1.     Mi trovi su: Homepage #8892698
    Stavo leggendo l'articolo sul nuovo Tomb Raider su videogame.it, dopo poche righe vedo un piccolo riassunto della saga e trovo "Ha inizio nel 1996 sulla prima PlayStation e termina non proprio bruscamente nel 2003, dopo cinque episodi sviluppati a ritmi inumani e un sesto - a distanza di tre anni dal precedente per assorbire il passaggio all'hardware di PlayStation 2 - a dir poco disastroso un po' a tutti i livelli". Ora, premesso che ho giocato Tomb Raider and the Angel of Darkness su PC, volete dirmi perché questo gioco è giudicato da tutti così male? Forse perché non è Tomb Raider nel senso stretto? Ok non lo è, ma secondo me, e non mi spavento di dirlo, TR 6 è un CAPOLAVORO, ha persino quel tocco di thriller che lo rende ancora più affascinante. Forse tutti lo giudicano "a dir poco disastroso un po' a tutti i livelli" per la grafica, ma viste le citate parole non penso proprio, se dovesse essere così devo dire però che rimarrei davvero deluso, visto che il cuore di videogioco è nel gameplay, nel divertimento e lo dico da super-fan di Uncharted.
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION
  2.     Mi trovi su: Homepage #8892700
    ibracadabraStavo leggendo l'articolo sul nuovo Tomb Raider su videogame.it, dopo poche righe vedo un piccolo riassunto della saga e trovo "Ha inizio nel 1996 sulla prima PlayStation e .......



    La saga di Tomb Raider non ha inizio "sulla prima Playstation" :scared: ....
    ..... ma debutta sulla console Sega Saturn .
    Dopo qualche mese arriva una conversione per PS1 .
    L'articolo di videogame.it è ambiguo .
    Roberta Giarrusso
  3.     Mi trovi su: Homepage #8892701
    a mio parere angel of darkness è orribile.. grafica orrenda, gameplay poco preciso (in pratica anche per fare un salto dovevi stare mezz'ora a tentare di arrivare dalla parte opposta).. ._.
    LA MIA COLLEZIONE!!1!1!!1!!Grazie al mio Nipotazzo Nero :3

    Quote:





    Originally Posted by Genesis_94


    Ecco la dea, suprema spargitrice di flood dove ce n'è bisogno.





    Quote:





    Originally Posted by Nero1010100


    Giulietta e Manuelo: la storia d'amore (o meglio il porno) che ha fatto piangere [venire] moltissime persone.





    Quote:





    Originally Posted by Chisnef


    adesso dovremo chiamarti giulia passione recensioni. LOL




  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8892702
    ibracadabraStavo leggendo l'articolo sul nuovo Tomb Raider su videogame.it, dopo poche righe vedo un piccolo riassunto della saga e trovo "Ha inizio nel 1996 sulla prima PlayStation e termina non proprio bruscamente nel 2003, dopo cinque episodi sviluppati a ritmi inumani e un sesto - a distanza di tre anni dal precedente per assorbire il passaggio all'hardware di PlayStation 2 - a dir poco disastroso un po' a tutti i livelli". Ora, premesso che ho giocato Tomb Raider and the Angel of Darkness su PC, volete dirmi perché questo gioco è giudicato da tutti così male? Forse perché non è Tomb Raider nel senso stretto? Ok non lo è, ma secondo me, e non mi spavento di dirlo, TR 6 è un CAPOLAVORO, ha persino quel tocco di thriller che lo rende ancora più affascinante. Forse tutti lo giudicano "a dir poco disastroso un po' a tutti i livelli" per la grafica, ma viste le citate parole non penso proprio, se dovesse essere così devo dire però che rimarrei davvero deluso, visto che il cuore di videogioco è nel gameplay, nel divertimento e lo dico da super-fan di Uncharted.


    A me per pc non è piaciuto tanto per i comandi, non tanto per la grafica visto che stava su CD.
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8892710
    Yep. Fondamentalmente realizzazione pedestre (il gioco era zeppo di bug), un modello di gioco che univa i difetti storici ad aggiunte pensate male e implementate peggio, e atmosfere che non c'entravano un tubo. Senza contare che i tempi si dilatarono tanto a lungo che quando il gioco arrivò su PS2 era già largamente obsoleto.

    In generale i problemi originarono dalla direzione dei lavori, e passarono un po' a tutto il gioco (come capita inevitabilmente quando ci sono problemi simili).
  6.     Mi trovi su: Homepage #8892711
    DuffmanYep. Fondamentalmente realizzazione pedestre (il gioco era zeppo di bug), un modello di gioco che univa i difetti storici ad aggiunte pensate male e implementate peggio, e atmosfere che non c'entravano un tubo. Senza contare che i tempi si dilatarono tanto a lungo che quando il gioco arrivò su PS2 era già largamente obsoleto.

    In generale i problemi originarono dalla direzione dei lavori, e passarono un po' a tutto il gioco (come capita inevitabilmente quando ci sono problemi simili).

    "Atmosfere che non c'entravano un tubo" con la saga?
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8892712
    ibracadabra"Atmosfere che non c'entravano un tubo" con la saga?


    Yep. Un problema già di TR 2, ma in AOD era enormemente peggiore, principalmente per gli scenari. Credo nel complesso sia il capitolo con le ambientazioni meno evocative della serie in assoluto, insieme a certi momenti (se non erro) di Legend.

  [Tomb Raider Angel of Darkness]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina