1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8609450
    J-Ax, all'anagrafe Alessandro Aleotti (Milano, 5 agosto 1972), è un rapper italiano. È stato il vocalist del gruppo hip hop-crossover Articolo 31, fondato insieme a Vito Perrini (DJ Jad) nel 1990.
    J-Ax è inoltre il fratello maggiore di Luca Aleotti, in arte Grido, membro dei Gemelli Diversi.
    Alessandro ha iniziato a scrivere testi rap e a cimentarsi nel freestyle giovanissimo, assumendo da subito lo pseudonimo di J-Ax (che deriva propriamente dall'abbreviazione di J(oker) A(le)x). Con gli Articolo 31 è riuscito ed è stato uno dei primi rapper a realizzare il sogno di produrre un disco hip hop in italiano.
    La prima testimonianza registrata della sua voce risale al 1992, anno in cui l'inconfondibile cadenza della sua parlata è riconoscibile nello spot della Fiat Uno Rap Up. Sempre nel 1992 esce il primo singolo degli Articolo 31 È Natale, seguito da Capodanno Danno.
    Nel 1993 esce il primo lavoro del gruppo, Strade di città. Proprio all'uscita di questo album è legato un divertente aneddoto, che J-Ax ha raccontato nel suo libro I pensieri di nessuno. Il primo dj che ha passato in radio un pezzo di J-Ax è stato Albertino di Radio Deejay, che ha recitato nel film Senza filtro ed è grande amico del vocalist milanese. Nel libro, J-Ax racconta di quando, mentre era al lavoro dopo due giorni dall'uscita di Strade di città, Albertino cominciò a passare il singolo Tocca qui all'interno del suo programma radiofonico. Così il rapper milanese ricorda quel momento:
    « Quando sentii Albertino che annunciava il mio pezzo, non ci credevo. Ascoltai tutto il brano, misi giù il panino e semplicemente me ne andai. »
    L'8 settembre 2006 le radio cominciano a trasmettere il nuovo singolo Ti amo o ti ammazzo. Altri singoli di buon successo estratti dall'ultimo disco sono Piccoli per sempre, Escono i pazzi, Acqua nella scuola (il cui video è realizzato dai fan di J-Ax) e Tua mamma.
    Il 15 giugno 2007 viene presentato il singolo Più Stile, nato dalla collaborazione con il gruppo emergente The Styles.
    Da sottolineare la collaborazione, alla fine del 2006, fra J-Ax, Chief, Space One (tutti membri della storica crew Spaghetti Funk, SF), Guè Pequeno, Jake La Furia e Marracash (Dogo gang) per la realizzazione del pezzo S.N.O.B. reloaded. Esistono due versioni del brano: una messa in musica da Don Joe (membro dei Club Dogo) e l'altra da Fabio B (su Internet circola anche il video prodotto dalla Redhorn prod.).
    Il 15 settembre 2007 J-Ax e Dj Jad si sono riuniti in occasione dell'Mtv Day a Milano, cantando un medley dei loro più grandi successi con gli Articolo 31.
    Il 28 aprile 2007 J-Ax si è sposato con la modella americana Elaina Coker.
    Ha vinto nella categoria Best Italian Act durante l'edizione 2007 degli MTV Europe Music Awards, che si è svolta in Germania, a Monaco di Baviera, il 1º novembre.
    J-Ax partecipa al nuovo album di Space One (uscito il 15 ottobre 2007) cantando nel nuovo brano della Spaghetti Funk (riunita per l'occasione) Amici un cazzo, in featuring con Space One, Grido, Thema e THG ai piatti.
    Collabora, a febbraio 2008, con Pino Scotto, ad un pezzo intitolato Come noi.
    J-Ax compare anche nel nuovo album del rapper milanese Marracash (uscito il 13 giugno 2008), sia nel video del singolo che ha anticipato l'uscita del cd (singolo dal titolo Badabum Cha Cha), sia come protagonista nella traccia Fattore Wow in cui rappa assieme allo stesso Marracash e all'Mc dei Club Dogo Guè Pequeno. La canzone ribadisce concetti già espressi nella canzone S.N.O.B. dello stesso J-Ax, ossia il distacco da ambienti "puristi" nel panorama musicale italiano e da qualsiasi etichetta tendente a circoscriverlo musicalmente.
    A tal proposito significativa la frase:
    « Afferro grana, gloria e ciò che ne ricavo... Questa musica italiana è troia? ... Io un pappone slavo... »
    Nel brano rappato è presente una citazione riguardante il premio vinto a novembre 2007 agli Ema di Mtv, tenutisi a Monaco di Baviera, a scapito dei Negramaro:
    « ... sul disco Marra m'ha chiamato perché Marra è un genio, non perché ieri ai Negramaro c'ho inculato un premio... »
    J-Ax ha anche partecipato al brano Senza fine, insieme ai Gemelli DiVersi e Space One, titolo che segna il ritorno della Spaghetti Funk, nonché title track del Greatest Hits dei Gemelli DiVersi.




    Commento del Raven: Il nostro caro Joker Alex e` da sempre stato un mito e per tutti quelli che dicono che lui sia cambiato e che si sia venduto ho una cosa da dire: LUI HA SEMPRE MESSO TUTTO SE STESSO NELLE CANZONI E NON M`IMPORTA SE IL SOUND SIA CAMBIATO A ME INTERESSA IL MESSAGGIO
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  2.     Mi trovi su: Homepage #8609451
    a me piaceva molto quando era assieme agli articolo 31,il primo cd di musica che abbia ascoltato era loro e me ne sono subito innamorato, denunciavano i problemi dell'Italia e della gente comune, se si ascoltavano bene le parole le loro erano canzoni che rappresentavano stili di vita e problemi in cui ognuno di noi si poteva rappresentare, adesso che è in singolo mi piace lo stesso ma per me ha perso lo spirito che lo rappresentava.....


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8609452
    lui non ha perso un bel niente... anzi trovo i suoi testi migliorati di molto nei ultimi album....
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  4.     Mi trovi su: Homepage #8609453
    una volta, ti parlo di 15 anni fa essere rap significava mostrare nelle proprie canzoni i problemi della gente, della politica e della polizia in generale, mostrando le ingiustizie della "casta" contro il popolo, il suoi primi album con gli articolo 31 mostravano questo, il degrado di alcune città e il problema della gente comune. Io nn voglio dire che adesso le canzoni facciano schifo o nn diano emozioni ma io mi attengo alla definizione originaria di essere rap, cioè denunciare quello che nn va, nn offenderti, io la penso così tu colà, nessun problema


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8609457
    lo sai che hai appena bestemmiato?
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze

  J ax-un uomo-una leggenda-

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina