1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8899375
    Dopo 10 anni dalla comparsa su PS2 di Max Payne, i Remedy finiscono finalmente di far comparire sui scaffali di tutto il mondo. Ne è valsa la pena di aspettare 6 anni??
    La trama narra le vicende del famoso scrittore Alan Wake, che con la moglie Alice decide di passare un tranquillo riposo in una calma cittadina di nome Bright Balls, immersa nei boschi più desolati. Questo è stato voluto dalla moglie poichè Alan ha perso la sua creatività e non riesce a scrivere più i libri. Dopo la breve introduzione, Alice scomparirà e Alan si ritroverà a combattere contro una forza oscura che ha rapito sua moglie. La storia durante la storia si farà davvero interessante grazie anche alla divisione degli episodi, come nei telefilm. Infatti sono davvero spettacolari i finali e sopratutto il finale. (faccia nel finale=:scared::scared::scared:)
    Inizialmente Alan Wake era stato concepito come free-roaming, ma dopo anni gli sviluppatori hanno voluto dare più spazio alla storia che al gameplay non lineare e scriptato. Così la versione finale è un action-horror con mappe lineari, ma che danno l'apparenza di essere immense. La maggior parte del gioco è ambientata al buio e di notte. Per questo al nostro caro Alan servirà la torcia, che oltre a illuminare la strada servira ad eliminare lo scudo di oscurità che pervade i posseduti. I nemici non sono altro che cittadini posseduti dalla forza oscura, incaricati nell'attacare tutti gli umani, tra cui anche il nostro personaggio. Dopo aver eliminato lo scudo dovremo spararli e vederli dissolvere nell'aria come cenere. Bello l'effetto cinematografico alla "matrix", che con un rallentatore sottolinea i momenti più importanti nel combattimento, tipo l'uccisione dell'ultimo nemico o la comparsa di un mini-boss da una casa. Le armi a nostra disposizione non sono molte ma saranno davvero efficaci. Andranno dall'iniziale revolver alla pistola lanciarazzi, utile con gli stormi di corvi. A volte dovremo anche guidare, ma il modello di guida è scarno, ma comunque accettabile. Le sezioni diurne invece saranno semplicemente narrative e non dureranno molto. Purtroppo le trovo inutili per il gameplay, e avrei preferito più approfondimento nelle sezioni di giorno. Durante il nostro viaggio potremo incontrare diversi collezionabili, che sono i termos di caffè e le pagine del manoscritto che Alan non ricorda di aver scritto. Esse racconterrano il nostro imminente futuro, e per questo ne consiglio la lettura alla fine del gioco.
    Il gioco non dura più di 10 ore per chi lo giocherà con calma( non io quindi), ma anche a livello normale il gioco ha una difficoltà ben più alta della media, ma che non risulta esagerata. Ogni episodio dura circa 1 ora, tranne alcuni che raggiungono anche le 2 ore.
    La grafica del gioco è davvero eccellente. I modelli poligonali dei personaggi e dei paesaggi sono davvero eccellenti, come il contrasto luce-ombra che secondo me è il migliore mai visto su una console. Peccato per alcune texture, che comunque risultano guardabili.
    Il doppiaggio è nella media senza eccellere, ma per fortuna la colonna sonora risolleva le sorti del comparto audio con brani davvero fantastici.
    Grafica: 94, ottima davvero, ma nelle textura pecca un po'.
    Sonoro: 94, discreto il doppiaggio ma colonna sonora da oscar.
    Divertimento: 93, il gioco diverte per tutta la durata dell'avventura grazie anche a una costante varietà nel gameplay, che nei combattimenti però pecca.
    Longevità: 91, nella media degli action, ma migliorabile.
    Voto finale: 93, una delle migliori esclusive 360 e sicuramente uno dei giochi migliori di quest'anno. Lo consiglio vivamente a che possiede Xbox 360 ed è un aquisto obbligato agli amanti dei thriller e dei telefilm d'azione.
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8899381
    Milazzese95Ma fa spaventare come dead space? Oppure è un triller?


    Sinceramente a volte mi ha dato un senso di paura, ma come per Dead Space, dopo 2 ore di gioco ti abitui e non ti fa più paura.
    Per chi vuole giocare qualche partitina su Xbox Live

    Stò giocando: Rage
    GIAN_LORENZO97 COLLECTIONFINALMENTE CON LE FOTO

  Alan Wake Recensione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina