1.     Mi trovi su: Homepage #8511090
    Avrei potuto postare nel mio topic sui linkin, ma voglio che lo leggano tutti^^
    Ebbene, signori e signore, sono lieto di annunciarvi che Hybrid Theory (primo album in studio dei linkin park) è il disco più venduto del XXI secolo, con più di 30 milioni di copie all'attivo.
    Molte delle canzoni che compongono Hybrid Theory furono prodotte dai Linkin Park nel 1999 e inserite in un demo di nove tracce. La band inviò il disco a varie major discografiche ed etichette indipendenti, che per la maggior parte rifiutarono di pubblicarlo. Riuscirono ad ottenere un contratto nel 2000 con la Warner Bros. Records, grazie anche ai consigli di Jeff Blue, che si unì alla Warner dopo essersi dimesso dalla Zomba.
    Viste le prime difficoltà a trovare un produttore che finanziasse l’album, Don Gilmore decise di prendere le redini del progetto, assumendo Andy Wallace al mixer. Le sessioni di registrazione cominciarono negli NRG Recording di North Hollywood, California, sul finire del 1999, e durarono per quattro settimane. Vennero riproposte le canzoni del demo, ma le parti rappate vennero massicciamente riscritte e corrette, mentre i ritornelli rimasero più o meno gli stessi dell’originale. A causa dell’assenza di Dave Farrell, la band assunse Scott Koziol e Ian Hornbeck per le linee di basso (alcune delle quali eseguite da Brad Delson). I Dust Brothers collaborarono alla realizzazione di With You.
    Mike Shinoda scrisse i testi basandosi in parte sui vecchi lavori della band, quando si chiamava ancora Xero, con Mark Wakefield al primo microfono. Le liriche interpretano, secondo parole dello stesso Shinoda, sentimenti, esperienze ed “emozioni che provi tutti i giorni e di cui puoi parlare”. Chester Bennington dichiarò alla rivista Rolling Stone, nel 2002:
    « È facile perdersi nelle cose – pensando “povero, povero me”, ed è da questo che provengono canzoni come Crawling: non posso sopportare me stesso. Ma questa canzone tratta del prendersi le responsabilità delle proprie azioni. Tratta di come io stesso sono il motivo di ciò che provo. C’è qualcosa dentro di me che mi indebolisce. »
    Ecco le canzoni che sono contenute in HybridTheory:
    Papercut
    One Step Closer
    Whit You
    Points of authority
    Crawling
    Runaway
    By my self
    In The End
    A place for my head
    Forgotten
    Cure of the itch
    Pushing Me Away

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  2.     Mi trovi su: Homepage #8511095
    Kratos93è il 4° più venduto del decennio


    Ho solo anticipato^^vedrai che non ci metterà molto a diventare il primo :lol:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]

  L'album più venduto del decennio "00"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina