, quindi ognuno fa quello che vuole.
    Inoltre accumulando tutte le risorse in rete ho fatto un riassunto PERSONALE (interamente fatto da me, tengo a precisarlo) con cose non elencate su Playgen...


    quoto io ho letto attentamente tutti gli articoli di brink su playgen (visto ke mi aveva incuriosito fin da subito :biggrin:) e certe notizie ora le so grazie a MadPlayer... ottimo lavoro :thumbsup:
    naturalmente se hai qualche notizia in più su questo gioco non esitare a riferircela ...


    Power to the Players

    LA MIA COLLEZIONE : http://www.playgen.it/showthread.php?t=5174

  [Thread Ufficiale] "Brink" [News]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina