1.     Mi trovi su: Homepage #8767829
    Prologo


    Ore: 05.00 Posizione: Nei pressi del relitto dell' Arca.
    Anno: 2555 Agosto 26 (Calendario Militare)

    Tutto tace.
    L'oscurità della nave è così spessa che viene tagliata come burro dalla luce dell'elmetto di Cross.
    Tutto vaga lentamente, come se avessero vita propia, ignorando il soldato.
    Tutto tace.
    L'unica cosa che il soldato riusciva a sentire, era il suo respire e i battiti del cuore.
    Cross, avvanzava lentamente, immerso nella gravità Zero.
    Tese una mano e si agrappò ad un angolo e si lanciò verso quello che all' apparenza dovrebbe essere un tavolino.
    -Qui Knight-Two, trovato qualcosa Knight-one?- Gracchiò il suo elmetto.
    -Negativo, Knight-Two.- Rispose continuando a saltellare da una superficie all'altra.
    -Maledizione. Non è che abbiamo sbagliato qualcosa? Sassone, qui Knight-Two, ancora niente, siamo sicuro che il luogo si questo? Passo.- Knight-Two stava usando un canale di comunicazione aperto.
    -Qui Sassone, affermativo, i nostri sensori indicano che la richiesta è arrivata da lì.- Rispose la nave da battaglia classe Hammond, USS Sassone.
    -Che palle. Cross, io mi dirigo verso la sala motori, tu vai nelle stanze criogeniche.-
    -Knight-Two, segui il protocollo.- Rimproverò Sassone.
    -Raphael, non rompere il cazzo pure tu.-
    -Henry, segui il protocollo, ti ricordo che sei su un canale aperto, chiunque, nel raggio di 200 km può sentirci. In ogni caso, qui Knight-One, mi dirigo verso la sala criogenica.- Rispose Cross, facendo un ultimo salto e atterrando sul muro del corridoio.
    -Affermativo. Qui Knight-Two, vado alla sala motori, chiudo.-
    Tempo fa, la terra ha ricevuto un SOS da parte di un segnale che affermano sia Cortana, un'IA di alto livello che aveva Master Chief, uno degli eroi della guerra dei Covenat.
    Il comando ha ordinato immediatamente di inviare aiuti, per recuperare l'IA ed eventualmente confermare il decesso di Chief.
    Così hanno inviato la Knight, una squadra di una speciale divisione dell' UNSC (United Nation Space Command), aprofittando di questa missione per testare l'efficenza dei soldati.
    In poco tempo, Cross era davanti alla porta della sala criogenica.
    L'uomo alzò il braccio destro, e tirò fuori dei fili.
    Collegò i fili al pad di apertura della sala e si mise a digitare qualcosa sul tastierino dell'armatura.
    Una scritta fece leggermente innervosire Cross.
    "Merda, accesso negato." Pensò riprovando.
    La scirtta scomparve e riapparve.
    -No,no. Non si fa. Avresti potuto bussare, sai?- Disse una voce femminile nel suo casco.
    -Chi parla?- Chiese scollegando i cavi, all'addestramento, aveva imparato che se qualcuno ti parlava e tu stavi violando un terminale, era solo per prendere tempo per darti un virus.
    -Mossa intelligente, ancora 0.23 secondi e avrei avuto successo.- Parlò di nuovo la voce.
    La porta si aprì e Cross vide con la coda dell'occhio, del nero muoversi nell'oscurità.
    Instintivamente tirò fuori la sua pistola d'ordinanza della UNSC e la puntò sull'ombra.
    Notò che l'ombra gli puntava un arma.
    Un MA5B, un fucile della UNSC, in dotazione ad ogni soldato.
    L'uomo portava un'armatura spessa color salvia, la conosceva è un vecchio modello degli spartan, un Mjorlin.
    -Chi sei?- Chiede l'uomo.
    -Sono quello che ti farà saltare in aria il cervello, se non mi dici chi sei TU: quest'arma usa proiettili Magnum modificati, la tua Mjorlin non li fermerà.- Rispose Cross, mirando meglio e portando la pistola dalla faccia alla fronte, in mezzo agli occhi.-
    L'uomo abbassò l'arma.
    -Mi piaci. Il mio nome è Jhon, ma puoi chiamarmi Spartan 117.-
    A sua volta, sentendo quelle parole, Cross rinfoderò l'arma e sorrise.
    -Spartan Zero 07, per gli amici, Cross. E' un onore incontrarla, Master Chief.-
    -Uhm, non riesco a craccarti... che vuol dire Spartan Zero?- Chiese nuovamente la voce.
    -Cortana.- Capì infine Cross. -Vedi, faccio parte di un progetto molto simile al vostro, non posso svelarne i dettagli, ma posso rivelarle il nome del progetto: Spartan IV.-
    -Quei idioti dell' UNSC hanno fatto un altro tentativo?- Chiese cortana sbuffando.
    -In ogni caso, possiamo parlare sulla nave che è venuta a predervi, da questa parte, prego...- Disse Cross invitandoli a precederlo.
    Chief esitò, poi avvanzò anche lui nell'oscurità, attivando le luci del casco.
    Cross aprì il canale per le comunicazioni di massa.
    -Qui Knight-One a tutte le unità del settore, pacco trovato, fare ritorno sulla Nave, sorpresa di natale in arrivo.-

    _______________________________

    Che dite? Simpatica?




    Le Fan Fiction su cui sto lavorando:

    Honor. Revenge. Action. Metal Gear Zero - A Samurai's Destiny

    Uncharted: La leggenda del Necronomic

    Mi raccomando, dateci un occhiata! Ci conto, eh?
    Meine collezionen!
    Ringrazio Kurosaki Ichigo-sama per le firme.
  2.     Mi trovi su: Homepage #8767831
    Altair97E' bella ed anche se non conosco Halo mi è piaciuta^^

    P.S Jhon non si scrive così, si scrive John es. John Lennon


    Grazie dell'informazione, se vuoi la continuo solo per te.




    Le Fan Fiction su cui sto lavorando:

    Honor. Revenge. Action. Metal Gear Zero - A Samurai's Destiny

    Uncharted: La leggenda del Necronomic

    Mi raccomando, dateci un occhiata! Ci conto, eh?
    Meine collezionen!
    Ringrazio Kurosaki Ichigo-sama per le firme.

  Halo: Other Story, Same Hero.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina