1.     Mi trovi su: Homepage #8783717
    Salve a tutti,anche se un po' in ritardo volevo esprimere un mio parere sull'articolo scritto da Ivan Fulco sul move.
    Per chi non lo sapesse o non se lo ricorda alcuni numeri fa Ivan Fulco ha scritto un articolo sul move in cui dice che tutti gli anni passati dai videogiocatori per convincere se stessi e gli altri che videogiocare è una roba "seria" e non da bamboccioni sono stati buttati al cesso dal move in quanto muoversi scoordinatamente davanti ad un televisore fa sentire se stessi e da impressione alle persone esterne di essere un po' degli sfigati.
    La si potrebbe pensare anche così in quanto è vero che per una persona esterna veder un essere muovere le articolazioni del corpo senza senso davanti la tv potrebbe sembrare ridicolo e infatti rispetto il suo parere ma non lo condivido.
    Secondo me l'avvento della wii ha portato un po' di rinnovo sul parere delle persone che prima di questa console non comprendevano il mondo videoludico, basti pensare alle cifre di vendita della wii che sono nettamente superiori a pS3 e xbox 360.
    Mi sono subito stupito di queste cifre e ho pensato che fosse una console per bambini alla loro prima esperienza virtuale che si divertono con giochetti infantili, ma pian piano mi sono reso conto che tutti i possessori della wii che conosco sono tutti sopra i 25 anni, mia sorella, suo marito e molti suoi amici ne sono in possesso e si ritrovano ogni tanto tutti assieme a giocare a quei buffi ma divertenti giochi e anche quei movimenti tanto ridicoli creano risate generali ma non perché considerati ridicoli in senso stretto del termine ma perchè divertenti da vedere…quando mia sorella durante una di questi suoi ritrovi con gli amici mi ha detto di provare mi sono sentito inizialmente in imbarazzo per i movimenti che mi toccava fare per poter muovere il mio alter-ego virtuale ma poi ho capito che era proprio quello il divertimento cioè quello di stare insieme ridendo e scherzando e perché no,facendo anche dei gesti ed espressioni buffe ma senza essere per forza considerati infantili o ridicoli perchè il concetto di ridicolo è puramente personale; uno esempio lo possiamo trovare negli anni passati in cui le mode dell’abbigliamento si susseguivano cambiando sempre genere e vedendole ora chi si vestirebbe ad esempio come gli anni ’60? Pochissima gente perchè molti di noi lo troverebbe ridicolo ma una volta quella era la moda e nessuno giustamente se ne vergognava, allora perché proprio noi videogiocatori dovremmo avere questi preconcetti sul move? Proprio noi che in tutti questi anni siamo stati additati come bamboccioni e infantili, ora proprio noi definiamo con gli stessi termini altra gente come noi che ha solo voglia di divertirsi, imponendo così il concetto di come ci si debba divertire; creando dei target che chi gioca con il joystick è un vero giocatore mentre chi usa il move è solo un bambino che non sa come divertirsi.
    Un esempio lo posso trovare anche fra i miei amici in cui c’è gente che se pur amando videogiocare non si compra la play per paura che gli altri pensino che sia infantile; allora dico che se a voi non piace usare il move ovvio che non lo comprate ma se invece non volete comprarlo solo perchè qualcuno poi vi viene a dire o scrive articoli sul fatto che vi rendete ridicoli non statelo a sentire,se vi piace giocare con il move fatelo senza pensare a cosa penseranno gli altri perché il divertimento è un diritto di tutti e non si possono creare presupposti su come ci si debba divertire o no.

    Spero che questo articolo grazie alla redazione possa arrivare a Ivan e che lo convinca che se una cosa diverte non può essere soppressa solo per paura di cosa ne pensano gli altri.

    Love & peace gente


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  2.     Mi trovi su: Homepage #8783718
    Io interpreto l'articolo in maniera diversa.
    Questo "Move" e il "Kinetic" della Microsoft sono solo trovate per far vendite perchè per la gente è "necessario" dimagrire stando possibilmente a casa,vicino al divano,senza vera e sana attività fisica.
    Il fatto è che NOI videogiocatori non siamo rispettati,e io non capisco il perchè...ho aperto in precedenza un topic pure io...Eccolo: http://www.playgen.it/showthread.php?t=17583



    PLATINI : Fallout 3 - Battlefield: Bad Company 2 - Borderlands - DirT 2
  3.     Mi trovi su: Homepage #8783720
    claudio panizzosi è vero però Ivan in una parte del suo discorso dice proprio che giocare con il move rende ridicoli e secondo me nn va bene


    Invece si rende ridicoli ed è questo il bello....non sai quante risate con gli amici...una volta giocando a tennis con la wii sembrava avessi un braccio zombie...poi una volta per colpire a baseball mi è partito il telecomando della Wii e ho rotto un vaso.....bei momenti....:lol:



    PLATINI : Fallout 3 - Battlefield: Bad Company 2 - Borderlands - DirT 2
  4.     Mi trovi su: Homepage #8783722
    pathfinderInvece si rende ridicoli ed è questo il bello....non sai quante risate con gli amici...una volta giocando a tennis con la wii sembrava avessi un braccio zombie...poi una volta per colpire a baseball mi è partito il telecomando della Wii e ho rotto un vaso.....bei momenti....:lol:


    ma infatti è come ho detto io, dove ho scritto prima nn è che ci si rende ridicoli nel senso stretto del termine cioè come intende fulco, come termine dispreggiativo ma ridicolo nel senso che certi movimenti e facce bufffe fanno ridere ma è quello il bello del gioco, io nn dico che il move è una cosa seria ma dall'articolo di Ivan sembra che nn bisogna giocarci sennò gli altri hanno ragione a dire che i videogiocatori sono degli sfigati e che tutti questi anni passati per far sembrare i giochi una cosa "seria" sono stati buttati al cesso.


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  5.     Mi trovi su: Homepage #8783723
    DaveIo detesto il Wii. Per me il videogioco è l'opposto. Se devo stare con gli amici a divertrmi, facendo movimento o sport lo faccio all'aria aperta, non davanti a una tv.


    ma quello che intendo io nn è stare in casa e pensare che lo sport su schermo sia più divertente di quello all'aria aperta anzi, io dico solo che il move è cmq una forma di divertimanto che può essere applicata alla play cmq per divertirsi, giocando anche ad un gioco di guerra o pugilato ad esempo, senza per forza essere considerati ridicoli.


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #8783724
    io sinceramente non comprerò il move perchè l'idea di sbattermi davanti al televisore mi disgusta, a me piace giocare alla play perchè mi diverto e rilasso allo stesso tempo, ad esempio giocando con i miei amici alla modalità mercenari di resident evil 5 mi diverto muovendo solo le dita delle mani, se devo mettermi a correre o a tirare calci davanti alla tv esco fuori e faccio 2 tiri al pallone, io la penso cosi, ma comunque non credo che che giocando al wii o move ci si rende redicoli, anzi e un altro modo per divertirsi, che a noi videogiocatori classici non piace, per quanto riguarda le vendite, semplicemente la pubblicità che fa vedere che giocando al wii si rifane in forma a fatto alzare le vendeti, faciendo comprare il wii anche a molti adulti :smile:
  7.     Mi trovi su: Homepage #8783725
    io credo che Ivan abbia ragione perchè non ha parlato di giocare in compagnia(quindi divertimento assicurato),ma solo di come la gente possa interpretare questo nuovo modo di videogiocare.
    Non molto tempo fa i videogame erano considerati dei semplici diletti per bambini, di conseguenza se avevi (per esempio) vent' anni e ti divertivi con essi eri considerato una persona infantile o un bambinone(e noi sappiamo benssimo che non è così).
    E Proprio ora quando la gente iniziava a capire che videogiocare non era piu solo una roba da bambini, si crea una nuova immagine di un videogiocatore che si dimena davanti a una tv con un wii o con il move, rendendola agli occhi della gente molto ridicola

    credo che Ivan Fulco intendesse questo o almeno io ho capito così!
    This Is my Collection:
    http://www.playgen.it/showthread.php...758#post220758

    il mio mercatino:
    http://www.playgen.it/showthread.php...116#post227116


    PORTAL 2 GIOCO DELL' ANNO 2011


    SE VUOI LA GRAFICA SCEGLI SONY
    SE VUOI L' ONLINE SCEGLI MICROSOFT
    SE VUOI LA MAGIA SCEGLI NINTENDO

    Pléin: Fifa Street,Warhammer 40k Space Marine,Street Fighter x Tekken
  8.     Mi trovi su: Homepage #8783726
    claudio panizzoma quello che intendo io nn è stare in casa e pensare che lo sport su schermo sia più divertente di quello all'aria aperta anzi, io dico solo che il move è cmq una forma di divertimanto che può essere applicata alla play cmq per divertirsi, giocando anche ad un gioco di guerra o pugilato ad esempo, senza per forza essere considerati ridicoli.

    Non so, sarà la mia avversione per la tipologia, ma io sto dalla parte dell'articolo. E credo che l'allargamento del videogiocare a queste fasce che di solito non erano interessate è proprio a seguito dello stravolgimento del modo di giocare. Tanti lo considerano una cosa positiva. Io no. Cmq non è un problema, ovviamente fin tanto che ci sono giochi da fare con il joystick! Ma credo proprio di si, almeno per un bel po'!


  Disaccordo con Ivan Fulco

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina