1.     Mi trovi su: Homepage #8860015
    Posso scommettere che nessuno di voi ha mai sentito parlare di questo fantastico gruppo. :laugh:


    I Dream Syndicate sono stati un gruppo rock degli anni 80 formatosi in California.
    Sono i padri del Paisley Underground.

    L'anima del gruppo era il cantautore Steve Winn, chitarrista, che componeva e cantava.

    Esordiscono con The Days of Wine and Roses e fanno subito scalpore.

    Due anni dopo esce Medicine Show, il loro capolavoro ed il loro migliore album, rappresenta la vetta del Paisley Underground.
    La prima versione è composta da 8 tracce una più bella dell'altra: un capolavoro, dai testi alla musica (sublime).
    Non a caso è considerato il miglior album degli anni 80.
    E' stato ristampato proprio quest'anno per la prima volta, aggiungendo 5 canzoni in live: invito tutti a comprarlo.

    Segue Out of the Grey, che sforna il loro cavallo di battaglia che porteranno in tutti i concerti dal vivo come un rito: Boston. Appunto è la migliore dell'album.

    L'ultimo album sarà Ghost Stories che segnerà fine di questo grande gruppo.

    L'anno dopo esce postumo l'album live: Live at the Raji's, che viene tutt'ora considerato uno dei dischi di rock dal vivo più belli di sempre.

    Posto qualche traccia per farvi un'idea:

    Boston
    Loving the Sinner and Hating the Sin
    Forest for the Trees
    Medicine Show
    Burn


    Magari al primo ascolto potranno non piacere (soprattutto le ultime due), come successo a me, ma invito a riascoltarle in modo da apprezzare la grande musica purtroppo poco conosciuta di questo grande gruppo.

    Ditemi che ne pensate. :laugh:

  2.     Mi trovi su: Homepage #8860018
    Altair97Strano fra, le ho sentite più e più volte come canzoni (infatti mi sono sembrate familiari) ma non conoscevo quale fosse la band :D

    Comunque sono molto belle ^_^


    Mi fa piacere che ti piacciano.

    Le prime tre sono le più orecchiabili al primo ascolto, mentre le altre due possono risultare un po' strane.

    Almeno è l'impressione che mi han fatto la prima volta, ma dopo un po' di volte me ne sono innamorato. :laugh:

  3.     Mi trovi su: Homepage #8860019
    E scommetti bene, io non li ho mai sentiti nominare :lol:
    Ho ascoltato una canzone...sono orecchiabili :laugh: penso che mi farò una cultura su i Dream Syndacate :D

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  4.     Mi trovi su: Homepage #8860022
    fra_62Lo immaginavo. :lol:


    Comunque fai bene, hanno fatto la storia. :laugh:


    Fare la storia della musica senza essere conosciuti ai più...sono davvero dei grandi! :D

    Kurosaki_IchigoHai praticamente detto le stesse cose che ho detto anche io. :ohmy:

    Mi sto preoccupando... :nosmile:


    E perchè ti preoccupi? Non eri tu quello che mi voleva a sua immagine e somiglianza? :nosmile:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  5.     Mi trovi su: Homepage #8860023
    _HibrydTheory_Fare la storia della musica senza essere conosciuti ai più...sono davvero dei grandi! :D


    Questo esempio proprio una cazzata. :D

    Solo perchè tu e molti non li conoscono non significa che non siano stati dei grandi e lo sono, la critica (cioè chi se ne intende) li ha notevolmente apprezzati e premiati. ^^'

    E' come un film vecchio: è un capolavoro anche se molti (soprattutto ragazzi e non c'è da stupirsi) non lo conoscono.

  6.     Mi trovi su: Homepage #8860024
    fra_62Questo esempio proprio una cazzata. :D

    Solo perchè tu e molti non li conoscono non significa che non siano stati dei grandi e lo sono, la critica (cioè chi se ne intende) li ha notevolmente apprezzati e premiati. ^^'
    E' come un film vecchio: è un capolavoro anche se molti (soprattutto ragazzi e non c'è da stupirsi) non lo conoscono.


    Con "sconosciuti dai più" intendevo proprio quello che hai detto tu :nosmile:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  7.     Mi trovi su: Homepage #8860027
    fra_62Dalla frase alla fine "Sono proprio dei grandi!" non sembrava proprio eh. ^^"


    Non sembrava proprio, ma alla fine era proprio così :lol:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]

  The Dream Syndicate

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina