1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645870
    Vi raccontero` la storia di un ragazzo. Un semplice ragazzo che pero`....
    Ringrazio te che hai speso dieci minuti del tuo tempo per leggere questa storia

    Buio e silenzio... Niko era disteso per terra. "Dove sono finito?" ma nessuna risposta gli arrivo. Rimase disteso li per terra per almeno dieci minuti
    e poi la noia vinse sulla pigrizia. "Ora mi alzo... e poi si vedra` cosa faccio"....dopo un minuto era ancora per terra e non aveva la minima voglia di alzarsi.."OK ora per davvero mi alzo..." silenzio e poi "sono rincretinito totale... parlo da solo". Si giro` a faccia in giu` ma ogni movimento che faceva equivaleva a un dolore tremendo. "Che cazzo mi e` successo?" Poi vide una luce lontana. Apoggio` le mani sulla terra e spinse con tutta la sua forza,c`e l`aveva fatta,era apogiato sulle ginocchia. Con uno sforzo enorme inizio a muoversi verso la luce. Mancava ormai poco,lui era stremato ma doveva farcela... con un ultimo sforzo si slancio verso l`uscitta di quella che sembrava essere una grotta. Aveva perso tutte le forze e stanco morto sveni.
    Doveva essere trascorso molto tempo dal momento che usci dalla grotta a quando si sveglio. Il sole arancione scuro illuminava il cielo pomeridiano di un rosso fuoco. Provo a muovere un braccio e per suo sorpesa scopri che il dolore era sparito. Decise allora di alzarsi da terra. Si trovava in mezzo a un boschetto e dietro di lui c`era la buia caverna. Doveva fare qualcosa,non poteva stare li per sempre, allora decise di seguire
    un sentiero che si addentrava nel bosco. Era affamato e la sete lo stava uccidendo. Una persona puo vivere piu` tempo senza mangiare ma non senza acqua quindi decise di cercare un ruscello dove dissetarsi.
    Ad un tratto senti il rumore di una cascata e guidato dalle sue orecchie trovo un laghetto con in mezzo un`isoletta. Il suo primo pensiero fu` quello di bere e dopo averlo fatto noto nel riflesso del`acqua che aveva i capelli viola... stranissimo visto che lui era castano, Ma questa non fu l`unica cosa strana che noto di se stesso... dalle sue spalle spuntavano uno splendido paio d`ali nere. e le tocco e per sua meraviglia vide che non erano finte. Inizio a muovere la spalle e ad agitarsi come un cretino ma niente, le ali erano immobili.
    Si era arreso ormai quando senti un rumore provenire da mezo al bosco. Era all`erta gli occhi aperti al massimo senza neanche sbattere le ciglia. Era rimasto in quella posizione per almeno due minuti, nessun rumore tranne quello del suo cuore. All`improviso da dietro un cespuglio salto fuori un cosa stranissima. Era tutta nera,alta almeno due metri aveva degli artigli affilatissimi e delle zanne enormi ,la bava gli scendeva lungo il muso. Niko spaventato a morte si getto nell`acqua e con tutte le sue forze inizio a sbattere violentemente le mani nell`acqua per allontanarsi il piu` possibile. La belva si avvicinava piano piano e intanto lui era quasi arrivato al`isoletta. Dopo aver nuotato per dieci metri tocco la terra ferma e con un incredibile velocita` inizio a correre verso il centro dell`isoletta.La cosa che meno al mondo voleva era girarsi e guardare indietro ma per non si sa quale misteriosa forza volto` la testa. La belva gli era proprio dietro la schiena. Inciampo e la bestia gli salto addosso...
    BOOOM
    "Ahia, che cavolo e` successo?... Oh dio un altro incubo" Niko era in mutande disteso per terra d`avanti al suo letto.. tuto quanto era stato un sogno....

    So che gli errori sono stati tantissima ma cercate di non badare ai miei orrori.. cercate di capire quello che voglio racontarvi

    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  2.     Mi trovi su: Homepage #8645872
    Tranne i tuoi "famosi" errori di puneggiatura...
    Non mi sembra niente male :)
    Bravo Raven :)
    Sono la tua prima Fan ;)
    The moment man devoured the fruit of knowledge, he sealed his fate... Entrusting his future to the cards, man clings to a dim hope. Yet, the Arcana is the means by which all is revealed. Beyond the beaten path lies the absolute end. It matters not who you are... Death awaits you.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645873
    era questa l`idea far`pensare che fosse reale fino alla fine
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645874
    per quelli mi scuso ma e` windows che utillizzo... non ho i caratteri speciali come la e` o la o`... ma io dico errori di scrittura.. c`e ne sono?
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  5.     Mi trovi su: Homepage #8645875
    KronaTranne i tuoi "famosi" errori di puneggiatura...
    Non mi sembra niente male :)
    Bravo Raven :)
    Sono la tua prima Fan ;)


    Quoto Krona!
    Sei migliorato molto dalla tua prima fanfiction e la storia sembra interessante.:thumbsup:
    Le fanfiction che scrivo:
    Freya ( Assassin' s Creed)
    I Leggendari 4 Guerrieri
    Prince of Persia: Dream of Revenge
    Il mio gruppo per i fan di Prince of Persia!

    The veil of my dreams
    deceive all I have seen
    Forgive me for what I have been
    Forgive me my sins.
  6.     Mi trovi su: Homepage #8645876
    Ravenper quelli mi scuso ma e` windows che utillizzo... non ho i caratteri speciali come la e` o la o`... ma io dico errori di scrittura.. c`e ne sono?


    Errori di struttura grammaticale non ce ne sono direi. Cito solo una cosa qui, testualmente:
    "....dopo un minuto ancora per terra e non aveva la minima voglia di alzarsi.."
    Qui la "e" non ci stava bene e sbarellava tutta l frase. Scommetto che era un errore di battitura e che non lo hai fatto apposta. :)
    Bisognava eliminare la"e" oppure mettere "dopo un minuto [FONT="Arial Black"]era[/FONT] ancora per terra e non aveva la minima voglia di alzarsi.."

  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645877
    ecco ora che ci penso era ci vuole proprio.. cmnq qst capitolo l`ho scritto la settimana scorsa.. ora l`ho solo finito.. ora edito
    p.s. grazie fra`
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645879
    siii a krona e fox piace! ora mancano elena e demon
    e pure dragon se vuole dargli un occhiata
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  9.     Mi trovi su: Homepage #8645880
    Complimenti Raven,bella storia!:laugh:


    "Tutti sognano,ma non in modo uguale,coloro che sognano di notte nei recessi polverosi della loro mente,si svegliano al mattino scoprendo che i sogni sono solo illusione.Coloro che sognano di giorno sono invece uomini pericolosi perchè possono realizzare i loro sogni a occhi aperti....
    Io sono uno di questi..."


    La mia collezione!
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8645883
    theRavens-Di nuovo il sogno
    nota ai lettori: volevo ritoccare un pochino il capitolo prima di metterlo pero`..... mi secco! :laugh: spero vi piaccia comunque (volevo eliminare la parte di lui che dubita dei suoi amici ma l`ho lasciata... s`intenda che lo ha fatto solo perche` stava aspettando da troppo tempo...leggendo capirete)
    gli altri capitoli sonosu un quaderno e aspettano li di essere ricopiati.... beh buona lettura...


    Disteso a terra,con un forte mal di testa e immerso nel buio... fu questo il risveglio di Niko. Inizialmente non ricordo` come fosse arrivato la` ma dopo qualche secondo gli torno` in mente il momento della caduta...
    -Dannato topo peloso! Appena torno a casa, usando tutti i miei risparmi mi comprero` un fucile e poi... inizia la caccia al topo!
    Provo` ad alzarsi ma ogni movimento gli portava dolori atroce. Appoggiandosi sulle mani e spingendo con forza riusci ad alzarsi sulle ginocchia e piano piano si incammino verso la luce che doveva essere l`uscita.
    Dando fondo alle sue ultime energie riusci ad arrivarci ma la stremato svenni con uno strano sentimento di de-ja-vu.
    -...questa situazione mi ricorda qualcosa...
    Dovevano essere passate due o tre ore fino al suo risveglio e in un tempo cosi corto una persona normale di sicuro non riuscirebbe a curarsi ma Niko stranamente del dolore di prima non aveva che un vago ricordo.
    -Non puo` essere vero...! E` impossibile!........ Aaaaah deve essere di nuovo il sogno.
    Portando le mani alle tempie,chiudendo gli occhi e concentrandosi ...
    -Ora mi sveglio, ora mi sveglio,ora mi sveglio ora mi sveglioooooooo!
    Fini con l`urlare ma niente... era troppo reale il sogno per essere un sogno...
    -Ok mi sto calmando...mi sto calmando,mi sto calmando.... no non mi sto calmando! Io nel sogno ci rimetto il culo e in questo sogno il dolore e` troppo realistico per permettermi di rischiare le mie bele chiappuzze!
    Mentre parlava si mise a girare intorno ad un albero perche` ogni volta che doveva riflettere lo faceva camminando in cerchio.
    -Siiii idea!!! Nel sogno incontro il bestio al lago... ma se io mi faccio piccolo,piccolo e mi infilo sotto qualche roccia nella caverna.... siii questa e` una delle mie migliore idee!
    -Ah si! Sono un mito! Oh si chi e` il mito? Chi? Ma si io super Nicolino!
    Era talmente contento che si mise a ballare muovendo il sedere e le mani,agitandosi e urlando come un pazzo
    "Super Nicolino yeah si! l`unico ed il mitico Super Nicolinio!"
    Quando finalmente se ne rese conto che non era una delle sue migliori figure decise di mettere in atto il suo piano, entro nella caverna e dopo aver trovato un gran masso lo spinse fino in un angolo e lo sistemo` in modo che con le due pareti formasse un rifugio.
    -Bene ora mi faccio piccolo,piccolo e aspettero` qui Fede e Crys con i soccorsi.
    Con un sorriso da deficiente sulla faccia si tuffo a testa in avanti sopra la roccia...
    -Ahia... e chi lo sapeva che e` cosi dura la pietra?
    Dopo un periodo di tempo che al ragazzo sembro` un eternita` decise di uscire per sgranchirsi le gambe.
    -Uuuuuh! Ma sti due che fine han fatto?
    All`improvviso il dubbio piu` oscuro avvolse i suoi pensieri... vedeva passare d`avanti ai suoi occhi le immagini dei due suoi migliori amici che si sbacciuchiavano senza manco pensare al povero Niko.
    -Ma io li uccido quei du figli di... braaaave persone! Si avvio verso l`uscita quando nella luce vide materializzarsi un ombra grande quasi tre metri.... era la bestia!
    Alla sua vista entro in panico e agitando le mani e correndo di qua e di la` si mise ad urlare.
    -Aaaaaaaah penso che entrare qua dentro sia stata la cazzata piu` grande che ho fatto in vita mia... e temo di non avere manco il tempo di rimpiangerla!!!
    -Voglio averlo il tempo di rimpiangerla!!! Buuuuhuhuh!
    Piagnucolava mentre se la dava a gambe verso l`interno della grotta.
    La bestia ruggiva e lui correva come un pazzo non guardava nemmeno dove poggiava i piedi e per questo inciampo` e cadde rotolando a valle. Era caduto in una specie di camera scavata nella roccia. La stanza era di forma circolare e sul pavimento c`erano strani segni che formavano dei cerchi che avevano lo stesso centro.. nel centro c`era una spada con segni simili che brillavano di una luce viola al punto di illuminare la stanza. Niko inizio a tirar forte la spada ma niente non voleva saperne di uscire. Senti il mostro che era sceso nella stanza e aumento` la forza... tirava talmente forte che sentiva le vene delle tempie scoppiargli. Proprio quando voleva mollare tutto e arrendersi al suo destino gli si oscuro la vista. D`avanti a lui comparve un grandissimo corvo nero con di qua e la penne viola che brillavano. Dalla sua testa partivano tre di queste penne e si allungavano fino a dove le sue ali incontravano il suo corpo. Ne rimase affascinato e non riusciva a non fissare i suoi occhi neri che solo guardandoli trasmettevano uno strano calore...
    Il corvo spicco il volo lasciandosi dietro una scia di luce viola e una delle tre penne che aveva sulla testa. La visone di Niko fini quando finalmente la spada si libero` dalla stretta delle rocce.
    Il bestione prese la rincorsa,spicco un salto per arrivare di sopra al ragazzo ma questo si abbaso` ed evitando gli artigli infilo` la spada nel torace del mostro dopo di che,con un movimento fulmineo si lancio verso destra per evitare il corpo del mostro che cadeva a terra.
    -Huh questo e` stato strano quanto forte!
    Disteso a terra stava riprendendo il fiato e mentre i suoi muscoli si rilassavano lui sorrideva compiaciuto. Si alzo` e spingendo con il piede destro contro il petto della bestia tiro` fuori la spada. Era esageratamente lunga, dalla forma rettangolare,sottile e marchiata dai strani segni sopra citati... anche se di sicuro non ci crederete la spada era leggerissima,tanto leggera da poter essere maneggiata usando solo una mano.
    -Wooow, piccola, e` ufficiale... ti amo! Tu vieni a casa con me...
    Mentre diceva questo la baciava.abbracciava e la accarezzava. Ma all improvviso le scritte sulla spada iniziarono a brillare sempre di piu` e il ragazzo senti un dolore tremendo al cuore. Chiuse gli occhi per il tremendo male e dopo quando li apri scopri` che il suo corpo stava assorbendo la spada... la spada si stava smaterializzando a mezz`aria e una scia di luce viola la collegava col suo petto... prima di cadere a terra gli sembro` di aver visto un ombra in fondo alla stanza... queste furono le ultime immagini che Niko vide prima di svenire...

    -E bravo il ragazzo...
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze

  The Ravens

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina