1.     Mi trovi su: Homepage #8842423
    l nuovo episodio della saga bellica Call of Duty arriverà in versione "ridotta" nella terra del sol levante.

    Gli sviluppatori di Black Ops hanno dovuto modificare il gioco per rispettare i parametri del CERO (l'equivalente del nostro PEGI).

    Per questo motivo le svastiche nella modalità Zombie sono state sostituite sostituite con una "più innocua" croce di ferro.
    Cosa più importante però è che tutte le scene particolarmente violente e crude sono state tagliate, come gli smembramenti di parti del corpo nella scena dell'interrogatorio.

    Una volta che avremo giocato interamente al gioco riusciremo a capire quanto questa scelta inciderà nel complessivo del gioco.


    Non ho parole
  2.     Mi trovi su: Homepage #8842424
    Ahah mi stupisce solo che sia successo in giappone...per il resto non è una gran novità, spesso e volentieri molti giochi vengono mutilati ( che questa si che è vera e propria violenza ) per dei moralizzatori che di videogame se ne intendono quanto un carpentiere se ne intende di fisica quantistica :nooo:
    Cerchi un clan per Call of duty Black Ops ? Clicca qui
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8842425
    Comunque a rileggerla la notizia è di un tendenzioso da brivido.

    andryl nuovo episodio della saga bellica Call of Duty arriverà in versione "ridotta" nella terra del sol levante.


    Sensazionalismo da click, ma è il meno. Concretamente a oggi non ci sono notizie di "contenuti" tagliati. A meno che non consideriate il cambio della svastica con la croce di ferro integrale alla versione "vera". Nel caso, scusate, ma LOL.

    Quando parla di

    tutte le scene particolarmente violente e crude sono state tagliate, come gli smembramenti di parti del corpo nella scena dell'interrogatorio.[/QUOTE]

    Parliamo di due secondi in una singola scena all'inizio del gioco. Che non equivale proprio a dire "è stato tagliato un dialogo in cui il protagonista confessa di essere il figlio di Actarus". Che il tipo in questione sia stato torturato è chiaro anche al più tonto dei tonti. Non è che se non fai vedere quando succede il fatto in sè cambia "il contenuto". Ste scene di isteria da "aiuto i censori" sono roba da operetta, davvero.

    [QUOTE]Gli sviluppatori di Black Ops hanno dovuto modificare il gioco per rispettare i parametri del CERO (l'equivalente del nostro PEGI).[/QUOTE]

    Falso anche questo. Il gioco ha comunque il CERO Z, ovvero il massimo rating. Tecnicamente è stata una questione di sensibilità di Square Enix in relazione al mercato giapponese.

    [QUOTE]Una volta che avremo giocato interamente al gioco riusciremo a capire quanto questa scelta inciderà nel complessivo del gioco.


    "Vi faremo sapere se tutto quello che abbiamo detto è vero", in sostanza.
  4.     Mi trovi su: Homepage #8842427
    ryonarushimadavvero strana questa censura in giappone,considerando poi che è un paese dove girano anime violentissimi,manga allucinanti e tanti giochi in cui si levano teste,braccia e ganbe.
    Certe cose non le capirò mai...


    concordo davvero molto strano...
    niente è reale tutto è lecito
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8842428
    E' un discorso di contesto. In Giappone se ne fregano dei contenuti di natura sexy e anche di gran parte delle situazioni violente, ma nei giochi di natura militare-realistica su torture e mutilazioni tengono il guinzaglio più stretto (in America generalmente avviene il contrario). Posso anche capire il perchè, tutto sommato.

    Quello che è strano è che abbia avuto comunque il CERO Z, che di fatto impedisce di mostrare il gioco nei negozi.

    In ogni caso, non vedo questo gran problema. Il gore non ha nulla a che vedere con l'integrità dell'opera o che. Sono molto più infastidito dai tagli di natura "culturale" per così dire portati a Yakuza 3, anche se capisco il discorso di fondo delle difficoltà di adattamento a fronte di un budget ridotto.
  6.     Mi trovi su: Homepage #8842433
    Ma è assurdo! Se la prendono sempre coi videogiochi!
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!

  Black ops censurato in giappone

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina