1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8744357
    Capitolo 1

    L'auto era circondata dalle fiamme, urla strazianti e pianti senza fine riecheggiavano nella notte, purtroppo nessuno poteva udirli in quel posto disperso nel nulla.
    Eppure qualcuno sopravvisse, un bambino tanto esile quanto impaurito riusci' a salvarsi da quell'inferno, forse puo' essere considerato un miracolo, una casualita', ma la verita' è che è stato un fottuto scherzo del destino. Doveva morire quel giorno..............

    20 anni dopo.........
    L'acqua usciva ghiacciata dalla doccia, una dietro l'altra le gocce terminavano la loro corsa su quel corpo negli anni diventato robusto, mentre dalla finestra socchiusa faceva capolino un timido raggio di sole, saluto del giorno che lentamente arrivava.
    Dopo tanto lavoro forse aveva raggiunto il suo scopo, l'ultimo test era stato positivo, il laboratorio l'attendeva per una giornata potenzialmente storica. Il progetto " Cronos " dopotutto non era stato un fallimento o almeno è quello che sperava.
    Usci' di casa accarezzato dalla brezza mattutina, guardava il mondo intorno a se, sentendosi sempre piu' passeggero di terza classe nel treno della vita, treno che avrebbe voluto perdere tanto tempo prima, ma che continuava il suo viaggio isterico senza meta, almeno fino ad oggi. Forse finalmente era giunto a destinazione, le porte possono aprirsi, è ora di scendere.

    Arrivato quasi a lavoro il suo incedere deciso fu' bruscamente interrotto da una figura a dir poco sinistra. Un uomo incappucciato, con tanto di impermeabile da quattro soldi e pantaloni vecchio stile, si frappose tra lui e la realizzazione del sogno di una vita. Lo sguardo era oscurato da un paio di occhiali da sole di infima qualita', la mano tremava come impazzita, che fosse un drogato ? Prima di poter comprendere la realta' l'uomo comincio' a parlare.

    " E cosi' oggi è il gran giorno ? Sarai contento immagino..... "
    Non sapeva spiegarsi il perchè, ma quell'uomo su di lui esercitava una morbosa curiosita', voleva ascoltarlo, sentiva la necessita' di farlo, ma non rispose.
    " Ti starai chiedendo chi io sia, ma non è questa la domanda giusta che devi porti. Il vero quesito è : che cosa vuole da me questo individuo ? "
    Una sirena il lontananza faceva da sottofondo a quell'incontro surreale, un cane poco piu' in la' addentava con avidita' un piccolo gattino cacciato con fatica, mentre il sole veniva pian piano oscurato da nuvole cariche di pioggia.
    " Il mio è un monito per il bene di tutti : non farlo o te ne pentirai. Se porterai avanti il progetto in molti moriranno, le sofferenze del passato saranno solo un'inerzia di fronte a quello che accadra', l'apocalisse smettera' di essere un racconto per spaventare i bambini e diventera' una cruda e cruenta realta'. Ti prego......distruggi la macchina. "

    Non riusciva a rispondere a quel blaterale farneticante, l'aria intorno a lui divenne pesante, prima di scomparire nel nulla quello strano individuo lancio' un ultimo inascoltato appello.
    " Il passato deve restare tale, il presente va vissuto con passione, il futuro creato con fatica giorno per giorno. L'equilibrio è la chiave, se oltrepasserai la linea nulla sara' come prima. Loro sono morti Fox e non torneranno mai piu', questo è un dato di fatto, rassegnati e continua a vivere. Ti stanno spiando, pronti ad agire come avvoltoi alla prima occasione buona, non essere la causa della fine, ma la soluzione. Se non credi a me credi a te stesso, la grandezza di un uomo non si misura da quello che possiede, ma da quanto ha lavorato duramente per ottenerlo. "

    " La grandezza di un uomo non si misura da quello che possiede, ma da quanto ha lavorato duramente per ottenerlo. "
    Quella frase......è la stessa che suo padre amava ripetergli prima di dormire. Come faceva a conoscerla ?
  2.     Mi trovi su: Homepage #8744358
    Che dire? La volpe ha ancora le zanne afffilate :D
    Spero continui questa storia ;)
    *Ora vado da Terra, ciao :D
    The moment man devoured the fruit of knowledge, he sealed his fate... Entrusting his future to the cards, man clings to a dim hope. Yet, the Arcana is the means by which all is revealed. Beyond the beaten path lies the absolute end. It matters not who you are... Death awaits you.
  3.     Mi trovi su: Homepage #8744359
    Mmmmmmmm....molto interessante.Lo stile rimane sempre affascinante,Maestro Fox!! "L'equilibrio è la chiave",assolutamente giusto!! La tua saggezza traspare da ogni parola!!
    Complimenti!! :thumbsup:




    Giocando: Castlevania LOS, Uncharted 4, TR Trilogy, POP Trilogy
    Platinando: 'Sta minchia .__.
    Platini: Assassin's Creed II

  Timeline

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina