1. killzone 3  
        Mi trovi su: Homepage #8853921
    "Per me la vita da civile non esiste. In guerra c' è un codice d' onore: io copro te e tu copri me. Qui non c'è niente. Là pilotavo elicotteri,guidavo un carro armato, rispondevo di attrezzature per milioni e qui non riesco neanche a trovare lavoro come parcheggiatore."

    In cammino, sul ciglio dell' asfalto, solo con il suo zaino e il suo animo soldato che non ha mai abbandonato e senza una meta. Già i primi fotogrammi rappresentano simbolicamente il nocciolo del film. Perchè John Rambo, eroe di guerra, è rinnegato dalla stessa nazione che l' ha mandato sul fronte e per cui lui ha più volte rischiato la vita e per cui i suoi compagni e amici invece addirittura l' hanno persa. Eppure nel suo ritorno in patria viene accolto con sputi e insulti, definito come assassino, mostro. Quando, giunto ad una cittadina da dove viene subito allontanato dallo sceriffo con la motivazione di "non vediamo di buon occhio i veterani" è lì che decide di prendersi la sua vendetta con il suo ingrato popolo anche se dal principio aveva solo l' intenzione di essere trattato come una normale persona. Dopo il suo arresto e la seguente evasione inizia un' appassionante fuga nelle foreste del nord-america dove gli inseguitori di Rambo troveranno il "loro peggiore incubo". John infatti possiede un' intelligenza, capacità di mimetizzazione ed esperienza in battaglia pari a quella di Snake e la cattiveria, il carisma e la brutalità di Kratos e con una persona con tali qualità che gli inseguitori siano 10, 100 o 1000 non fa differenza, non avrebbero speranze comunque.
    E' un uomo fiero che però innanzi all' unica persona di cui si fida, il colonello Trautman, si apre in tutta la sua frustrazione. Svelandoci nient' altro che un ragazzo shockato dagli orrori della guerra, dalla solitudine per tutti i suoi amici ormai morti, per la sua difficoltà nell' inserirsi nella società.
    Perchè in questo capitolo Rambo non è il Superman implacabile e piatto degli altri capitoli qui Rambo non è cacciatore, è preda che uccide per non essere cacciata. Qui nessuno è davvero vittima di Rambo perchè lo è lui stesso.

    Un capolavoro. Che però è stato oscurato dall' immagine identificativa del protagonista come immortale sanguinario dei sequel. Il primo capitolo è altro. Vivo, commovente, coinvolgente, riflessivo. Da vedere.

    Voto: 88/100

    Hellbiax's Shop!

    LA COLLEZIONE DEL DUCA
    A cosa giochi: A skyrim, ne avrò per troppo tempo.

    Guida alle abilità e allo sviluppo in Skyrim
  2.     Mi trovi su: Homepage #8853929
    bella recensione.
    Il primo è bellissimo mentre gli altri:nooo:
    Quote:





    Originally Posted by detto da solid93 in una partita di kino der toten


    Niko ti nomino ufficialmente secchione della worst






    Quote:





    Originally Posted by Ogihci Shirosaki


    Finalmente cominci a ragionare come un vero scrittore! Bravo Niko! Ti meriti proprio un Bel 10 e lode!





    KURO TORNA PRESTO NOI TI ASPETTIAMO
    grazie mille a krona per la firma^^


  3. killzone 3  
        Mi trovi su: Homepage #8853931
    Niko Petrenko 94bella recensione.
    Il primo è bellissimo mentre gli altri:nooo:


    Kurosaki_IchigoOttima recensione, condivido pienamente il tuo giudizio! ^.^


    xx_cole_xxRecensione perfetta. :laugh:

    personalmente come voto finale gli avrei messo anche di più ^^"

    Ma no i voti ai film non li dò come ai videogame...sono più stretto.:biggrin:

    Grazie :thumbup:

    Hellbiax's Shop!

    LA COLLEZIONE DEL DUCA
    A cosa giochi: A skyrim, ne avrò per troppo tempo.

    Guida alle abilità e allo sviluppo in Skyrim

  [Recensione] Rambo-Firs Blood Parte I

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina