1.     Mi trovi su: Homepage #8523616
    INTRODUZIONE

    per voi che leggete questo, in qualsiasi epoca vi troviate io mi presento. sono kronos e prima di narrarvi questa storia voglio darvi un po' di informazioni su coloro che voi chiamate "demoni".
    I demoni sono anime innocenti la cui morte violenta è rimasta impunita.
    esistono diverse classi di queste anime:
    -inferiori
    -parassiti
    -superiori

    queste "essenze" possono essere evocate da alcuni esseri umani, che vengono chiamati evocatori, i demoni non sono ne malvagi ne buoni, ma tendono ad uccidere qualunque sprovveduto che li chiami sbagliando il sigillo.
    un "demone" può essere chiamato attraverso il suo nome da vivo oppure il suo nome da morto.

    PROLOGO

    quel ragazzo aveva appena fatto la sua prima evocazione con un demone maggiore, ma nn un demone qualunque....quel demone, era relativamente nuovo come essenza, ma era molto forte.
    il ragazzo aveva capelli lunghi, lievemente ricci color ebano e occhi neri come il petrolio...che colpirono il demone per la loro profondità.
    di solito a quel punto il demone cercava di spaventare il pivello per farlo sbagliare,ma lui era diverso.
    invece di passare dallo stadio informe a quello sensato, lui passò direttamente ad un'immagine da samurai con un'armatura nera.
    "allora pivello.....non hai paura di me?"
    "no, perchè mai dovrei?"
    "sai com'è...io sono un demone e tu nn sei dentro al tuo sigillo protettivo"
    "allora uccidimi"
    "nn me lo faccio ripetere"
    scattò davanti ma nn riuscì a colpirlo
    "cosa diavolo...."
    "ehm ehm....ti ho messo una coscienza"
    "ah piccolo bastardo.......come hai fatto....nessuno conosce quella formula"
    "e tu che ne sai....hai solo 19 anni"
    "19 anni?....x voi patetici mortali ho 19 anni.....io sono razgriz...colui che ha aiutato colombo a nn morire durante il sabotaggio...colui che ha guidato cesare nella vittoria contro pompeo!! come osi"
    "oh già mi dimenticavo....qual'è il tuo nome da vivo"
    "qual'era.......mi chiamavo.....damiani francesco....e lei di grazia mio padrone?!?"
    "oh io? tu puoi chiamarmi......foxhound"
    "ok foxhound....chi devo uccidere?"
    "nessuno....per il momento....domani dovrai solo salvare il mondo.."
    "cosa?!? oh nonononono....nn dirmi che domani è 21 dicembre del duemiladodici"
    "eh già..."
    "nooooooooooooo, questa non ci voleva.....quanti soldati abbiamo?"
    "soldati...ah quelli come te....ce ne saranno 3000, xkè?"
    "xkè i soldati che hanno loro saranno 10000 volte di +, i maya hanno evocato quei demoni in 1000 anni....voi in 5 minuti...."
    "ti posso dire che ci saranno anke tuoi amici"
    "la cosa si fa interessante"
    nn si era accorto di stare camminando per la stanza a destra e a sinistra, e l'armatura sferragliava come nn so cosa, si sedette per terra e si mise a dormire.

    to be continued

    voglio dire che l'ho scritto in fretta,quindi potrà non piacere a tti
    è liberamente ispirata alla trilogia di bartimeus, nel senso che ne prendo spunto, ma nn l'ho copiata

    qui ci sono armi e personaggi.....li aggiungerò man mano che appariranno nuove forme
    http://www.playgen.it/showpost.php?p=156405&postcount=42
  2.     Mi trovi su: Homepage #8523617
    Oh anche tu ti sei messo a scrivere vedo! Niente male come inizio.:thumbsup:
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.
  3.     Mi trovi su: Homepage #8523619
    demonlordINTRODUZIONE

    per voi che leggete questo, in qualsiasi epoca vi troviate io mi presento. sono kronos e prima di narrarvi questa storia voglio darvi un po' di informazioni su coloro che voi chiamate "demoni".
    I demoni sono anime innocenti la cui morte violenta è rimasta impunita.
    esistono diverse classi di queste anime:
    -inferiori
    -parassiti
    -superiori

    queste "essenze" possono essere evocate da alcuni esseri umani, che vengono chiamati evocatori, i demoni non sono ne malvagi ne buoni, ma tendono ad uccidere qualunque sprovveduto che li chiami sbagliando il sigillo.
    un "demone" può essere chiamato attraverso il suo nome da vivo oppure il suo nome da morto.

    PROLOGO

    quel ragazzo aveva appena fatto la sua prima evocazione con un demone maggiore, ma nn un demone qualunque....quel demone, era relativamente nuovo come essenza, ma era molto forte.
    il ragazzo aveva capelli lunghi, ma il demone si sorprese del fatto che fossero argentei, così come gli occhi erano blu....un accostamento insolito.
    di solito a quel punto il demone cercava di spaventare il pivello per farlo sbagliare,ma lui era diverso.
    invece di passare dallo stadio informe a quello sensato, lui passò direttamente ad un'immagine da samurai con un'armatura nera.
    "allora pivello.....non hai paura di me?"
    "no, perchè mai dovrei?"
    "sai com'è...io sono un demone e tu nn sei dentro al tuo sigillo protettivo"
    "allora uccidimi"
    "nn me lo faccio ripetere"
    scattò davanti ma nn riuscì a colpirlo
    "cosa diavolo...."
    "ehm ehm....ti ho messo una coscienza"
    "ah piccolo bastardo.......come hai fatto....nessuno conosce quella formula"
    "e tu che ne sai....hai solo 19 anni"
    "19 anni?....x voi patetici mortali ho 19 anni.....io sono razgriz...colui che ha aiutato colombo a nn morire durante il sabotaggio...colui che ha guidato cesare nella vittoria contro pompeo!! come osi"
    "oh già mi dimenticavo....qual'è il tuo nome da vivo"
    "qual'era.......mi chiamavo.....damiani francesco....e lei di grazia mio padrone?!?"
    "oh io? tu puoi chiamarmi......foxhound"
    "ok foxhound....chi devo uccidere?"
    "nessuno....per il momento....domani dovrai solo salvare il mondo.."
    "cosa?!? oh nonononono....nn dirmi che domani è 21 dicembre del duemiladodici"
    "eh già..."
    "nooooooooooooo, questa non ci voleva.....quanti soldati abbiamo?"
    "soldati...ah quelli come te....ce ne saranno 3000, xkè?"
    "xkè i soldati che hanno loro saranno 10000 volte di +, i maya hanno evocato quei demoni in 1000 anni....voi in 5 minuti...."
    "ti posso dire che ci saranno anke tuoi amici"
    "la cosa si fa interessante"
    nn si era accorto di stare camminando per la stanza a destra e a sinistra, e l'armatura sferragliava come nn so cosa, si sedette per terra e si mise a dormire.

    to be continued

    voglio dire che l'ho scritto in fretta,quindi potrà non piacere a tti
    è liberamente ispirata alla trilogia di bartimeus, nel senso che ne prendo spunto, ma nn l'ho copiata


    bene...molto bene
  4.     Mi trovi su: Homepage #8523620
    demonlordINTRODUZIONE

    per voi che leggete questo, in qualsiasi epoca vi troviate io mi presento. sono kronos e prima di narrarvi questa storia voglio darvi un po' di informazioni su coloro che voi chiamate "demoni".
    I demoni sono anime innocenti la cui morte violenta è rimasta impunita.
    esistono diverse classi di queste anime:
    -inferiori
    -parassiti
    -superiori

    queste "essenze" possono essere evocate da alcuni esseri umani, che vengono chiamati evocatori, i demoni non sono ne malvagi ne buoni, ma tendono ad uccidere qualunque sprovveduto che li chiami sbagliando il sigillo.
    un "demone" può essere chiamato attraverso il suo nome da vivo oppure il suo nome da morto.

    PROLOGO

    quel ragazzo aveva appena fatto la sua prima evocazione con un demone maggiore, ma nn un demone qualunque....quel demone, era relativamente nuovo come essenza, ma era molto forte.
    il ragazzo aveva capelli lunghi, lievemente ricci color ebano e occhi neri come il petrolio...che colpirono il demone per la loro profondità.
    di solito a quel punto il demone cercava di spaventare il pivello per farlo sbagliare,ma lui era diverso.
    invece di passare dallo stadio informe a quello sensato, lui passò direttamente ad un'immagine da samurai con un'armatura nera.
    "allora pivello.....non hai paura di me?"
    "no, perchè mai dovrei?"
    "sai com'è...io sono un demone e tu nn sei dentro al tuo sigillo protettivo"
    "allora uccidimi"
    "nn me lo faccio ripetere"
    scattò davanti ma nn riuscì a colpirlo
    "cosa diavolo...."
    "ehm ehm....ti ho messo una coscienza"
    "ah piccolo bastardo.......come hai fatto....nessuno conosce quella formula"
    "e tu che ne sai....hai solo 19 anni"
    "19 anni?....x voi patetici mortali ho 19 anni.....io sono razgriz...colui che ha aiutato colombo a nn morire durante il sabotaggio...colui che ha guidato cesare nella vittoria contro pompeo!! come osi"
    "oh già mi dimenticavo....qual'è il tuo nome da vivo"
    "qual'era.......mi chiamavo.....damiani francesco....e lei di grazia mio padrone?!?"
    "oh io? tu puoi chiamarmi......foxhound"
    "ok foxhound....chi devo uccidere?"
    "nessuno....per il momento....domani dovrai solo salvare il mondo.."
    "cosa?!? oh nonononono....nn dirmi che domani è 21 dicembre del duemiladodici"
    "eh già..."
    "nooooooooooooo, questa non ci voleva.....quanti soldati abbiamo?"
    "soldati...ah quelli come te....ce ne saranno 3000, xkè?"
    "xkè i soldati che hanno loro saranno 10000 volte di +, i maya hanno evocato quei demoni in 1000 anni....voi in 5 minuti...."
    "ti posso dire che ci saranno anke tuoi amici"
    "la cosa si fa interessante"
    nn si era accorto di stare camminando per la stanza a destra e a sinistra, e l'armatura sferragliava come nn so cosa, si sedette per terra e si mise a dormire.

    to be continued

    voglio dire che l'ho scritto in fretta,quindi potrà non piacere a tti
    è liberamente ispirata alla trilogia di bartimeus, nel senso che ne prendo spunto, ma nn l'ho copiata


    carino come inizio sta venendo bene:thumbsup:






    Vedi, non c'è coraggio e non c'è paura... ci sono soltanto coscienza ed incoscienza... la coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio.

    Alberto Moravia
  5.     Mi trovi su: Homepage #8523621
    ElenaOh anche tu ti sei messo a scrivere vedo! Niente male come inizio.:thumbsup:

    grazie...ma scrivevo già prima.....solo che la mia ff è caduta in disgrazia
    Ezio auditore da firenzebene...molto bene

    thank you
    Joker4everDaaaaaaaaaavveroooooooo interessaaaaaaaanteeeeeeeee

    nn ti deluderò
  6.     Mi trovi su: Homepage #8523623
    demonlordINTRODUZIONE

    per voi che leggete questo, in qualsiasi epoca vi troviate io mi presento. sono kronos e prima di narrarvi questa storia voglio darvi un po' di informazioni su coloro che voi chiamate "demoni".
    I demoni sono anime innocenti la cui morte violenta è rimasta impunita.
    esistono diverse classi di queste anime:
    -inferiori
    -parassiti
    -superiori

    queste "essenze" possono essere evocate da alcuni esseri umani, che vengono chiamati evocatori, i demoni non sono ne malvagi ne buoni, ma tendono ad uccidere qualunque sprovveduto che li chiami sbagliando il sigillo.
    un "demone" può essere chiamato attraverso il suo nome da vivo oppure il suo nome da morto.

    PROLOGO

    quel ragazzo aveva appena fatto la sua prima evocazione con un demone maggiore, ma nn un demone qualunque....quel demone, era relativamente nuovo come essenza, ma era molto forte.
    il ragazzo aveva capelli lunghi, ma il demone si sorprese del fatto che fossero argentei, così come gli occhi erano blu....un accostamento insolito.
    di solito a quel punto il demone cercava di spaventare il pivello per farlo sbagliare,ma lui era diverso.
    invece di passare dallo stadio informe a quello sensato, lui passò direttamente ad un'immagine da samurai con un'armatura nera.
    "allora pivello.....non hai paura di me?"
    "no, perchè mai dovrei?"
    "sai com'è...io sono un demone e tu nn sei dentro al tuo sigillo protettivo"
    "allora uccidimi"
    "nn me lo faccio ripetere"
    scattò davanti ma nn riuscì a colpirlo
    "cosa diavolo...."
    "ehm ehm....ti ho messo una coscienza"
    "ah piccolo bastardo.......come hai fatto....nessuno conosce quella formula"
    "e tu che ne sai....hai solo 19 anni"
    "19 anni?....x voi patetici mortali ho 19 anni.....io sono razgriz...colui che ha aiutato colombo a nn morire durante il sabotaggio...colui che ha guidato cesare nella vittoria contro pompeo!! come osi"
    "oh già mi dimenticavo....qual è il tuo nome da vivo"
    "qual era.......mi chiamavo.....damiani francesco....e lei di grazia mio padrone?!?"
    "oh io? tu puoi chiamarmi......foxhound"
    "ok foxhound....chi devo uccidere?"
    "nessuno....per il momento....domani dovrai solo salvare il mondo.."
    "cosa?!? oh nonononono....nn dirmi che domani è 21 dicembre del duemiladodici"
    "eh già..."
    "nooooooooooooo, questa non ci voleva.....quanti soldati abbiamo?"
    "soldati...ah quelli come te....ce ne saranno 3000, xkè?"
    "xkè i soldati che hanno loro saranno 10000 volte di +, i maya hanno evocato quei demoni in 1000 anni....voi in 5 minuti...."
    "ti posso dire che ci saranno anke tuoi amici"
    "la cosa si fa interessante"
    nn si era accorto di stare camminando per la stanza a destra e a sinistra, e l'armatura sferragliava come nn so cosa, si sedette per terra e si mise a dormire.

    to be continued

    voglio dire che l'ho scritto in fretta,quindi potrà non piacere a tti
    è liberamente ispirata alla trilogia di bartimeus, nel senso che ne prendo spunto, ma nn l'ho copiata

    Difatti si nota molto!
    Vedremo se riuscirai a creare un personaggio con così tanto carisma come Bartimeus
    1) Kronos!!! I love it :)
    2) Mi sembra la descrizione di uno che conosco ... mmm...
    The moment man devoured the fruit of knowledge, he sealed his fate... Entrusting his future to the cards, man clings to a dim hope. Yet, the Arcana is the means by which all is revealed. Beyond the beaten path lies the absolute end. It matters not who you are... Death awaits you.
  7.     Mi trovi su: Homepage #8523625
    KronaDifatti si nota molto!
    Vedremo se riuscirai a creare un personaggio con così tanto carisma come Bartimeus
    1) Kronos!!! I love it :)
    2) Mi sembra la descrizione di uno che conosco ... mmm...

    eheheh.......edito cmq accolgo la sfida....ma bartimeus è insostituibile

    scusate se metto adesso la seconda parte del prologo

    PROLOGO (parte seconda)

    "ehi svegliati, voi esseri non dormite....non sono imbecille e neanke un pivello.....ehi come ti permetti?!?"
    il demone aveva aperto gli occhi e aveva tirato una frustata all'aria con una lingua da serpente.
    "noi non siamo esseri...siamo anime e cmq lasciami riposare" disse sbadigliando e mostrando tutti e 64 denti "la battaglia di stasera mi stancherà tantissimo....ma come ti sei vestito?"
    "bè che c'è di strano?"
    "no niente....è che è da 200 anni che nn vedo nessuno in armatura....e che armatura hihhi"
    il ragazzo indossava 2 armature una sopra l'altra: prima una cotta di maglia di ferro troppo lunga e lucente e sopra una a placche stile romano, con fasce di cuoio sovrapposte a placche di ferro battuto decorate.
    l'essenza vide le lame che foxhound portava e il sorriso gli sparì dalla faccia: al suo fianco c'era una katana lunga circa 1.50 m. con un fodero in legno decorato con arabeschi di ferro, mentre sulla schiena uno spadone a due mani con lama decorata a motivi concentrici,un sigillo pentastico.....tipico degli evocatori,voleva dire che in quella lama era racchiuso un demone;niente di che, se non fosse che erano d'argento, materiale letale x i "demoni" anche la sola vicinanza era come una tortura; l'evocatore vedendo la preoccupazione nei suoi occhi disse:
    "non preoccuparti, queste sono "veritas" e "nemesis", non le userò contro di te"
    rise per la sorpresa o comunque fece una faccia strana sotto l'elmo.
    "così combatterai anche tu?"
    la faccia del ragazzo si illuminò con un largo sorriso
    "certo che sì, combatterò per questo mondo...anke a costo di morire"
    la faccia del demone cambiò in una seria e scocciata
    "stupidi ideali per uno stupido ragazzo....voi avete distrutto,violentato e stuprato questo mondo, e adesso vi lamentate? queste lande sono destinate a morire comunque...tanto vale farlo adesso"
    a quell'affermazione foxhound estrasse veritas e la puntò alla gola di razgriz, l'argento fu come una tortura per il demone.
    francesco urlò:"la metti così eh? fottuto ragazzino...e va bene....morirò,di nuovo, per qualcosa che non mi appartiene."

    la sera arrivò in poco tempo, fuori c'erano 2500 essenze....la maggior parte erano inferiori e parassiti:demonietti e spiritelli, c'erano pochi superiori.
    razgriz notò subito i suoi vecchi "amici": dragon con la forma di un drago dorato
    e hybrid con la forma di gilgamesh e le 4 spade riposte nei rispettivi foderi sulla schiena;
    mentre lui aveva un'armatura rosso cupo e la pelle nera come il carbone come la sua spada,nell'antica grecia veniva chiamato antares non per nulla.
    sul campo di battaglia c'erano anche angeal chiamato gabriel, con un'armatura bianca,una lancia e stava a cavallo di un nero destriero e caronte,chiamata joke, a cavallo di uno stallone bianco, aveva un lungo mantello nero e una falce argentata; erano i 2 demoni al servizio degli esseri più potenti dell'universo: lo yng e lo yang, il bene e il male, Dio e luxifer.
    ad un certo punto la luna si oscurò e una torma di decine di migliaia di demoni maya ghignanti sciamavano dall'alto, avevano la tipica armatura dei guerrieri sacri, con una mazza di legno con pezzi d'argento attaccati.
    gabriel e caronte furono i primi a caricare, hybrid si trasformò nell'essenza che gli piaceva di più, ed estrasse la sua lama "pain" e così fece dragon solo che lui aveva una lunga alabarda dorata
    razgriz invece estrasse antares dal terreno come se ci fosse acqua e si trasformò
    la battaglia cominciò.

    dopo 4 ore i demoni "pro-terra" erano ridotti a poche decine di unità,era stato un massacro, i grandi se ne erano tornati nelle loro dimore da un pezzo mentre i "cattivi" erano ancora centinaia. razgriz,hybrid e dragon falciavano i nemici uno dopo l'altro con somma maestria, mentre foxhound mieteva vittime con un'eleganza disarmante,riusciva ad utilizzare le sue lame quasi in contemporanea....non era una forza da mortale quella.
    razgriz non si accorse del soldato che lo stava per colpire alle spalle e solo il rantolo del suo evocatore lo fece girare. era li, con una lancia in petto,in ginocchio,lo aveva protetto, si era sacrificato, il demone uccise l'assassino e poi si girò verso di lui.
    "perchè?" "ti ho detto che nn ti volevo possedere....mi serviva una mano"
    razgriz lo aiutò a stendersi, raccolse le sue lame, nonostante il dolore dell'argento;
    "non permetterò che tu divenga un demone......meriti di meglio, la tua morte non rimarrà impunita"
    alla sua morte scomparve il demone insieme all'anima del evocatore racchiusa in antares.

    quella oh cari lettori fu nominata la battaglia di mezzanotte.....i demoni ostili furono eliminati certo.....ma ben altre catastrofi si abbatteranno sulla razza umana.....l'effimera vita di questi finirà in un modo tanto atroce quanto giusto

    to be continued
  8.     Mi trovi su: Homepage #8523628
    Crono, moto interessante. Mi piace. Però, sperò in qualche Drago :lol:


    <p align="center">Gaara

    [URL=?t=10102298]"Figthing only yourself.Living while loving only yourself.If you think that everyone simpy exsist to experience that feeling, nothing is better than that world." Sabaku no Gaara
  9.     Mi trovi su: Homepage #8523630
    demonlordeheheh.......edito cmq accolgo la sfida....ma bartimeus è insostituibile

    scusate se metto adesso la seconda parte del prologo

    PROLOGO (parte seconda)

    "ehi svegliati, voi esseri non dormite....non sono imbecille e neanke un pivello.....ehi come ti permetti?!?"
    il demone aveva aperto gli occhi e aveva tirato una frustata all'aria con una lingua da serpente.
    "noi non siamo esseri...siamo anime e cmq lasciami riposare" disse sbadigliando e mostrando tutti e 64 denti "la battaglia di stasera mi stancherà tantissimo....ma come ti sei vestito?"
    "bè che c'è di strano?"
    "no niente....è che è da 200 anni che nn vedo nessuno in armatura....e che armatura hihhi"
    il ragazzo indossava 2 armature una sopra l'altra: prima una cotta di maglia di ferro troppo lunga e lucente e sopra una a placche stile romano, con fasce di cuoio sovrapposte a placche di ferro battuto decorate.
    l'essenza vide le lame che foxhound portava e il sorriso gli sparì dalla faccia: al suo fianco c'era una katana lunga circa 1.50 m. con un fodero in legno decorato con arabeschi di ferro, mentre sulla schiena uno spadone a due mani con lama decorata a motivi concentrici,un sigillo pentastico.....tipico degli evocatori,voleva dire che in quella lama era racchiuso un demone;niente di che, se non fosse che erano d'argento, materiale letale x i "demoni" anche la sola vicinanza era come una tortura; l'evocatore vedendo la preoccupazione nei suoi occhi disse:
    "non preoccuparti, queste sono "veritas" e "nemesis", non le userò contro di te"
    rise per la sorpresa o comunque fece una faccia strana sotto l'elmo.
    "così combatterai anche tu?"
    la faccia del ragazzo si illuminò con un largo sorriso
    "certo che sì, combatterò per questo mondo...anke a costo di morire"
    la faccia del demone cambiò in una seria e scocciata
    "stupidi ideali per uno stupido ragazzo....voi avete distrutto,violentato e stuprato questo mondo, e adesso vi lamentate? queste lande sono destinate a morire comunque...tanto vale farlo adesso"
    a quell'affermazione foxhound estrasse veritas e la puntò alla gola di razgriz, l'argento fu come una tortura per il demone.
    francesco urlò:"la metti così eh? fottuto ragazzino...e va bene....morirò,di nuovo, per qualcosa che non mi appartiene."

    la sera arrivò in poco tempo, fuori c'erano 2500 essenze....la maggior parte erano inferiori e parassiti:demonietti e spiritelli, c'erano pochi superiori.
    razgriz notò subito i suoi vecchi "amici": dragon con la forma di un drago dorato
    e hybrid con la forma di gilgamesh e le 4 spade riposte nei rispettivi foderi sulla schiena;
    mentre lui aveva un'armatura rosso cupo e la pelle nera come il carbone come la sua spada,nell'antica grecia veniva chiamato antares non per nulla.
    sul campo di battaglia c'erano anche angeal chiamato gabriel, con un'armatura bianca,una lancia e stava a cavallo di un nero destriero e caronte,chiamata joke, a cavallo di uno stallone bianco, aveva un lungo mantello nero e una falce argentata; erano i 2 demoni al servizio degli esseri più potenti dell'universo: lo yng e lo yang, il bene e il male, Dio e luxifer.
    ad un certo punto la luna si oscurò e una torma di decine di migliaia di demoni maya ghignanti sciamavano dall'alto, avevano la tipica armatura dei guerrieri sacri, con una mazza di legno con pezzi d'argento attaccati.
    gabriel e caronte furono i primi a caricare, hybrid si trasformò nell'essenza che gli piaceva di più, ed estrasse la sua lama "pain" e così fece dragon solo che lui aveva una lunga alabarda dorata
    razgriz invece estrasse antares dal terreno come se ci fosse acqua e si trasformò
    la battaglia cominciò.

    dopo 4 ore i demoni "pro-terra" erano ridotti a poche decine di unità,era stato un massacro, i grandi se ne erano tornati nelle loro dimore da un pezzo mentre i "cattivi" erano ancora centinaia. razgriz,hybrid e dragon falciavano i nemici uno dopo l'altro con somma maestria, mentre foxhound mieteva vittime con un'eleganza disarmante,riusciva ad utilizzare le sue lame quasi in contemporanea....non era una forza da mortale quella.
    razgriz non si accorse del soldato che lo stava per colpire alle spalle e solo il rantolo del suo evocatore lo fece girare. era li, con una lancia in petto,in ginocchio,lo aveva protetto, si era sacrificato, il demone uccise l'assassino e poi si girò verso di lui.
    "perchè?" "ti ho detto che nn ti volevo possedere....mi serviva una mano"
    razgriz lo aiutò a stendersi, raccolse le sue lame, nonostante il dolore dell'argento;
    "non permetterò che tu divenga un demone......meriti di meglio, la tua morte non rimarrà impunita"
    alla sua morte scomparve il demone insieme all'anima del evocatore racchiusa in antares.

    quella oh cari lettori fu nominata la battaglia di mezzanotte.....i demoni ostili furono eliminati certo.....ma ben altre catastrofi si abbatteranno sulla razza umana.....l'effimera vita di questi finirà in un modo tanto atroce quanto giusto

    to be continued


    potrei esserci anch'io?

  cronache oscure

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina