1.     Mi trovi su: Homepage #8846768
    Anche se molti di voi nn hanno ancora in mano la rivista colgo occasione per rispondere alla domanda rivoltaci dal duffo sulla rivista riguardante l'online (la domanda era: cosa ne pensate dell'online? la ritenete una cosa invadente o indispensabile?)
    Io sto dalla parte del single player; basta inserire l'online su tutti i giochi dove nn servono, su determinati giochi ci sta bene una buona modalità online ma nn su tutti, la questione è che uno potrebbe dire: bè nn ti piace l'online? basta che nn ci giochi....verissimo però in alcuni casi per dare spazio all'online viene sacrificata la campagna in singolo, i giochi di guerra stanno diventando sempre più brevi e per uno come me che nn ha la possibilità di avere internet a casa questo da fastidio....a me piacciono molto i giochi di guerra ma se continua così dovrò cercare un altro genere da appassionarmi. Speriamo che questa tendenza cambi presto o almeno che, come in black ops nella modalità contro bot, si creino delle modalità che allunghino il gioco anche per i giocatori che nn giocano online, speriamo bene.
    E secondo voi?


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html
  2.     Mi trovi su: Homepage #8846770
    claudio panizzoE secondo voi?

    io mi schiero per la modalità online :D
    ci sono ad esempio casi di videogiochi in cui la modalità singola lascia alquanto a desiderare mentre l'online è semplicemente fantastico (bad com2), ed è proprio l'online il motivo per cui ho comprato bad com2 :D
    inoltre personalmente la storia negli sparatutto mi interessa poco (anche perchè solitamente è sempre la stessa minestra riscaldata), quindi preferisco giocarci online per evitarmi lunghe scene di intermezzo noiose quanto inutili :sleep:
    naturalmente questo per quanto riguarda i soli sparattutto..
    perchè per quanto riguardo invece l'online in giochi tipo bioshock2 potevano anche risparmiarselo -.-''
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  3.     Mi trovi su: Homepage #8846771
    claudio panizzoAnche se molti di voi nn hanno ancora in mano la rivista colgo occasione per rispondere alla domanda rivoltaci dal duffo sulla rivista riguardante l'online (la domanda era: cosa ne pensate dell'online? la ritenete una cosa invadente o indispensabile?)
    Io sto dalla parte del single player; basta inserire l'online su tutti i giochi dove nn servono, su determinati giochi ci sta bene una buona modalità online ma nn su tutti, la questione è che uno potrebbe dire: bè nn ti piace l'online? basta che nn ci giochi....verissimo però in alcuni casi per dare spazio all'online viene sacrificata la campagna in singolo, i giochi di guerra stanno diventando sempre più brevi e per uno come me che nn ha la possibilità di avere internet a casa questo da fastidio....a me piacciono molto i giochi di guerra ma se continua così dovrò cercare un altro genere da appassionarmi. Speriamo che questa tendenza cambi presto o almeno che, come in black ops nella modalità contro bot, si creino delle modalità che allunghino il gioco anche per i giocatori che nn giocano online, speriamo bene.
    E secondo voi?


    purtroppo anche io sono senza online e sinceramente nn mi arrabbio per il fatto di non poterci giocare con giochi, ma mi arrabbio per il fatto che appena esce fanno subito qualche pacth o qlc altro impiccio che devi scaricare e se non puoi saltano fuori i problemi:taz:
    Giocando: Mass Effet 2
    Aspettando:, Sindycate (In Arrivo finalmente), Mass Effect 3, Binary Domain, Bioshock Infinite, Red Dead Redemption GOTY


    Finalmente anche io sul PSN: Gians_88 (MW2, Borderlands e MW3, se però vi serve qualcuno per fare sfide e trofei aggiungetemi e contattatemi )

  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8846772
    claudio panizzoAnche se molti di voi nn hanno ancora in mano la rivista colgo occasione per rispondere alla domanda rivoltaci dal duffo sulla rivista riguardante l'online (la domanda era: cosa ne pensate dell'online? la ritenete una cosa invadente o indispensabile?)
    Io sto dalla parte del single player; basta inserire l'online su tutti i giochi dove nn servono, su determinati giochi ci sta bene una buona modalità online ma nn su tutti, la questione è che uno potrebbe dire: bè nn ti piace l'online? basta che nn ci giochi....verissimo però in alcuni casi per dare spazio all'online viene sacrificata la campagna in singolo, i giochi di guerra stanno diventando sempre più brevi e per uno come me che nn ha la possibilità di avere internet a casa questo da fastidio....a me piacciono molto i giochi di guerra ma se continua così dovrò cercare un altro genere da appassionarmi. Speriamo che questa tendenza cambi presto o almeno che, come in black ops nella modalità contro bot, si creino delle modalità che allunghino il gioco anche per i giocatori che nn giocano online, speriamo bene.
    E secondo voi?


    Io trovo l'online invadente. CIoè prima nei giochi di auto il multiplayer offline era essenziale, ora è ll'ultima cosa, così anche per sparatutto tipo Medal of Honor o Bad Company 2. Per fortuna esiste CoD... Comunque lo trovo inutile per alcuni giochi e utile per altri, anche se per me in alcuni casi si esagera...
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  5.     Mi trovi su: Homepage #8846773
    claudio panizzo
    E secondo voi?


    Secondo me, il multiplayer se fatto bene ci sta. Ad esempio, io ero scettico all'idea che Uncharted 2 avesse il multiplayer, ma dopo averlo giocato mi sono ricreduto, perchè è fatto benissimo ed è divertente.

    PS: di solito la qualità è sinonimo di successo.;)
  6.     Mi trovi su: Homepage #8846774
    Assolutamente Single Player :laugh:

    Che poi, il multi poi non è che mi dispiace tanto, ma il fatto che ci siano dei trofei legati mi dà un fastidio inimmaginabile ^^

    [Non Posso Più Aggiungere Nessun Sul Psn]
    LucaRuggierock's Collection [Pubblicata Su Playgeneration N.60]
    VideoTributo Dedicato Ai Videogiochi By LucaRuggierock
    Leggi e Commenta la Mia Recensione di Castlevania ^.^
  7.     Mi trovi su: Homepage #8846775
    be a me l'online piace molto sopratutto se fatta bene (con funzioni per invitare amici o per formare un gruppo) perché cosi puoi giocare insieme agli amici senza dover spostarsi da casa propria e senza dover giocare per forza in schermo condiviso (che nei giochi di guerra toglie del tutto la strategia :glare: )
  8.     Mi trovi su: Homepage #8846776
    Assolutame nte contro l' online , visto che non posso giocare online.
    E poi non capisco sta cosa ormai senza l online non si vive.
    Ma quando mai , su ps2 non c' era è andava forte lo stesso.
    _____________________
    Gutz: Chi muore in una battaglia che non gli appartiene non sarebbe mai dovuto nascere.
    Gutz: Se mi preoccupassi di schiacciare le formiche non potrei più camminare.
    _____________________
  9.     Mi trovi su: Homepage #8846779
    Il multi mi attrae soltanto quando il gioco è FIFA, oppure un qualsiasi picchiaduro. Ma per gli altri giochi, preferisco 10000 volte il Single :D

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  10.     Mi trovi su: Homepage #8846780
    preferisco di gran lunga vivere un'avventura in single player. L'online,per quanto possa divertire,non potrà mai diventare più importante del caro vecchio single player.
    Oggi però la tendenza sembra quasi opposta: no online? no party.
    E sentire gente che dimostra totale menefreghismo su storia e personaggi di un gioco fa un effetto poco piacevole,sopratutto se si è nati in un'epoca in cui bastavano pochi bit per divertirsi.


    Faccio un piccolo esempio su cod. A molti non interessa dell'offline nei giochi di guerra,però secondo me non è giusto. La guerra messa in piedi dagli sviluppatori dei vari call of duty mi ha sempre emozionato ed affascinato,propio per il loro modo di vedere la guerra e farci entrare in prima persona in una realtà che,ahimè,esiste.
    Scene come quella della bomba nucleare oppure della morte in diretta di mw2 sono di sicuro molto toccanti.
    Penso che se la gente cominciasse ad apprezzare un pò di più la campagna in singolo,oggi avremmo delle storie ancora più curate ed emozionanti. I risultati ci sono,certo,però si avverte sempre quella sensazione di ''fretta'' (sopratutto in mw2) quando giochi la campagna di cod.
    Quindi non attribuisco la scarsa durata o la scarsa qualità dell'offline di cod agli sviluppatori. In fondo loro sanno che a pochi frega del loro lavoro di sceneggiatura,cut-scene ecc...quindi si limitano a fare la solita minestra di poche ore,dando però il solito,collaudatissimo ONLINE tanto amato da tutti.
    Ed è un vero peccato perchè le premesse per una caplavoro di offline ci sono tutte.
  11.     Mi trovi su: Homepage #8846782
    ryonarushimapreferisco di gran lunga vivere un'avventura in single player. L'online,per quanto possa divertire,non potrà mai diventare più importante del caro vecchio single player.
    Oggi però la tendenza sembra quasi opposta: no online? no party.
    E sentire gente che dimostra totale menefreghismo su storia e personaggi di un gioco fa un effetto poco piacevole,sopratutto se si è nati in un'epoca in cui bastavano pochi bit per divertirsi.


    Faccio un piccolo esempio su cod. A molti non interessa dell'offline nei giochi di guerra,però secondo me non è giusto. La guerra messa in piedi dagli sviluppatori dei vari call of duty mi ha sempre emozionato ed affascinato,propio per il loro modo di vedere la guerra e farci entrare in prima persona in una realtà che,ahimè,esiste.
    Scene come quella della bomba nucleare oppure della morte in diretta di mw2 sono di sicuro molto toccanti.
    Penso che se la gente cominciasse ad apprezzare un pò di più la campagna in singolo,oggi avremmo delle storie ancora più curate ed emozionanti. I risultati ci sono,certo,però si avverte sempre quella sensazione di ''fretta'' (sopratutto in mw2) quando giochi la campagna di cod.
    Quindi non attribuisco la scarsa durata o la scarsa qualità dell'offline di cod agli sviluppatori. In fondo loro sanno che a pochi frega del loro lavoro di sceneggiatura,cut-scene ecc...quindi si limitano a fare la solita minestra di poche ore,dando però il solito,collaudatissimo ONLINE tanto amato da tutti.
    Ed è un vero peccato perchè le premesse per una caplavoro di offline ci sono tutte.


    bravo, quoto su tutto.


    LA MIA COLLEZIONE DI SIMULATORI DI GUERRA:
    http://www.videogame.it/forum/t/460333/sempre-in-guerra.html

  single player o multi?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina