1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8654262
    Prologo

    " Dolce è la guerra a chi non l'ha provata "

    Erasmo da Rotterdam


    17 Marzo 2036

    Un nuovo conflitto mondiale, il peggiore, ha sconvolto ancora una volta questo nostro pianeta cosi' stanco di lacrime versate e sangue colante dai corpi martoriati dei suoi figli.
    La razza umana è andata vicino all'autodistruzione, per l'ennesima volta ha dimostrato che il coraggio che da sempre l'accompagna è pari solo alla sua stupidita', che in fondo l'estinzione sarebbe il male minore per questa terra troppe volte violentata con disprezzo.

    Per evitare che in futuro si ripetano gli orrori del passato è stato deciso di fondare una nuova organizzazione militare, con uno scopo tanto chiaro quanto utopico : impedire la nascita di nuove guerre, estirpare il male alla radice.
    Il suo nome è " White Star " , la stella bianca, faro guida dell'umanita' verso un futuro migliore, per cercare di raggiungere quel sogno visionario chiamato pace.


    Oggi 17 Marzo 2036, a soli 4 anni dalla fine della terza guerra mondiale, dopo oltre 600 milioni di vittime sulla coscienza, in gran parte bambini, i grandi della terra sono riuniti sotto un unico stendardo.
    Proprio in questo giorno bagnato dalla pioggia verra' sancita la nascita ufficiale dell'organizzazione, sperando che non sia l'ennesimo castello di carta destinato a crollare rovinosamente al primo alito di follia.


    Il direttore, eletto pochi giorni prima, si appresta ad enunciare il suo discorso davanti ad una piazza del Campidoglio colma all'inverosimile.
    Capi di stato e di governo, mischiati a gente comune, attendono con trepitazione quelle storiche parole, che sperano segnino l'inizio di una nuova alba per l'uomo, di un nuovo principio.
    I loro occhi sono gli occhi di chi è dannatamente stanco di vedere morire i propri connazionali come mosche; di chi non vuole piu' piangere un amico o un fratello scomparso prematuramente; di chi vuole sconfiggere una volta per tutte quel filo conduttore immerso nel sangue che da sempre contraddistingue l'umanita' : la guerra !

    Il direttore Kuro era pronto a parlare, non prima pero' di aver sistemato nervosamente il microfono e di essersi asciugato la fronte vistosamente ricoperta dal sudore.
    Gli occhi del mondo erano puntati su di lui e purtroppo ne era ben consapevole, non è una cosa che capita tutti i giorni.
    Inizio' il discorso con tono deciso , quasi a voler mascherare l'evidente disagio interiore che da giorni non gli dava tregua. Alcune frasi sarebbero per sempre rimaste impresse nella mente e nei cuori dei presenti, indelebili e dolorose allo stesso tempo, promemoria delle colpe passate e incentivo per le future azioni :


    - “ Oggi siamo qui non per ignorare il passato, ma al contrario per far si che non venga mai dimenticato. Troppo sangue è stato versato ; troppe lacrime hanno solcato il viso segnato di madri che hanno visto morire i figli davanti ai loro occhi; troppa follia ha imperversato incontrastata tra gli uomini, troppa ! Oggi poniamo la prima pietra per un futuro diverso, in cui scompaiano per sempre differenze di razza o religione, in cui la guerra sia solo un lontano ricordo. Questa è la nostra missione e questa da adesso è la missione dell’umanita’ intera. Per la prima volta la quasi totalita’ degli stati del mondo è riunita sotto un’unica bandiera, non sprechiamo questa occasione…..potrebbe essere l’ultima. “


    Peccato che non sempre cio’ che appare corrisponde alla verita’. L’uomo non imparera’ mai, lo scoprirete sulla vostra pelle se continuerete a leggere.
  2. Better call Saul!  
        Mi trovi su: Homepage #8654263
    Credevo che questa tua nuova ff non mi avrebbe preso come "il rumore del silenzio", ed invece questo prologo mi ha fatto totalmente ricredere! ^_^ Mi piace questa ambientazione e seguirò la storia fino alla fine (però non interromperla :laugh:).

    p.s. che compito gravoso che mi hai assgenato...:lol:
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8654264
    hahahaha davvero lolloso :lol:
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  4.     Mi trovi su: Homepage #8654266
    Non me lo aspettavo una cosa del genere^^ pensavo che avresti finito il cacciatore di anime. Che dire? Come al solito scritto molto bene, con frasi ad effetto che fanno breccia nella mente del lettore...Kuro che tiene un discorso (:lol:)...e spero di avere un ruolo esplosivo come le tue due precedenti FF. Ma anche se così non sarà, sta certo che non mi annoierò a seguirti^^

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8654268
    e pure foox inizia una nuova storia (mi fa` schifo chiamarle ff se non sono ispirate a qualche videogioco o manga&anime)
    questo tuo prologo mi ricorda le parole di un mio "amico"
    «Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.» e poi: «Non so quale armamento si utilizzera` per la terza guerra mondiale, ma la quarta si fara` con bastoni e pietre»
    nn vedo l`ora di un secondo capitolo
    Lay beside me
    Tell me what they've done
    And speak the words I wanna hear
    To make my demons run
    The door is locked now
    But it's open if you're true
    If you can understand the me
    Then I can understand the you
    Lay beside me
    Under wicked sky
    Black of day
    Dark of night
    We share this paralyze
  6.     Mi trovi su: Homepage #8654269
    foxhound24Avrai un ruolo centrale stanne certo. Per quanto riguarda " il cacciatore di anime " e' solo rimandato. Mi concentro su questa semplicemente perche' la storia l'ho scritta in passato e devo solo riadattarla.
    Fidati la trama e' spettacolare,almeno secondo me.


    Se è spettacolare per te, lo è anche per me, stanne certo :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  7.     Mi trovi su: Homepage #8654270
    Ravene pure foox inizia una nuova storia (mi fa` schifo chiamarle ff se non sono ispirate a qualche videogioco o manga&anime)
    questo tuo prologo mi ricorda le parole di un mio "amico"
    «Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.» e poi: «Non so quale armamento si utilizzera` per la terza guerra mondiale, ma la quarta si fara` con bastoni e pietre»
    nn vedo l`ora di un secondo capitolo


    Il tuo "amico" Alberto non ha tutti i torti sai? :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  8.     Mi trovi su: Homepage #8654273
    foxhound24Il tuo amico e' anche il mio.:wink:
    Diciamo che la trama tocchera' tre temi principali, uno e' gia' abbastanza chiaro. I personaggi non saranno propriamente " gente normale"


    Tre temi...uno è la guerra, mentre degli altri due non saprei, solo qualche idea confusa ma niente di più.
    Cosa intendi con "Non propriamente gente normale"? intendi, faccio un esempio, come i protagonisti del film "La leggenda degli uomini straordinari"?

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  9.     Mi trovi su: Homepage #8654276
    Ottimo lavoro Fox ;)
    Aspetto il prossimo capitolo
    The moment man devoured the fruit of knowledge, he sealed his fate... Entrusting his future to the cards, man clings to a dim hope. Yet, the Arcana is the means by which all is revealed. Beyond the beaten path lies the absolute end. It matters not who you are... Death awaits you.

  L'eco di un sogno

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina