1.     Mi trovi su: Homepage #8917058
    Ultimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #8917059
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    posso essere d'accordo su il modo di camminare dei personaggi che mi sembravano un po' impacciati anche a me ma sul resto no,inanzitutto se hai fatto farenait per ps2 avresti gia' saputo cosa andavi a comprare sapendo che autori e meccaniche di gioco erano quelli,poi nn è che per giocare devi per forza sparare in continuazione ecc,questa è un 'alternativa

    Firma by Krona

    Mercatino
    SIAMO PG ,NON VG ID PSN:RHCP-ITALY
  3.     Mi trovi su: Homepage #8917060
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    be tu la pensi così, comunque a me ha preso davvero tanto
    http://www.yourgamercards.net/profile/zaer46][/url]
  4.     Mi trovi su: Homepage #8917061
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.

    1) Il doppiaggio italiano non è granché: gli unici che si salvano sono Blake (il doppiatore è lo stesso di Nathan Drake) e Jayden.
    2) La grafica non è Uncharted, ma niente lo è.
    3) I personaggi non si muovono come zombie, semplicemente camminano e non corrono come tutti gli altri giochi.
    4) Perchè? Che divertimento c'è a premere L1 e R1 R1 R1 R1 per sparare? Premesso che amo sia gli sparatutto che Heavy Rain, tutto si può minimizzare.
    IBRACADABRA DI PLAYGENERATION
  5.     Mi trovi su: Homepage #8917062
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    Non sono per niente d'accordo, HR è un gioco originale e con una trama stupenda , questi due elementi bastano per renderlo un capolavoro.




  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #8917063
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.



    Molti la pensano come te, almeno io ho letto svariati commenti in diversi siti dello stesso avviso. Non ci ho ancora giocato, pero' capisco che Heavy Rain è il classico prodotto che divide, proprio per questo mi incuriosisce.
  7.     Mi trovi su: Homepage #8917064
    Dave con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).

    Voto finale 6,5.


    Ma non l' hai giocato in Italiano? Il gioco è interamente in Italiano.....

    Comunque, 6,5 è troppo scarso come voto, eccessivamente scarso. Secondo me, visto il tipo di gioco, la tipologia di gameplay particolare anche se complessa nei comandi e le scelte morali portano il voto ad un massimo di 9,5 e un minimo di 9,0.
    Tuttavia, questo voto si potrebbe ricollegare al fatto che Heavy Rain è un gioco che non piace a tutti, ma questo non lo condivido:

    DaveLa grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti


    Heavy Rain presenta dei volti e delle texture impressionanti, fotoreali e composte da un numero di poligoni strabiliante. Gli sfondi sono interattivi (e poi il paesaggio non è interattivo? Ma la pioggia secondo te che cosa è...è un effetto no? E in quanto tale, per avere tale dettaglio, il motore calcola eccome...) basta pensare a quando sei nella discoteca: più poligoni di quelli, più effetti "psichedelici" di quelli....si muore. Raggiunge vertici mai visti. La grafica quindi non è "bella", è stupefacente..
  8.     Mi trovi su: Homepage #8917065
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?
    Voto finale 6,5.


    Di sicuro le tue non le chiamo critiche sensate :laugh:

    Tutto era soggettivo. L'apocalisse è un qualcosa di personale. Niente è più un clichè, quando capita proprio a te.
    Il noir non è un genere. È un colore, uno stato d'animo, una sensazione.
    Sfigaaaaaato! Sei uno sfigaaaaaaato! [Cit.by Crash]
  9.     Mi trovi su: Homepage #8917066
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    inutile dire che non sono per niente d'accordo con te..
    pagherei oro perchè potessero uscire altri giochi come questi e ci tengo a ribadire, come ha fatto wewish, che penso che la tua non sia una critica ed una valutazione al gioco in sè bensi tu hai valutato e criticato il sistema di comandi del titolo..
    comandi che ho trovato appropriati al tipo di gioco e per nulla snervanti; li ho apprezzati moltissimo in Farenheit ( tappa importante nella mia vita da videogiocatore) e ho continuato ad apprezzarli anche adesso con Heavy rain..


    Un grazie a Chris!



    Torna presto, Gabriele.
  10.     Mi trovi su: Homepage #8917067
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    sono pareri tuoi ma nn sn d'accodo:hr x me e x quasi tutti è un capolavoro:biggrin:
  11.     Mi trovi su: Homepage #8917068
    DaveUltimamente stanno pliferando le recensioni che riguardano Heavy Rain, tutte molto positive. Io la penso molto diversamente.

    Non sto a dilungarmi sulla trama e sul gameplay dato che ormai lo conosciamo tutti e vado direttamente sull'unico aspetto veramente positivo: l'intreccio della storia. E' davvero bella, ricca di suspance e con ottimi doppiaggi (almeno in inglese, ma mi ha detto un amico che l'ha giocato in italiano che anche nella nostra lingua per una volta hanno lavorato bene).
    Passiamo al resto. La grafica è bella ma io tutto questo entusiasmo non lo condivido. Siamo nella nuova generazione, non vedo tutta questa magia nel mettere uno sfondo non interattivo e un automa che si muove come gli zombi di Residen Evil. Si trascina il personaggio di turno fino a un oggetto che sembra interesante e si spingono dei tasti. Ogni tanto si tratta di semplici combinazioni di 2-3 tasti, altre volte stucchevoli e interminabili sequenze in eventi come una sparatoria o una corsa sfrenata in macchina. Dove sta il divertimento? Croce, triangolo, destra, sinistra, L1, L2 e una shakerata del pad per completare tutto. E soprattutto continuiamo a chiamarlo "giocare"?

    Voto finale 6,5.


    La tua è una recensione del nuovo genere di giochi introdotti da Heavy Rain, non la recensione di Heavy Rain. Se non ti piace il sistema di gioco, perché lo hai comprato? E' come essere in un film, solo che la trama la decidi tu. E ti pare brutto?
    Parla dei tuoi libri preferiti, informati sui libri che ti possono interessare, leggi e scrivi le recensioni per dare un'impressione completa del titolo! Vai QUI!


    Di fronte ad una situazione anormale
    ci può solo un Napolitano
    che avvolto da un mare di tonti
    è finalmente giunto ai giusti Monti!
  12.     Mi trovi su: Homepage #8917069
    Inutile dire che non condivido.

    "Come vi smonto Heavy Rain", a me non ha fatto riflettere questa recensione, come in teoria dal titolo uno si aspettava.

    ibracadabra
    2) La grafica non è Uncharted, ma niente lo è.


    La grafica di God of War 3 è superiore ad Unchy 2. ^^'

  13.     Mi trovi su: Homepage #8917070
    guarda che nessuno ha mai gridato al miracolo per la grafica di heavy rain.
    E' l'interpretazione e la caratterizzazione dei personaggi che lo rendono bello. Non gli aspetti tecnici come texture ecc (che sono comunque belli,ma c'è senz'altro di meglio)
    Mi dispiace che non ti è piaciuto molto. Purtroppo questo genere è così: c'è chi lo ama e chi gli da un 6,5 XD

  [Dave] Come di smonto Heavy Rain

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina