1.     Mi trovi su: Homepage #8906097
    Lukision97Si sapeva che prima o poi arrivava qui in Italia:D


    Sarebbe stato un crimine se così non fosse stato :nosmile:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  2.     Mi trovi su: Homepage #8906098
    fra_62

    L'ho sempre visto più come picchiaduro, non so.


    Veramente sarebbe un misto di picchiaduro a scorrimento e action game :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  3.     Mi trovi su: Homepage #8906099
    fra_62Confesso no.

    L'ho sempre visto più come picchiaduro, non so.

    In cosa sarebbe simile a MGS? :blink:


    intendo come significati profondi. I giapponesi hanno una sensibilità e una cultura molto diversa e in questi 2 giochi si nota molto.

    Picchiaduro dici? guarda in yakuza trovi questo: un open world,un picchiaduro a scorrimento,tante sub-quest (nel 3 ne trovi ben 101),minigiochi molto belli e divertenti (poker,bigliardo,freccette,golf,sala giochi e altro ancora), boss fight,fasi di inseguimento (aggiunte nel 3) palestre e maestri per allenarti e imparare nuove mosse, una bella dose di gdr (potenziameti vari e combattimenti che ricordano molto i combattimenti casuali), una storia bellissima,ricercati da catturare e delle sfide nell'arena.
    Se fai solo la storia principale la percentuale di completamento tocca appena il 2,7 %. giusto per farti capire quante cose ha da offrire.
    Per completarlo tutto ci ho messo 92 ore.

    Non proprio un picchiaduro :biggrin:
  4.     Mi trovi su: Homepage #8906101
    fra_62E io non sopporto i piacchiaduro, solo pochi mi hanno affascinato. ^^

    Direi che non fa per me come avevo pensato. :laugh:


    Capisco. beh, è pieno di scazzotate il gioco, questo è da dire :lol:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  5.     Mi trovi su: Homepage #8906102
    ryonarushimaintendo come significati profondi. I giapponesi hanno una sensibilità e una cultura molto diversa e in questi 2 giochi si nota molto.

    Picchiaduro dici? guarda in yakuza trovi questo: un open world,un picchiaduro a scorrimento,tante sub-quest (nel 3 ne trovi ben 101),minigiochi molto belli e divertenti (poker,bigliardo,freccette,golf,sala giochi e altro ancora), boss fight,fasi di inseguimento (aggiunte nel 3) palestre e maestri per allenarti e imparare nuove mosse, una bella dose di gdr (potenziameti vari e combattimenti che ricordano molto i combattimenti casuali), una storia bellissima,ricercati da catturare e delle sfide nell'arena.
    Se fai solo la storia principale la percentuale di completamento tocca appena il 2,7 %. giusto per farti capire quante cose ha da offrire.
    Per completarlo tutto ci ho messo 92 ore.

    Non proprio un picchiaduro :biggrin:


    Descrizione perfetta :D e più o meno anche io ci ho messo quel tempo, confermo :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8906103
    Il 18 marzo, dopo un anno dall'uscita giapponese, Yakuza 4 arriverà finalmente in Europa.

    L'atteso quarto capitolo della sega ci porta a scorrazzare per le violente strade di Kamurocho. Un quartiere che è ispirato a Kabukicho, la zona a luci rosse di Tokyo.

    Il timore maggiore rispetto all'uscita occidentale di Yakuza 4 deriva dai possibili tagli. Il terzo capitolo è stato infatti privato di alcuni elementi tipicamente nipponici come il mahjong e gli hostess clubs. Entrambi sono senza dubbio elementi poco affini alla cultura occidentale, ma se un giocatore compra un titolo che si chiama Yakuza vuole senza dubbio l'esperienza completa.


    Fonte sito specializzato
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8906104
    foxhound24Il 18 marzo, dopo un anno dall'uscita giapponese, Yakuza 4 arriverà finalmente in Europa.

    L'atteso quarto capitolo della sega ci porta a scorrazzare per le violente strade di Kamurocho. Un quartiere che è ispirato a Kabukicho, la zona a luci rosse di Tokyo.

    Il timore maggiore rispetto all'uscita occidentale di Yakuza 4 deriva dai possibili tagli. Il terzo capitolo è stato infatti privato di alcuni elementi tipicamente nipponici come il mahjong e gli hostess clubs. Entrambi sono senza dubbio elementi poco affini alla cultura occidentale, ma se un giocatore compra un titolo che si chiama Yakuza vuole senza dubbio l'esperienza completa.


    Fonte sito specializzato


    Questa volta almeno sarà sottotitolato in italiano?
  8.     Mi trovi su: Homepage #8906105
    foxhound24Il 18 marzo, dopo un anno dall'uscita giapponese, Yakuza 4 arriverà finalmente in Europa.

    L'atteso quarto capitolo della sega ci porta a scorrazzare per le violente strade di Kamurocho. Un quartiere che è ispirato a Kabukicho, la zona a luci rosse di Tokyo.

    Il timore maggiore rispetto all'uscita occidentale di Yakuza 4 deriva dai possibili tagli. Il terzo capitolo è stato infatti privato di alcuni elementi tipicamente nipponici come il mahjong e gli hostess clubs. Entrambi sono senza dubbio elementi poco affini alla cultura occidentale, ma se un giocatore compra un titolo che si chiama Yakuza vuole senza dubbio l'esperienza completa.


    Fonte sito specializzato


    Se tagliano cose incomprensibili come i quiz non credo sia un problema. Non mina di certo l'esperienza di gioco.
    Unico punto interrogativo molto più importante è la localizzazione. Le buone vendite del terzo capitolo in europa riusciranno a convincere sega a farci uno straccio di traduzione in questo quarto capitolo?
  9.     Mi trovi su: Homepage #8906106
    fra_62Ah sì. :blink:

    Non per girare il coltello nella piaga, ma si sapeva da Giugno. :lol:


    Comunque sia non mi è mai piaciuta come saga, per cui non lo attendo. :laugh:


    Magari non tutti seguono TUTTI i siti di videogiochi del mondo o leggono riviste a caccia di notizie o altro...
  10.     Mi trovi su: Homepage #8906107
    Angeal_94Magari non tutti seguono TUTTI i siti di videogiochi del mondo o leggono riviste a caccia di notizie o altro...


    In effetti io rientro in questa descrizione XD

    Non mi piace andare in giro a guardare video,gameplay oppure notizie sulla storia di un gioco che mi interessa.
    Anche se c'è internet mi piace lo stesso avere il senso della ''sorpresa'' quando compro un gioco,un pò come succedeva anni fa.

    Guardo qualcosa ogni tanto,ma di certo non vado a vedere ogni giorno se c'è un nuovo video-gameplay di un livello di gioco.
    Meglio vederli in real-time sulla mia console :biggrin:
  11.     Mi trovi su: Homepage #8906108
    foxhound24Il 18 marzo, dopo un anno dall'uscita giapponese, Yakuza 4 arriverà finalmente in Europa.

    L'atteso quarto capitolo della sega ci porta a scorrazzare per le violente strade di Kamurocho. Un quartiere che è ispirato a Kabukicho, la zona a luci rosse di Tokyo.

    Il timore maggiore rispetto all'uscita occidentale di Yakuza 4 deriva dai possibili tagli. Il terzo capitolo è stato infatti privato di alcuni elementi tipicamente nipponici come il mahjong e gli hostess clubs. Entrambi sono senza dubbio elementi poco affini alla cultura occidentale, ma se un giocatore compra un titolo che si chiama Yakuza vuole senza dubbio l'esperienza completa.


    Fonte sito specializzato


    Speriamo sia sottotitolato....ma anche se non lo fosse, MIO! :D

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  12.     Mi trovi su: Homepage #8906109
    _HibrydTheory_Speriamo sia sottotitolato....ma anche se non lo fosse, MIO! :D


    Hibryd ti rendi conto che in tutto il forum ne ho contati solo 2 o 3 a cui piace yakuza? o.o

    Cooomunque,tu ti sei giocato il 2?
    Io l'ho recuperato (e finito) qualche giorno fa. Storia molto più lineare e ''poliziesca'',però mi è piaciuto lo stesso. Il finale poi è da infarto. Mi ha emozionato tantissimo.
    Già da qui si vedono molti miglioramenti rispetto al primo in termini di gameplay e caricamenti. E ha pure più location.
  13.     Mi trovi su: Homepage #8906111
    ryonarushimaHibryd ti rendi conto che in tutto il forum ne ho contati solo 2 o 3 a cui piace yakuza? o.o

    Cooomunque,tu ti sei giocato il 2?
    Io l'ho recuperato (e finito) qualche giorno fa. Storia molto più lineare e ''poliziesca'',però mi è piaciuto lo stesso. Il finale poi è da infarto. Mi ha emozionato tantissimo.
    Già da qui si vedono molti miglioramenti rispetto al primo in termini di gameplay e caricamenti. E ha pure più location.


    Solo 2 o 3? No dai, mi sembra impossibile, che diamine! :lol:

    Si, ho giocato al due, ha qualcosa di più rispetto al primo, però come trama preferisco in assoluto il predecessore :D

    P.S. non sai che culo mi sono fatto con il 2...già io faccio schifo in inglese, se poi non mi mettonon i sottotitoli, smatto :lol:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]

  ► [thread unico] Yakuza 4 (ps3)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina