1.     Mi trovi su: Homepage #8818230
    Ciao playmaniaci
    Sinceramente non ho ancora capito se Ivan Fulco passa mai nel forum ma provare a comunicare non fa mai male...

    Ho letto l'ultimo pezzo su PG58 e devo ammettere che in effetti sempre più spesso l'opinione pubblica e la critica "criticano" un gioco solo per sentito dire,senza sforzarsi neppure di capire il gioco stesso...
    Era successo con GTA IV dove si diceva che ispirava i ragazzi alla "violenza" e all' andare a "puttane"...
    MW2 era stato criticato per la missione dell'aeroporto dove si massacrano i civili nonostante prima di giocare ci fosse la possibilità di evitare tale missione..
    Ora con MOH si lamentano che si usano i "talebani" che sparano tutt'oggi sui "nostri" soldati...
    E di ieri sera questa notizia:
    "Dopo tante polemiche, e giusto in tempo per l'uscita del gioco (il 15 ottobre), l'Electronic Arts ha deciso di eliminare la fazione dei talebani dal gioco. Che diventa una generica "opposing force" con cui è comunque possibile giocare contro le truppe alleate. Spiega Greg Goodrich della Ea: "Il cuore del gioco ha sempre battuto per i soldati americani e alleati, dunque la decisione è stata facile"."

    Vedete la gente si lamenta di tutto senza neanche sforzarsi di capire prima...e noi "videogiocatori" paghiamo sempre.....

    Perchè succede? Diventeremo forse tutti "talebani" "violenti rapinatori" e "massacratori di civili"?



    PLATINI : Fallout 3 - Battlefield: Bad Company 2 - Borderlands - DirT 2
  2.     Mi trovi su: Homepage #8818233
    pathfinderCiao playmaniaci
    Sinceramente non ho ancora capito se Ivan Fulco passa mai nel forum ma provare a comunicare non fa mai male...

    Ho letto l'ultimo pezzo su PG58 e devo ammettere che in effetti sempre più spesso l'opinione pubblica e la critica "criticano" un gioco solo per sentito dire,senza sforzarsi neppure di capire il gioco stesso...
    Era successo con GTA IV dove si diceva che ispirava i ragazzi alla "violenza" e all' andare a "puttane"...
    MW2 era stato criticato per la missione dell'aeroporto dove si massacrano i civili nonostante prima di giocare ci fosse la possibilità di evitare tale missione..
    Ora con MOH si lamentano che si usano i "talebani" che sparano tutt'oggi sui "nostri" soldati...
    E di ieri sera questa notizia:
    "Dopo tante polemiche, e giusto in tempo per l'uscita del gioco (il 15 ottobre), l'Electronic Arts ha deciso di eliminare la fazione dei talebani dal gioco. Che diventa una generica "opposing force" con cui è comunque possibile giocare contro le truppe alleate. Spiega Greg Goodrich della Ea: "Il cuore del gioco ha sempre battuto per i soldati americani e alleati, dunque la decisione è stata facile"."

    Vedete la gente si lamenta di tutto senza neanche sforzarsi di capire prima...e noi "videogiocatori" paghiamo sempre.....

    Perchè succede? Diventeremo forse tutti "talebani" "violenti rapinatori" e "massacratori di civili"?


    Di fango sui videogame ne viene buttato molto da tantissimo tempo ormai.
    Anche in tv si sentono spesso ''servizi'' che mettono in guardia i nostri genitori sulla violenza trasmessa attravero i videogame.
    Tutto questo,oltre ad essere ridicolo,è anche falso perchè si tenta inutilmente di nascondere il vero male che colpisce i giovani.
    E' facile dire: ''la colpa è dei videogame se i nostri figli sono violenti''
    Ma non è assolutamente così.
    Il peg è messo in bella vista sui dischi,i genitori però se ne fottono altamente. L'importante per loro è comprare dalle bancarelle qualsiasi gioco che desidera il propio figlio. Basta che sta zitto nella sua stanza e non rompe.
    Quindi di chi è la colpa se i ragazzini hanno tra le mani giochi ultra violenti?

    Ancora più ridicolo poi è quando si fanno comunicati che vogliono ''bandire'' un gioco dal mercato. Se un gioco non deve essere venduto solo perchè è violento,allora devono togliere anche dal cinema tutti i film horror oppure i super action pieni di violenza,calci e pugni.
    O meglio ancora,togliere il grande fratello dall tv.

    Tanta,tanta ignoranza purtroppo. E quelli che ci vanno a perdere siamo solo noi videogiocatori.
    Lasciateci divertire in pace per favore.
    E se ci tenete tanto ai giovani,togliete dalla circolazione tutta la droga e l'alcol che sta pian piano distruggendo una generazione.
  3.     Mi trovi su: Homepage #8818236
    Njko.!!Non ho capito cosa c'entra tutto il discorso con la domanda di diventare telabani.. :lol:


    :lol: intendevo :"come mai la stampa e la critica s'interessano solo per questioni marginali ai videogiochi, mettendoli in croce per le stesse e dicendo che ci fanno diventare violenti ?"



    PLATINI : Fallout 3 - Battlefield: Bad Company 2 - Borderlands - DirT 2
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #8818237
    giaco95Beh, quando in un gioco vengono inserite cose particolarmente inadatte (specialmente ai giovani) criticano subito proprio perché certi giochi possono avere effetti negativi sulla società e sui giocatori di oggi. Basta guardare cosa è successo a Manhunt 2...


    Solo a manhut? quasi tutti i giochi rockstar hanno avuto problemi con chi non era d'accordo con i contenuti e li hanno portati in tribunale, vedete GTA, Canis canem edit.. e alla fine sono sempre quelli i giochi che interessano più di tutti alla massa..
  5.     Mi trovi su: Homepage #8818238
    Qualche eliminazione è giusta, ed ora v'illustro il perchè: L'età media del videogiocatore si sta abbassando sempre più, e i più piccoli confondono la realtà con il virtuale, infatti casi d'imitazione del loro personaggio virtuale preferito sono all'ordine del giorno....
    Mi viene in mente l'imitazione di Ryu, celebre personaggio di Street Fighter, oppure credere che uccidere sia la soluzione migliore, come in uno sparattutto. La soluzione a questo problema sarebbe rispettare l'età minima imposta dal gioco, peccato che nessuno la faccia....





  6.     Mi trovi su: Homepage #8818239
    Njko.!!Solo a manhut? quasi tutti i giochi rockstar hanno avuto problemi con chi non era d'accordo con i contenuti e li hanno portati in tribunale, vedete GTA, Canis canem edit.. e alla fine sono sempre quelli i giochi che interessano più di tutti alla massa..


    Lo so, ma Manhunt 2 l'hanno direttamente tolto dalla vendita...* :(


    *bast***i! :steam:
  7.     Mi trovi su: Homepage #8818240
    Azaz92Qualche eliminazione è giusta, ed ora v'illustro il perchè: L'età media del videogiocatore si sta abbassando sempre più, e i più piccoli confondono la realtà con il virtuale, infatti casi d'imitazione del loro personaggio virtuale preferito sono all'ordine del giorno....
    Mi viene in mente l'imitazione di Ryu, celebre personaggio di Street Fighter, oppure credere che uccidere sia la soluzione migliore, come in uno sparattutto. La soluzione a questo problema sarebbe rispettare l'età minima imposta dal gioco, peccato che nessuno la faccia....


    Sono d'accordo con te, ma di questa "colpa" bisogna accusare i genitori che non controllano i figli e non questi ultimi che non hanno nessuna colpa se prendono un gioco :closedeyes: Purtroppo la realtà è questa, anche se togliere contenuti per delle critiche mi sembra esagerato :nosmile:


    "Non è che stia combattendo perché sono convinto di vincere. È perché devo vincere... che sto combattendo!"
    (Bleach, Ichigo a Ulquiorra)
  8.     Mi trovi su: Homepage #8818243
    kristianSono d'accordo con te, ma di questa "colpa" bisogna accusare i genitori che non controllano i figli e non questi ultimi che non hanno nessuna colpa se prendono un gioco :closedeyes: Purtroppo la realtà è questa, anche se togliere contenuti per delle critiche mi sembra esagerato :nosmile:


    Si hai ragione, i contenuti criticati (anche piuttosto inutilmente a volte) non andrebbero tolti, piuttosto bisognerebbe rispettare più attentamente l'eta PEGI prevista per il videogames....





  9.     Mi trovi su: Homepage #8818244
    kristianSono d'accordo con te, ma di questa "colpa" bisogna accusare i genitori che non controllano i figli e non questi ultimi che non hanno nessuna colpa se prendono un gioco :closedeyes: Purtroppo la realtà è questa, anche se togliere contenuti per delle critiche mi sembra esagerato :nosmile:


    Infatti, il codice PEGI sarebbe li per questo, ma ormai tutti comprano facendo finta che quello sia solo un quadratino colorato con dentro un numero messo li per bellezza.

  To Ivan Fulco

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina